testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Agrilus sp. - Buprestidae
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

clido
Moderatore


Città: Portici
Prov.: Napoli

Regione: Campania


8582 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 luglio 2009 : 17:25:01 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Buprestidae Genere: Agrilus Specie:Agrilus sp.
Buonasera a tutti,
cercando un po' in giro e nel forum credo di essere giunto correttamente a determinare questi buprestidi che ho trovato su alcune piante di Pero. Alcuni con i riflessi sulla testa rossi e altri verdi.

Credo sia difficile risalire alla specie ma non si sa mai Attendo vostre risposte per la conferma almeno del genere e se è possibile mi farebbe piacere avere un po' di informazioni sulla biologia

Boscotrecase (NA) - Vesuvio - Piante di pero, diversi esemplari - 21 giugno 2009 - dimensioni ca. 4 mm

Agrilus sp. - Buprestidae

Agrilus sp. - Buprestidae

___________________________
Buona Vita!!!

dadopimpi
Utente Senior


Città: modena


1670 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 luglio 2009 : 21:57:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
su Agrilus non ci piove, almeno secondo me, alla specie ci si dovrebbe arrivare visto le splendide foto
Torna all'inizio della Pagina

gabrif
Moderatore


Città: Milano

Regione: Lombardia


3117 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 luglio 2009 : 21:59:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, il genere è giusto.
Per la specie, data la pianta ospite e l'aspetto si tratta con ogni probabilità di A. roscidus Kiesenwetter, 1857. E' un ospite secondario, cioè si sviluppa in parti della pianta già morte o moribonde per altri motivi. Ci sono dei rami secchi o quasi, su questi peri? Potresti trovare i fori di uscita degli adulti.

Saluti,
Gabriele

E quannd te imparet a vèss pipistrell a gulà senza schema e cürvà senza cürva
Te pruvereet el tragitto impussibil del viagg che te feet senza moev gnanca un pàss.

(Davide Van De Sfroos)
Torna all'inizio della Pagina

clido
Moderatore


Città: Portici
Prov.: Napoli

Regione: Campania


8582 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 luglio 2009 : 15:06:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazia a dadopimpi e Gabriele


Per quanto riguarda le piante direi di no, non ci sono parti secche o moribonde, si tratta di tre alberelli molto giovani e sistemati abbastanza vicini tra loro.
Due sono molto piccoli ed uno è un po' più grandicello.

Vi mostro le foto:
Questo è il primo su cui mi sono soffermato perchè ho trovato alcuni Agrilus sp.
Agrilus sp. - Buprestidae

subito dopo mi sono spostato sugli altri due, ed anche qui ho trovato gli esemplari.
Agrilus sp. - Buprestidae

Aggiungo però che esattamente nelle vicinanze degli alberi vi è una sorta di raccolta legname, resti di potature e altro (visibile nella seconda foto alle spalle dell'albero n.2), che vengono usati durante l'inverno per la stufa a legna ed il camino. Può essere che si siano sviluppati lì e poi spostati sulle piante. In effetti i legni raccolti in questa sorta di legnaia sono pieni di fori causati da insetti di ogni tipo.

Quali sono i caratteri diagnostici su cui ci si può basare per risalire alla specie?

___________________________
Buona Vita!!!
Torna all'inizio della Pagina

gabrif
Moderatore


Città: Milano

Regione: Lombardia


3117 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 luglio 2009 : 22:50:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao claudio,
Gli Agrilus sono tante specie, di cui tante molto simili fra loro. I caratteri per cui si distinguono non si vedono generalmente bene nelle foto, anche quando sono belle come queste.
Se sai un po' il francese e vuoi farti un'idea dei caratteri diagnostici, qui Link c'è tutto il volume dei Buprestidi della Faune de France, con anche la chiave per determinare gli Agrilus.
Esisteva anche, qualche anno fa, un CD edito dal Museo di Carmagnola con tutte le specie e le chiavi di determinazione.
Ri-ciao,
G.

E quannd te imparet a vèss pipistrell a gulà senza schema e cürvà senza cürva
Te pruvereet el tragitto impussibil del viagg che te feet senza moev gnanca un pàss.

(Davide Van De Sfroos)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,68 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net