Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mecoptera Megaloptera Neuroptera Raphidioptera Siphonaptera
 Neuroptera
 Barbone ricoperto di stracci (larva di Dychochrisa)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 giugno 2009 : 23:41:08 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

E' questa l'impressione che ho avuto quando ho visto questa larva muoversi lungo il muro di casa di mia madre (Paceco). Possibile arrivare alla specie?
Immagine:
Barbone ricoperto di stracci (larva di Dychochrisa)
174,74 KB

Gigi

Modificato da - elleelle in Data 15 ottobre 2011 12:41:55

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


28644 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 giugno 2009 : 11:18:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Fantastico! Sembrano resti di formiche; le avrà mangiale lei?
Cercando nella Galleria, ho trovato tra i Chrysopidae Dichochrysa sp., ma è giusto un riconoscimento "a occhio".
luigi



Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2009 : 12:03:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di elleelle:

Fantastico! Sembrano resti di formiche; le avrà mangiale lei?
Cercando nella Galleria, ho trovato tra i Chrysopidae Dichochrysa sp., ma è giusto un riconoscimento "a occhio".
luigi





era la domanda che mi ero post anch'io, saranno i resti dei suoi pasti? Aspettiamo l'intervento dei big per la determinazione (sempre che sia possibile)

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

neurottero
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1081 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 giugno 2009 : 09:07:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di elleelle:

Fantastico! Sembrano resti di formiche; le avrà mangiale lei?
Cercando nella Galleria, ho trovato tra i Chrysopidae Dichochrysa sp., ma è giusto un riconoscimento "a occhio".


I big sono in vacanza e quando il gatto non c'é....

Provo a dare un paio di risposte azzardate...

1. Non necessariamente. Le larve di Chrysopidae "portafardello" si caricano di oggetti che possono avere svariati motivi, ma molto probabilmente primariamente quello di mimetizzarsi. Si tratta spesso non solo di materiale organico, ma anche inorganico. Le formiche non sono certo l'obbiettivo di queste larve, che preferiscono insetti poco vagili e poco reattivi, dalla cuticola non troppo inspessita (devono pur infilare 'sto forcipe boccale )

2.Un riconoscimento ad "occhio" puo' andar bene... se l'occhio è quello di Hemerobius : consiglio quindi di aspettare un suo parere, quando tornerà dalle vacanze... io non mi ci metto proprio, sebbene se proprio fossi costretto a pronunciarmi azzarderei un larva di 1a-2a età del genere Dichochrysa.

Buone cose

Agostino Letardi
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 giugno 2009 : 10:10:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Agostino, quindi: Dichochrysa - Altro 2-0
Ciao

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

danpic
Moderatore


Città: Vigevano
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


2027 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 giugno 2009 : 23:29:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Faccio solo una considerazione un pò...scherzosa sul caro Gigi.....se fosse nato nel sud-ovest americano tra cowboy ed indiani l'avrebbero sicuramente chiamato : Occhio svelto

Con la sua Pentax.....non sbaglia un colpo e ci propone sempre superbe immagini e soggetti interessanti.




Danilo

P.S. aspettiamo Roberto/Hemerobius per l'ID
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2009 : 09:26:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di danpic:

Faccio solo una considerazione un pò...scherzosa sul caro Gigi.....se fosse nato nel sud-ovest americano tra cowboy ed indiani l'avrebbero sicuramente chiamato : Occhio svelto

Con la sua Pentax.....non sbaglia un colpo e ci propone sempre superbe immagini e soggetti interessanti.




Danilo

P.S. aspettiamo Roberto/Hemerobius per l'ID

dai Danilo si sbaglia, certo un po' meno rispetto a prima,ma ancora tanti sono gli scatti non all'altezza delle performance della macchina.
Aspettiamo si roberto anche perchè ho un'altro quiz/provocazione per lui, anche se so già che non avrà esitazioni e/o difficoltà a stupirci ancora una volta

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4755 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 giugno 2009 : 16:23:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il buon Agostino/Neurottero vola sempre basso ma in realtà è capacissimo di riconoscere i nostri neurotteri (da cui il nome ).
Non è possibile andare oltre a Dichochrysa (sono indeciso se di II o di III età neomutata, se dovessi scomettere punterei su quest'ultima opzione per i rapporti di lunghezza forcipe/capo, per l'apparente "scurezza" delle parti sclerificate, per il fardello insufficiente). E non sarebbe possibile neppure con l'esemplare sotto mano (se non allevandolo ed ottenendo l'adulto).
La questione della costruzione del fardello con le proprie vittime è una leggenda metropolitana (in realtà un errore di alcuni vecchi autori) che si protrae ancora oggi. Queste larve si ricoprono delle spoglie delle proprie vittime in modo del tutto casuale ... se e quando ciò avviene. Il comportamento di protezione (costruzione del fardello) è infatti DEL TUTTO INDIPENDENTE dall'attività di foraggiamento (ricerca ed assunzione del cibo).

Ciao Roberto


PS: aspetto curioso il quiz di Gigi, ricordando però che, nonostante un certa qual conoscenza dei Neurotteri, non possiedo qualità divinatorie. Nell'ultimo quiz Gigi scelse un particolare che conteneva praticamente tutti i caratteri discriminanti della specie .

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2009 : 16:46:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Hemerobius:

Il buon Agostino/Neurottero vola sempre basso ma in realtà è capacissimo di riconoscere i nostri neurotteri (da cui il nome ).
Non è possibile andare oltre a Dichochrysa (sono indeciso se di II o di III età neomutata, se dovessi scomettere punterei su quest'ultima opzione per i rapporti di lunghezza forcipe/capo, per l'apparente "scurezza" delle parti sclerificate, per il fardello insufficiente). E non sarebbe possibile neppure con l'esemplare sotto mano (se non allevandolo ed ottenendo l'adulto).
La questione della costruzione del fardello con le proprie vittime è una leggenda metropolitana (in realtà un errore di alcuni vecchi autori) che si protrae ancora oggi. Queste larve si ricoprono delle spoglie delle proprie vittime in modo del tutto casuale ... se e quando ciò avviene. Il comportamento di protezione (costruzione del fardello) è infatti DEL TUTTO INDIPENDENTE dall'attività di foraggiamento (ricerca ed assunzione del cibo).

Ciao Roberto


PS: aspetto curioso il quiz di Gigi, ricordando però che, nonostante un certa qual conoscenza dei Neurotteri, non possiedo qualità divinatorie. Nell'ultimo quiz Gigi scelse un particolare che conteneva praticamente tutti i caratteri discriminanti della specie .

verum stabile cetera fumus

allora Dichochrysa - altro 3-0 (fine della partita), quello che mi sorprende e che non ne ho mai beccata una da fotografare, per il quiz provvedo subito

Gigi
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2017 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 9,39 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net