testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 MOLLUSCHI VIVI
 Predazione da parte di Sepia officinalis
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 maggio 2009 : 13:09:14 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Cephalopoda Ordine: Famiglia: Sepiidae Genere: Sepia Specie:Sepia officinalis
Sepia officinalis che preda una Atherina sp.(in alto a sn)
Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
172,51 KB

Antonio Colacino
Protesilao

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2214 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 maggio 2009 : 14:17:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
bellissimo scatto, complimenti






Andrea
Torna all'inizio della Pagina

rpillon
Moderatore


Città: Oderzo
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


3825 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 maggio 2009 : 18:00:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Magnifica foto! Pensavo non fosse possibile riprendere una scena del genere, l'ho vista una volta dal vivo ed è stata fulminea!

Sbaglio o era un'immersione notturna e la Seppia ha approfittato della luce del tuo faretto per fare la predazione?

Roberto Pillon
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2214 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 maggio 2009 : 19:32:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sbaglio o è un grosso mollusco bivalve quello in alto a destra della foto





Andrea
Torna all'inizio della Pagina

enricoricchitelli
Moderatore


Città: Bisceglie
Prov.: Bari

Regione: Puglia


1324 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 maggio 2009 : 21:18:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottima cattura Antonio. Mi piacciono particolarmente le foto che rittraggono i vari comportamenti degli animali. Hai usato la funzione multiscatto?
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 maggio 2009 : 22:12:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per Roberto: giusto foto notturna e la seppia approfittava del mio illuminatore a 25 led che è potentissimo, 5700°K;

Per Andrea: si è un bivalve, trovo una foto migliore e la pubblico;

Per Enrico: non ho usato la funzione multiscatto, osservo la scena e quando vedo una preda che si avvicina troppo, scatto, il mio rammarico è di aver parzialmente sbagliato l'inquadratura, qualche cm più in alto e sarei stato pienamente soddisfatto, occasione da ricercare.

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 maggio 2009 : 20:09:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per Andrea, ecco il bivalve:
Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
203,68 KB
Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
184,32 KB

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2214 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 maggio 2009 : 21:00:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
penso ad un bivalve della famiglia chamidae, sono indeciso tra Pseudochama Griphyna o Chama gryphoides, ti ricordi quanto misurava?


Andrea
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 25 maggio 2009 : 18:42:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Andrea , misurava all'incirca tre cm ,

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 28 maggio 2009 : 21:22:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Potrebbe essere Pseudochama gryphina?

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2214 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 28 maggio 2009 : 23:15:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
l'assenza di squame mi farebbe protendere verso Chama gryphoides, ma aspettiamo altri pareri


Andrea
Torna all'inizio della Pagina

domenico capua
Utente V.I.P.

Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


198 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 29 maggio 2009 : 14:47:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sepia off ha una tecnica di predazione tipica e trifasica, documentata da un breve filmato (Messenger,68) che però non trovo. Sarebbe interessante provare a rifarlo da qualcuno bravo come voi.
La tecnica a tre fasi è nota, ma se qualcuno vuole qualche piccolo contributo per ricordarla posso fare una breve sintesi.
Ciao
Domenico
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 29 maggio 2009 : 16:33:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Domenico, fatti avanti, sarà interessante leggerti, grazie
Una richiesta agli amici moderatori, credo sarebbe utile dividere il post separando la seppia dal bivalve, io non posso farlo in quanto non essendo moderatore non posso fare tale operazione, inoltre sarebbe molto utile cambiare i titoli degli esemplari con richiesta di identificazione col nome della specie identificata, un caloroso grazie..
Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

domenico capua
Utente V.I.P.

Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


198 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 29 maggio 2009 : 18:30:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Protesilao,
in sintesi si potrebbe poter documentare 3 fasi: attenzione, posizionamento, cattura.
La fase di attenzione di durata variabile caratterizzata dall’inquadramento della preda.
La fase di posizionamento caratterizzata dall’avvicinamento alla preda fino ad una distanza minima pari circa alla lunghezza del mantello. Durante questa fase ogni piccolo spostamento della preda corrisponde a quello della seppia predatrice.
La fase di cattura corrispondente alla proiezione dei tentacoli (la tua foto), sembra non essere sotto diretto controllo visivo da parte della seppia, (ma su questo non ci giurerei). Generalmente l’attacco viene portato da dietro (la tua foto lo confermerebbe) se le prede sono abbastanza grandi e comunque la grandezza della preda avrebbe una relazione con quella del predatore, esemplari piccoli si cibano di anfipodi o piccoli gamberi, mentre quelle adulte di pesci e crostacei più grandi.
Sarebbe bello poter documentare tutto questo, ma forse qualcuno lo ha già fatto?
Ciao
Domenico
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 giugno 2009 : 16:36:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Domenico, ottima ed interessante esposizione,pubblico altre immagini di fasi di predazione di Sepia officinalis, l'animale era in principio mimetizzato sotto la sabbia, a presto
Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
263,73 KB
Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
89,45 KB
Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
219,81 KB
Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
216,79 KB

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 18 giugno 2009 : 19:39:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Finalmente sono riuscito a fotografare la predazione, in questo caso S.officinalis ha dapprima colpito il pesce e dopo in rapidissima sequenza lo ha catturato, ieri notte, prof m 15, Arcipelago di La Maddalena

Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
257,86 KB

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

rpillon
Moderatore


Città: Oderzo
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


3825 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 giugno 2009 : 19:06:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Wow che belle sequenze!

Non pensavo che le seppie potessero anche solo copire con i 2 tentacoli la preda! Però effettivamente così dimostra la tua ultima foto.

Mi è piaciuta molto la tua penultima foto in cui se non erro il pesce è già avvolto dai due tentacoli

Roberto Pillon
Torna all'inizio della Pagina

giuseppevitali
Utente nuovo

Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Italy


2 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 giugno 2009 : 11:00:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Protesilao:

Finalmente sono riuscito a fotografare la predazione, in questo caso S.officinalis ha dapprima colpito il pesce e dopo in rapidissima sequenza lo ha catturato, ieri notte, prof m 15, Arcipelago di La Maddalena

Ho avuto il piacere e la fortuna si seguire Antonio in questa notturna.
Ci siamo soffermati dinanzi al comportamento della seppia avendola già vista colpire un paio di volte. Qualche minuto all'aspetto ed Antonio con prontezza è riuscito a portare a casa un ottimo scatto!
Ringrazio Antonio per gli insegnamenti e la stupenda compagnia in immersione.

Immagine:
Predazione da parte di Sepia officinalis
96,43 KB

Giuseppe Vitali
Torna all'inizio della Pagina

alefish
Utente Senior


Città: Imperia


785 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 giugno 2009 : 11:12:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mamma mia Antonio.. che scatti!!!
Complimenti a tutti, discussione interessantissima!!!
Una curiosità tecnica, ma che velocità di scatto utilizzi per riprendere scene del genere?? Siamo sul 1/250??

>(()'> Ale <'())<

Modificato da - alefish in data 23 giugno 2009 11:13:02
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1938 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 29 giugno 2009 : 22:48:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un caloroso benvenuto a Peppe, ottimo subacqueo e fotografo e splendido compagno d'immersioni
Per Ale: tempo 1/60 di secondo
A rileggervi presto,

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2214 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 29 giugno 2009 : 23:01:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Benvenuto Peppe

Andrea
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,4 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net