testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 LE TRACCE DEGLI ANIMALI
 Borra rapace notturno
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

hycanus
Utente V.I.P.


Città: Prato
Prov.: Prato

Regione: Toscana


494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 dicembre 2008 : 20:33:33 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao a tutti, nello scorso mese di Settembre ho trovato questa fatta nei boschi dell' appennino Pratese ma non riesco ad attribuirle il responsabile...al suo interno sono presenti dei piccoli ossi e la consistenza è pelosa. Ho pensato al lupo, ma sinceramente non mi sembra molto compatibile.
Mi scuso per la pessima scelta dell' oggetto di comparazione delle dimensioni, ma all' epoca ero molto sprovveduto! Colgo l' occasione per fare tanti auguri di buon anno a tutti gli utenti dei forum di NM.

Luca

Ecco le immagini:


Immagine:
Borra rapace notturno
92,75 KB

Modificato da - Accipiter gentilis in Data 05 maggio 2009 08:41:30

hycanus
Utente V.I.P.


Città: Prato
Prov.: Prato

Regione: Toscana


494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 dicembre 2008 : 20:35:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Borra rapace notturno
79,05 KB
Torna all'inizio della Pagina

ELAFO
Utente Senior


Città: Castel di Casio
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4212 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2009 : 01:21:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Secondo me è una borra di rapace (forse Gufo).
Ma lascio spazio agli intenditori!

Alessandro
"ELAFO"
___________________________

Ho parcheggiato e camminato non so quanto non so dove sono...qua
ma so soltanto che si sente un buon profumo, un bel silenzio e l'acqua che va... (L.Ligabue)

Modificato da - ELAFO in data 01 gennaio 2009 01:27:05
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2009 : 10:51:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto interessante.
Anche per me è una borra di un rapace. L'unica cosa è che la consistenza mi lascia un po' perplesso.

Ciao

Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2009 : 11:30:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di ELAFO:

Secondo me è una borra di rapace (forse Gufo).


Ancora una volta sono d'accordo con Elafo! Dalle dimensioni complessive e dell'osso più grande, direi che o si tratta di gufo reale .... o di aquila reale ... in Sterna ci sono degli esperti (Gellini e Ceccarelli) ..... vi farò sapere.
Ciao.

P.s. la scarsa compattezza è probabilmente conseguente al tempo in cui è restata .. alle intemperie.

Link
Torna all'inizio della Pagina

hycanus
Utente V.I.P.


Città: Prato
Prov.: Prato

Regione: Toscana


494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2009 : 11:42:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille..proprio alla borra non avevo pensato! In effetti facendo mente locale proprio nel punto di ritrovamento è volato via da un albero un grosso rapace che non sono stato in grado di identificare...potrebbe essere stato lui il colpevole!
Ciao e grazie ancora a tutti

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Accipiter gentilis
Moderatore


Città: Olevano Romano
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1964 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 gennaio 2009 : 12:09:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per quanto in ritardo, anche per me trattasi di borra. La consistenza muta (soprattutto nelle borre lasciate in luoghi aperti) per via degli agenti atmosferici, in tutte le borre poi si crea un micoecosistema, abitato da larve (_ad. es Tricophaga sp. dermestidi ecc ecc) che deteriorando i peli, ripulendo le ossa dagli ultimi grassi, "consumano" la bora stessa.
I succhi gastrici dei rapaci notturni non attaccano le ossa, a differenza di quanto accade per diversi rapaci diurni, quindi per me trattasi di Strigide, su quale ci può aiutare anche l'habitat e la conoscenza del territorio in questione.



eppure il vento soffia ancora...

Borra rapace notturno

Modificato da - Accipiter gentilis in data 01 gennaio 2009 12:16:30
Torna all'inizio della Pagina

hycanus
Utente V.I.P.


Città: Prato
Prov.: Prato

Regione: Toscana


494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2009 : 12:36:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Accipiter gentilis:...I succhi gastrici dei rapaci notturni non attaccano le ossa, a differenza di quanto accade per diversi rapaci diurni, quindi per me trattasi di Strigide, su quale ci può aiutare anche l'habitat e la conoscenza del territorio in questione.


Ciao Giuliano, grazie per l' esauriente spiegazione

La zona era boschiva con alberi sia di castagno che di faggio e vicino ad un piccolo insediamento di case

Modificato da - hycanus in data 01 gennaio 2009 12:49:59
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2009 : 20:31:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Messaggio originario di Accipiter gentilis:
... in tutte le borre poi si crea un micoecosistema, abitato da larve (_ad. es Tricophaga sp. dermestidi ecc ecc) che deteriorando i peli, ripulendo le ossa dagli ultimi grassi, "consumano" la bora stessa.
I succhi gastrici dei rapaci notturni non attaccano le ossa, a differenza di quanto accade per diversi rapaci diurni, quindi per me trattasi di Strigide ...



Ringrazio anch’io per le interessantissime informazioni (... che non conoscevo) postate da Giuliano! penso che da un’immagine la determinazione risulti comunque “problematica” ...... a titolo di confronto posso postare l’immagine di due borre (classificate e con determinato anche il contenuto) fornitemi tempo fa da Pierpaolo Ceccarelli .. (ornitologo di Sterna .... che ringrazio), in entrambi i casi la preda è lepre (Lepus europaeus):
la prima è una borra di aquila reale (Aquila chrysaetos) trovata ancora in condizioni molto buone ....
Immagine:
Borra rapace notturno
222,42 KB




Link
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2009 : 20:32:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
.... la seconda di gufo reale (Bubo bubo), in condizioni non perfette ... ma ancora buone!
Immagine:
Borra rapace notturno
185,76 KB


Concordo anch’io con Giuliano sulla probabile apparteneza a strigide ….. spero gufo reale (è un rapace che mi è sempre piaciuto .... e mi affascina molto).
Ciao.


Link
Torna all'inizio della Pagina

beringei
Utente Senior

Città: prato
Prov.: Prato

Regione: Toscana


558 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 luglio 2011 : 15:13:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
una volta in zona ho sentito il verso dell'aquila reale anche se l'ambiente non le è così consono vista la forte copertura boschiva,probabilmente un esemplare erratico.
Per quanto riguarda il gufo reale sarebbe una bella,bellissima scoperta visto che non è segnalato con certezza da queste parti,cioè appennino pratese-pistoiese.Potrebbe anche lui essere un giovane in dispersione chissà.

Non potrebbe essere di allocco?troppo grande come borra?
nella medesima riserva è presente anche l'astore(l'ho visto una volta),la poiana,lo sparviere.loro come le fanno le borre?
ciao
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,37 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net