testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 MOLLUSCHI VIVI
 Spondylus gaederopus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Stefano Guerrieri
Moderatore


Città: Livorno


5197 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 febbraio 2009 : 19:04:10 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Spondylus gaederopus è a mio avviso il più bel bivalve del coralligeno.

Si trova su falesie e rocce, quasi sempre ricoperto da spugne aranciate.

Poi Rossella ci dirà la specie di porifero in questione.

Immagine:
Spondylus gaederopus
211,5 KB

Immagine:
Spondylus gaederopus
248 KB

Immagine:
Spondylus gaederopus
198,79 KB

Ciao


Stefano Guerrieri

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6662 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 febbraio 2009 : 19:14:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La spugna è la Crambe crambe.

Mario

Volgi gli occhi allo sguardo del tuo cane: puoi affermare che non ha un'anima?
(Victor Hugo)
Torna all'inizio della Pagina

Stefano Guerrieri
Moderatore


Città: Livorno


5197 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 febbraio 2009 : 19:32:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma è sempre e solo Crambe crambe?

Immagine:
Spondylus gaederopus
234,34 KB

Stefano Guerrieri
Torna all'inizio della Pagina

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6662 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 febbraio 2009 : 19:46:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sicuramente sì.

Mario

Volgi gli occhi allo sguardo del tuo cane: puoi affermare che non ha un'anima?
(Victor Hugo)
Torna all'inizio della Pagina

Stefano Guerrieri
Moderatore


Città: Livorno


5197 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 febbraio 2009 : 19:56:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Bivalvia Ordine: Famiglia: Spondylidae Genere: Spondylus Specie:Spondylus gaederopus
Quindi ci sono particolari motivi, per cui Spondylus gaederopus viene ricoperto da Crambe crambe.

E' possibile trovare Spondylus gaederopus senza la spugna?

Ho trovato sempre nella zona di Calafuria - Livorno, questo bivalve:

Immagine:
Spondylus gaederopus
197,23 KB

Immagine:
Spondylus gaederopus
193,86 KB

Di cosa si tratta?


Stefano Guerrieri
Torna all'inizio della Pagina

blu
Utente Senior


Città: napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4816 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 febbraio 2009 : 20:41:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
a me sembra sempre spondilus gaederopus

ciao
blu



Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima.
(Albert Einstein)
Torna all'inizio della Pagina

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6662 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 febbraio 2009 : 20:46:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Assolutamente nò Crambe crambe è un porifero incrostante che,dove è presente, predilge oltre allo Spondylus anche l'Arca noae. Ma non è detto che i due bivalvi ne siano ricoperti per forza. Concordo con Blu sono sempre Spondylus gaederopus.

Mario

Volgi gli occhi allo sguardo del tuo cane: puoi affermare che non ha un'anima?
(Victor Hugo)

Modificato da - argonauta in data 09 febbraio 2009 20:48:27
Torna all'inizio della Pagina

Stefano Guerrieri
Moderatore


Città: Livorno


5197 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 febbraio 2009 : 09:14:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie


Stefano Guerrieri
Torna all'inizio della Pagina

Ro
Moderatore

Città: Taranto
Prov.: Taranto

Regione: Puglia


1849 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 febbraio 2009 : 13:40:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Esiste una vera e propria simbiosi mutualistica tra lo spondilo e Crambe crambe. Il vantaggio per il bivalve è la perfetta mimetizzazione mentre il vantaggio per la spugna è rappresentato dalle particelle organiche che il bivalve espelle come rifiuto.
Non sempre lo spondilo è ricoperto da questa spugna, alcune volte l'ho trovato ricoperto da Ircinia variabilis.

Rossella
Torna all'inizio della Pagina

Stefano Guerrieri
Moderatore


Città: Livorno


5197 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 febbraio 2009 : 22:48:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Rossella,

ogni giorno imparo nuove nozioni.

Ciao


Stefano Guerrieri
Torna all'inizio della Pagina

squalo
Utente Senior

Città: roma


1201 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 11 febbraio 2009 : 19:13:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Innanzitutto complimenti per le foto.
Lo Spondylus in questione lo trovo spesso ricoperto anche da
quest'altra spugna che sicuramente non è la Crambe crambe.
La I foto l'ho fatta a Pantelleria a circa 5m, la II a Linosa a 12m.

Squalo

Immagine:
Spondylus gaederopus
184,37 KB
Immagine:
Spondylus gaederopus
204,69 KB
Torna all'inizio della Pagina

Ro
Moderatore

Città: Taranto
Prov.: Taranto

Regione: Puglia


1849 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 11 febbraio 2009 : 19:31:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si tratta di Phorbas tenacior.

Rossella
Torna all'inizio della Pagina

squalo
Utente Senior

Città: roma


1201 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 febbraio 2009 : 11:55:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Ro:

Si tratta di Phorbas tenacior.

Rossella


Grazie Rossella, non la conoscevo.
In pratica :chi prima arriva prima si piazza sullo spondilo!

Squalo
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 febbraio 2009 : 12:55:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Ro:

Esiste una vera e propria simbiosi mutualistica tra lo spondilo e Crambe crambe. Il vantaggio per il bivalve è la perfetta mimetizzazione mentre il vantaggio per la spugna è rappresentato dalle particelle organiche che il bivalve espelle come rifiuto.
Non sempre lo spondilo è ricoperto da questa spugna, alcune volte l'ho trovato ricoperto da Ircinia variabilis.

Rossella

Non sapevo della simbiosi.
Certo, la natura è a volte incapace di prevedere l'impatto umano: la copertura da Crambe crambe è un ottimo indicatore per il subacqueo, purtroppo anche se malintenzionato: basta osservare una spugna aranciata che si chiude al nostro avvicinarsi!
myzar

Modificato da - myzar in data 12 febbraio 2009 12:56:55
Torna all'inizio della Pagina

Ro
Moderatore

Città: Taranto
Prov.: Taranto

Regione: Puglia


1849 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 febbraio 2009 : 14:05:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ed infatti dalle mie parti lo spondilo che si trova già a partire da 5 m su pianori rocciosi viene purtroppo largamente pescato e spesso adocchiato per la spugna rossa che ci cresce sopra.

Rossella
Torna all'inizio della Pagina

Stefano Guerrieri
Moderatore


Città: Livorno


5197 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 20 aprile 2009 : 19:58:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Eccolo con Phorbas tenacior sopra e sotto Crambe crambe?

Immagine:
Spondylus gaederopus
248,07 KB

Isola del Giglio - Profondità 9 metri

Stefano Guerrieri
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1936 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 20 aprile 2009 : 20:10:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bel ritrovamento, qui in Arcipelago questa specie è diventata molto rara.
Se vai su Arca noae, ho pubblicato immagini della specie con e senza Crambe crambe,a presto,

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

rpillon
Moderatore


Città: Oderzo
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


3796 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 aprile 2009 : 10:47:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Stefano Guerrieri:

E' possibile trovare Spondylus gaederopus senza la spugna?


Io che incontro Spondylus gaederopus in Grecia a basse profondità (1-5 m) li trovo spesso senza spugne:
Link

Roberto Pillon

Modificato da - rpillon in data 21 aprile 2009 10:48:10
Torna all'inizio della Pagina

Ro
Moderatore

Città: Taranto
Prov.: Taranto

Regione: Puglia


1849 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 aprile 2009 : 13:05:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissima foto Stefano...
si la spugna in basso è Crambe crambe.

Rossella
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2212 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 aprile 2009 : 14:08:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
concordo, foto bellissime

Andrea
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1936 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 aprile 2009 : 21:43:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Piccolo Spondylus gaederopus dall'Arcipelago di La Maddalena, diametro cm 5, prof m 3, roccia su sabbia, oggi.
Immagine:
Spondylus gaederopus
262,86 KB

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,57 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net