testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hymenoptera
 cicalina parassitata - Dryinidae o Embolemidae?
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

melampo
Utente Senior


Città: pont canavese
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


718 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 03 aprile 2009 : 13:43:00 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Hymenoptera Famiglia: Dryinidae Genere: Specie:
trovato oggi sotto una pietra, in collina
Immagine:
cicalina parassitata - Dryinidae o Embolemidae?
117,54 KB

anche le piu' grandi gioie hanno un prezzo, disse il vedovo pagando il funerale.

Modificato da - gomphus in Data 03 aprile 2009 19:52:51

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9304 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 aprile 2009 : 14:32:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao roberto

fichissimo

è una ninfa di omottero (qualcuno ti saprà dire almeno la famiglia) parassitata da Hymenoptera Dryinidae, quei due sacchetti che vedi incuneati sotto le pteroteche sono una sorta di cisti dove sono contenute le larve ectoparassite del Dryinidae, ormai prossime a maturità e quindi ben visibili

se qualcuno ritiene che stia meglio in Homoptera provveda pure a spostarla, non mi offendo... per il momento la sposto in Hymenoptera (in effetti andrebbe in qualche modo taxata in tutte e due le sezioni)

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina

andy74
Utente Senior


Città: Cabras
Prov.: Oristano

Regione: Sardegna


1305 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 aprile 2009 : 14:34:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sembrerebbe la neanide oppure la ninfa di un'Omottero, non riesco a capire cosa abbia attaccati forse acari.Ciao

AndreaM
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30603 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 aprile 2009 : 15:02:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L'omottero somiglia ai miei:

Link

solo che non ha i filamenti cerosi.

Forse, ora che abbiamo anche le foto della cicalina adulta, si potrebbe determinare ...


Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4871 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 aprile 2009 : 15:20:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sì, sembra un Cixide! Lo strano è che sono due larve, ma forse è una bestia grossa?

Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9304 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 aprile 2009 : 15:35:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
beh, a pag. 51 della fauna d'italia 37 (Dryinidae - Embolemidae) trovo (riferito ai Gonatopodinae):

"... In genere l'ospite viene parassitato una sola volta, mostrando quindi una sola cisti. Non è raro tuttavia trovare in natura Cicaline con due o anche tre o quattro cisti ..."

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4871 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 aprile 2009 : 15:40:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh allora diciamo che lo strano il non raro è che abbia due cisti !

Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9304 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 aprile 2009 : 15:49:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ariciao

credo ci sia da fare una modifica strada facendo... cercando sulla fauna d'italia quali specie di Dryinidae parassitano i Cixiidae (a quanto è noto una sola, Dryinus collaris) ho scoperto che cisti analoghe sono prodotte dall'attacco di un'altra famiglia, gli Embolemidae (da noi una sola sp. Embolemus ruddii), i cui ospiti sono sconosciuti, ma in base all'etologia della specie sono probabilmente giovani di Cixiidae che vivono nel suolo pungendo radici

peccato... questo era veramente un caso in cui il prelievo e successivo allevamento sarebbero stati benvenuti

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4871 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 aprile 2009 : 17:24:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di gomphus:
... ho scoperto che cisti analoghe sono prodotte dall'attacco di un'altra famiglia, gli Embolemidae (da noi una sola sp. Embolemus ruddii), i cui ospiti sono sconosciuti, ma in base all'etologia della specie sono probabilmente giovani di Cixiidae che vivono nel suolo pungendo radici ...

Embolemidae ?
Ma quelli sono animali mitici, come l'unicorno !

Ciao Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9304 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 aprile 2009 : 17:55:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
più o meno... però l'unicorno lo sto ancora cercando, mentre con l'Embolemus (femmina) la soddisfazione me la sono già tolta

pochissimi esemplari ci sono anche nelle collezioni del museo; sono animali estremamente difficili da osservare, le femmine sono microttere e si rinvengono nel suolo anche a una certa profondità, anche sotto pietre molto interrate; tuttavia i reperti di maschi con trappole malaise (anche secondo g. pagliano, com. pers.) sembrano indicare che si tratta in parte di difficoltà di osservazione, più che di effettiva rarità e sporadicità della specie

incidentalmente, la specie è citata di varie località piemontesi, fra le quali il lago di candia canavese, e dato che il nostro amico (e tuo omonimo ) melampo è di pont canavese, immagino che "in collina" significhi "da quelle parti", anche se non l'ha specificato (ma adesso lo farà, vero ?), e quindi la cosa è del tutto plausibile

vedi che peccato? se quell'esemplare fosse stato messo in allevamento e si fosse riusciti a ottenerne l'Embolemus, sarebbe stato grandioso

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina

melampo
Utente Senior


Città: pont canavese
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


718 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 03 aprile 2009 : 19:49:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
la collina e' in pratica vicino al torrente orco, neo pressi di Salto
saluti e grazie a tutti

anche le piu' grandi gioie hanno un prezzo, disse il vedovo pagando il funerale.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,76 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net