testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Città, Montagne, Laghi, Itinerari, Immagini del Mediterraneo
 MONTAGNE D' ITALIA    Regione Lombardia
 Monte Resegone
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 10

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 aprile 2010 : 21:04:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Carlao:

il paesello che si vede lì sotto dovrebbe essere Brumano, giusto Marz? Nella parte destra si vedono chiaramente i 4 tornanti della strada che sale verso Cappione...


Giustissimo Carlao, dimostri una sorprendente conoscenza di questi luoghi.

La strada che sale verso Cappione (che poi in realtà congiunge i due paesini di Brumano e Fuipiano Valle Imagna) è abbastanza conosciuta, oltre che dagli escursionisti, direi soprattutto dai cislisti.

Brumano che faccio vedere in una foto di dettaglio è un piccolissimo Comune di appena 80 abitanti (uno dei più piccoli d' Italia).

Il territorio di Brumano, unica eccezione di tutta la Valle Imagna, fu soggetto al Ducato di Milano e sottoposto alla Pieve di Lecco e quindi alla Diocesi milanese; non subì dunque la dominazione plurisecolare della Serenissima Repubblica di Venezia.

Il che, dato che il Resegone bergamasco, dal punto di vista amministrativo, ricade nel Comune di Brumano, mi fa supporre che effettivamente in passato tutto il Resegone cadesse sotto la giurisdizione lecchese. E che quindi, ai tempi del Manzoni, il Resegone fosse interamente lecchese.

Lo dico solo perchè sono appassionato di storia e non per rinfocolare assurdi campanilismi.

Gustatevi ora Brumano sotto la neve...



Monte Resegone
289,14 KB



marz
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1591 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 aprile 2010 : 22:12:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti, voglio partecipare anch'io a questa discussione sul Resegone, questa montagna simbolo della zona di Lecco è anche una delle mie mete preferite in ogni stagione.
Vi posto una foto scattata all'inizio dello scorso inverno durante un'escursione sulla cresta nord del Resegone. La foto è stata fatta dalla cima Pozzi (m. 1810) uno dei numerosi denti della "sega" del Resegone.
In primo piano il Dente (m. 1809), l'arrivo della ferrata "gamma 2", subito dietro la Punta Manzoni (m. 1810), poi la Punta Stoppani (m. 1849) e in fine la Punta Cermenati (m. 1875), la vetta del Resegone dove si trova l'imponente croce di ferro che domina Lecco.

Cresta nord Resegone:
Monte Resegone


Un saluto,
Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Carlao
Utente V.I.P.

Città: Vimercate (MB)
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


268 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 13 aprile 2010 : 08:43:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marz:
[quote]
Giustissimo Carlao, dimostri una sorprendente conoscenza di questi luoghi.

La strada che sale verso Cappione (che poi in realtà congiunge i due paesini di Brumano e Fuipiano Valle Imagna) è abbastanza conosciuta, oltre che dagli escursionisti, direi soprattutto dai cislisti.


marz


appunto, è proprio la bici che mi ha fatto conoscere la valle Imagna e i suoi paesini; la salita di di Brumano è decisamente impegnativa, soprattutto quel tratto fuori dal paese con quei 4 tornanti cattivi...
Torna all'inizio della Pagina

virtuafiume
Utente Junior

Città: montanaro
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


83 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 15 aprile 2010 : 19:51:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Buonasera a tutti,

Le questioni sui confini tra stati mi hanno sempre appassionato, in particolare negli ultimi tempi ho approfondito le varie tematiche legate al Piemonte sia per quanto riguarda i confini interni (ex stati ora province) sia quelli esterni con altre Nazioni.

Consiglio a tale proposito il saggio di Alice Raviola Lo Spazio Sabaudo: Intersezioni, Frontiere e Confini in Età moderna edito da Franco Angeli.
Parla principalmente del Piemonte ma con alcune divagazioni sul resto del Nord Italia.

Quello che emerge è che il Concetto di montagna come confine "naturale invalicabile" è emerso solo nell'Ottocento, anzi molti stati sono nati e hanno costruito la propria identità per il fatto di essere a cavallo delle Alpi. In primis ovviamente lo Stato Sabaudo.
Sono stati più spesso invalicabili i fiumi (Pensiamo alla Sesia, al Ticino,al Po, all'Adda e poi al Mincio etc.)

Le culture montane sono state sempre "transalpine", uso come riferimento i Walser che hanno scavalcato gli altissimi colli del Rosa per svalicare a Gressoney e Alagna.

Pensando allo Stato Sabaudo il crinale alpino era confine ufficiale solo per brevi tratti (tra il colle della Maddalena e il Monginevro con la Francia e tra la val Ferret e la Novena con la Svizzera.

Ancora adesso il confine italiano, che dal 1859 in poi ha seguito la tendenza di allinearsi al crinale alpino, ha varie deviazioni, le più importanti delle quali sono nel Cantone Ticino, nella valle Roya e in Venezia Giulia.

Al contrario laddove il crinale alpino segna esattamente il confine, nell'Alto Adige, in realtà si dovrebbe parlare di Sud Tirolo austriaco.

Per riassumere, nonostante quello che sembri, la montagna non è un confine invalicabile ma un luogo di interscambio di culture(basti pensare alla cucina montana, che è molto simile in varie zone delle Alpi).

W la Montagna


Andrea
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 aprile 2010 : 20:38:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi è piaciuto davvero tanto questo tuo intervento che condivido appieno.

Le montagne sono fatte per unire e non per dividere.

marz
Torna all'inizio della Pagina

Pezzo da Gaeta
Utente Senior


Città: Lecco
Prov.: Lecco

Regione: Lombardia


2107 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 aprile 2010 : 21:52:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Credo che quando parlavamo di confini non era per escludere o dividere ma, semmai per portare anche qualche curiosità storica o geografica. Quando giungo ad un valico il pensiero va subito a quello che vedrò e conoscerò dall'altra parte. Superare un valico, anche metaforicamente, è per me aprirsi ad altri incontri e altre conoscenze. Quando ci si trova in cima al Resegone, come in cima a qualsiasi montagna, è difficile capire se si è saliti da Lecco, da Morterone o da Brumano.

Nel frattempo posto una foto del Resegone visto dal Belvedere del Coltignone, in primo piano la Torre Diaz e il Coltignoncino.

Pezzo da Gaeta

Immagine: Resegone, in primo piano Torre Diaz e Coltignoncino
Monte Resegone
191,68 KB

Modificato da - Pezzo da Gaeta in data 15 aprile 2010 21:53:27
Torna all'inizio della Pagina

virtuafiume
Utente Junior

Città: montanaro
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


83 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 15 aprile 2010 : 22:54:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Pezzo da Gaeta:

Credo che quando parlavamo di confini non era per escludere o dividere ma, semmai per portare anche qualche curiosità storica o geografica. Quando giungo ad un valico il pensiero va subito a quello che vedrò e conoscerò dall'altra parte. Superare un valico, anche metaforicamente, è per me aprirsi ad altri incontri e altre conoscenze. Quando ci si trova in cima al Resegone, come in cima a qualsiasi montagna, è difficile capire se si è saliti da Lecco, da Morterone o da Brumano.



Concordo pienamente, sappiamo tutti all'interno del forum cosa voglia dire la montagna. Però altrove non è così, per chi non conosce bene le Alpi, dietro il valico c'è sempre l'uomo nero (nel nostro caso l'uomo biondo tedesco o francese ).

I confini nascondono mille storie di vite, di morti, ma sopratutto sono un legame reale (e i cippi l'hanno dimostrato) con la storia. Se io abito in Piemonte in provincia di Torino e non in Val d'Aosta o in provincia di Vercelli o di Asti, c'è una ragione profonda e credo anche voi vi siate posti queste domande (o sono pazzo io!!!).

Buona notte

Andrea
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2010 : 00:19:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Da questo punto di vista forse però il Resegone non l' avete mai veduto....


Monte Resegone
237,6 KB



marz
Torna all'inizio della Pagina

Carlao
Utente V.I.P.

Città: Vimercate (MB)
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


268 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 23 aprile 2010 : 08:19:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
decisamente no

molto bella la foto marz (come sempre del resto), ora cerco di dare ancora sfoggio di qualche conoscenza

in basso a destra si vede l'abitato di Erve, in alto a destra le ultime case di Fuipiano, andando verso sinistra l'inconfondibile dorsale del Palio (o Pallio? non mi ricordo mai), ancora a sinistra del Resegone il monte Due Mani...

Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2010 : 20:13:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Carlao,
per me è tutto giusto.

Probabilmente qualcuno è in grado di aggiungere ancora qualcosa.

marz
Torna all'inizio della Pagina

gabrielebesostri2
Utente Senior


Città: Torre d'Arese
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


875 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2010 : 21:17:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

buonasera
si, io aggiungo i complimenti per la foto e i complimenti per le "spiegazioni" varie dei luoghi ...

ciao
Lele


Link
Quando avrete abbattuto l'ultimo albero, quando avrete pescato l'ultimo pesce, quando avrete inquinato l'ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro (proverbio indiano)
Torna all'inizio della Pagina

Pezzo da Gaeta
Utente Senior


Città: Lecco
Prov.: Lecco

Regione: Lombardia


2107 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2010 : 23:36:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi aspettavo prima o poi che comparisse anche una foto ripresa a volo d'uccello.
Per noi che guardiamo sempre dal basso, la prospettiva cambia un po'.
Quei particolari che da Lecco sembrano grandi (perchè grandi lo sono) visti nel complesso di tutta la montagna sembrano quasi confondersi, esempio il Pian Serrada.

Grazie Marz

Pezzo da Gaeta
Torna all'inizio della Pagina

giuliof
Utente V.I.P.

Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


291 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 aprile 2010 : 15:52:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto bella ed utile questa carrellata di foto e nozioni sul Resegone.
Appena la giornata sarà propizia mi porterò in zona con l'obbiettivo di salire questa montagna percorrendo anche alcuni tratti di ferrata molto famosi.

Ciao
G
Torna all'inizio della Pagina

Pezzo da Gaeta
Utente Senior


Città: Lecco
Prov.: Lecco

Regione: Lombardia


2107 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 maggio 2010 : 15:44:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aspettando la ... Primavera... oggi il Resegone ci ha regalato ancora una spruzzata di neve, e siamo a metà maggio...

Aspettando il sole, un saluto a tutti.

Pezzo da Gaeta

Immagine: Il Resegone oggi, ripreso fra uno scroscio di pioggia e l'altro.
Monte Resegone
228,76 KB
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 maggio 2010 : 21:25:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il Resegone fotografato oggi dal Monte Venturosa (Val Brembana). Sulla destra è visibile il piccolissimo Comune di Morterone.


Monte Resegone
175,2 KB


marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 maggio 2010 : 21:27:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Zoom su Morterone.


Monte Resegone
270,38 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

Pezzo da Gaeta
Utente Senior


Città: Lecco
Prov.: Lecco

Regione: Lombardia


2107 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 maggio 2010 : 23:41:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie a Marz per l'ottimo lato "B" del Resegone e per il paesello che sta ai suoi piedi.
Posto invece il Resegone visto oggi dal Ponte di Paderno del quale ho lasciato apposta un pezzo di parapetto.

Pezzo da Gaeta

Immagine: Il Resegone visto dal Ponte di Paderno
Monte Resegone
240,79 KB
Torna all'inizio della Pagina

Pezzo da Gaeta
Utente Senior


Città: Lecco
Prov.: Lecco

Regione: Lombardia


2107 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2010 : 22:58:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un salto di qualche mese per mostrare questo Resegone dopo una buona nevicata autunnale. Appena assestata la neve sarà uno spasso per i "preparati" alpinisti che lo saliranno.

Buone Escursioni, ma un invito: in montagna con i piedi e con la testa!

Pezzo da Gaeta

Immagine: Il Resegone "carico"di neve visto dal lulgolago di Lecco
Monte Resegone
211,84 KB
Torna all'inizio della Pagina

gabrielebesostri2
Utente Senior


Città: Torre d'Arese
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


875 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 dicembre 2010 : 08:14:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Purtroppo, dalla Pianura Padana non è facile fare foto a lunga gittata senza incappare in tralicci, ciminiere o altro, comunque... il Resegone è sempre lui!

Immagine:
Monte Resegone
284,15 KB
Qui immoratalto da Torre d'Arese, campagna Pavese, 300mm, 70km circa

Viva la Montagna
Torna all'inizio della Pagina

Albisn
Utente Senior


Città: Seregno
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3775 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 dicembre 2010 : 10:09:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho riguardato la foto di Marz presa dall'aereo. In effetti visto dall'alto il Resegone appare molto diverso da come si vede di profilo dalla pianura. Uno si immagina una fila di montagne in linea... e invece.

Qualcuno di buona volontà che ci mette un po' di nomi con le freccette?

Ciao
Alberto

"Ogni nostra cognizione prencipia da sentimenti".
"Come è più difficile a 'ntendere l'opere di natura che un libro d'un poeta"
"La natura è piena d'infinite ragioni, che non furon mai in isperienzia." (L.d.V.)
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 10 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,48 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net