testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Per una determinazione sicura ed affidabile, in aggiunta alle foto artistiche, sono necessarie anche un paio di foto scientifiche: una da destra presa longitudinalmente, che mostri lo pneumostoma (apertura per la respirazione) ed una altra che mostri la suola. I Limacidi sono modelli pazienti e con un pizzico di pazienza da parte nostra si possono fare foto su un tronco, sul muschio o su un ramo. Sarete sorpresi nel vedere come possono essere belle le foto dei Limacidi! Una foto all'habitat richiede solo qualche istante in più ma permette di ottenere informazioni preziose per la ricerca scientifica.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Limacidae
 Limax maximus o veronensis da Verona
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

BioKonrad
Utente V.I.P.


Città: Verona
Prov.: Verona

Regione: Veneto


431 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 ottobre 2008 : 13:45:20 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Limax maximus o veronensis da Verona



Luca Corradi, Verona.






Ciao a tutti, sono nuovo di questo forum, visto che fotografo un sacco di animali e non sempre ho il tempo per identificarli, volevo chiedere se qualcuno di voi mi può aiutare nella determinazione, ad esempio, di queste due "limacce"!

la leopardata è stata fotografata presso il fiume Adige, a Verona, in un ambiente di vegetazione riparia, substrato sabbioso;

Limax maximus o veronensis :
Limax maximus o veronensis da Verona
198,48 KB

Modificato da - Cmb in Data 01 febbraio 2011 17:58:58

BioKonrad
Utente V.I.P.


Città: Verona
Prov.: Verona

Regione: Veneto


431 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 ottobre 2008 : 13:48:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Arion sp.:
Limax maximus o veronensis da Verona
241,92 KB

la leopardata è stata fotografata presso il fiume Adige, a Verona, in un ambiente di vegetazione riparia, substrato sabbioso; la rossa in un prato della Val di Non (Coredo, TN)

Modificato da - Cmb in data 06 ottobre 2008 16:39:20
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12811 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 ottobre 2008 : 16:53:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il leopardino è di una zona (TN, VR, PD) dove noi troviamo due specie:

1. Limax maximus (suola bianca)

2. Limax veronensis (suola 3lineata e rossa)

Ci serve un po più precisione!



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

BioKonrad
Utente V.I.P.


Città: Verona
Prov.: Verona

Regione: Veneto


431 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 ottobre 2008 : 00:40:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Cmb! La prossima volta guarderò sotto! Ho letto gli articoli sull'ecologia delle Limax... ho scoperto un sacco di cose interessantissime che ignoravo, complimenti!
qualche domanda:
- Nella foto della limax si vede che le macchie proseguono in tutto il corpo, è forse una maxima piuttosto che una veronensis?
- Che distribuzione ha la veronensis, se posso mi piacerebbe andare a cercare qualche esemplare.
- Le limax sulle Alpi che quote raggiungono?
- in inverno vanno in letargo? quando? dipende solo dalla °t?
Grazie ancora
Luca

Link
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12811 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 ottobre 2008 : 12:52:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
- Nella foto della limax si vede che le macchie proseguono in tutto il corpo, è forse una maxima piuttosto che una veronensis?
No, la grandezza e la forma degli puntini vuol dire niente. Il veronensis e maximus tu vedi qui: Link


- Che distribuzione ha la veronensis, se posso mi piacerebbe andare a cercare qualche esemplare. Descritto anche dal teatro nel centro di Verona - penso non C'è più! Ma al Nord di Verona ci sono tanti - anche nella valle dell Adige (Brentino) - anche TN, VR, PD.


- Le limax sulle Alpi che quote raggiungono? Quote di cosa?

- in inverno vanno in letargo? quando? dipende solo dalla °t? Sotto 14°C vanno sotto cortecchia degli alberi, sotto muscio ecc. - adesso ci sono ancora. La notte ne trovi bene, vedi: Link



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

BioKonrad
Utente V.I.P.


Città: Verona
Prov.: Verona

Regione: Veneto


431 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 ottobre 2008 : 00:07:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
danke!
Quota = altezza sul livello del mare in metri
ad esempio se sei sulla Cima Tosa sei a quota 3159 metri
mi interessa sapere fino a quale altezza si possono trovare sulle alpi,
ciao!
Luca


Link
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12811 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 ottobre 2008 : 07:18:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Nelle Alpi ci depende se era coperto nella epocha glaciale - quando non penso ci sono le Limax fino le cime - nel Apennino vedi: Link





"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12811 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 ottobre 2008 : 07:57:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

La Maggiore Extensione Quarternaria



dal Atlante Fisico Economico del T.C.I.:
Limax maximus o veronensis da Verona
179,96 KB



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

BioKonrad
Utente V.I.P.


Città: Verona
Prov.: Verona

Regione: Veneto


431 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 ottobre 2008 : 13:00:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Però immagino che almeno nelle valli ci sia stata una ricolonizzazione secondaria, giusto? altrimenti non dovremmo trovarne, ad esempio, a Trento o Bolzano.
Io svolgo attività naturalistica nei pressi di Vezzena, sull'altopiano di Asiago, a 1400-1900 mt di quota, con pascoli, faggete, peccete. Nell'ultima glaciazione la zona era completamente coperta da un ghiacciaio a cupola, tipo quelli islandesi. sarà interessante osservare quale specie ha ricolonizzato il luogo, o se nessuna specie l'ha fatto.
Non vorrei chiederti una scemenza ma lo faccio lo stesso: non c'è modo di costruire delle trappole, o di posizionare esche per facilitare il campionamento? Tempo fa un amico mi disse che le chiocciole si attirano con la birra, mi sembrava strano, chissà, forse solo quelle teutoniche!
Un saluto
Luca

Link
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12811 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 ottobre 2008 : 14:43:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve Luca, si la tema è interessante. Per la zona si puo trovare: L. maximus, L. cinereoniger, L. graziadei, L. veronensis. M'interessera quale specie tu ne puoi trovare.

Si le trappole di birra sonon un modo, ma provi come faccio io: prendi una tenda, vai nella zona, e cerchi durante la notte.

Si usa da noi le trappole per combattere il Arion lusitanicus - sempre senza successo.



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12811 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 ottobre 2008 : 20:16:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Forse anche interessante: la geologia: Link





"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,37 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net