testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 UCCELLI
 Passera d'Italia juvenile
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi pił tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Gabriele il naturalista
Utente Senior


Cittą: Bari
Prov.: Bari

Regione: Italy


1624 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 16:23:11 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Aves Ordine: Passeriformes Famiglia: Passeridae Genere: Passer Specie:Passer domesticus
Bari, 13 giugno 2008

Incrociando le dita, credo che la classificazione sia corretta.


Passera d''Italia juvenile

Gabriele il naturalista


Il mio sito: Link

Modificato da - Stekal in Data 08 ottobre 2008 21:45:35

cinclus
Utente V.I.P.

Cittą: como
Prov.: Como

Regione: Lombardia


470 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 20:59:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Esatto, si nota oltre al piumaggio non ancora sviluppato la rima buccale bella gialla
Torna all'inizio della Pagina

D21
Moderatore Tutor


Cittą: Cuneo

Regione: Piemonte


6697 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 ottobre 2008 : 16:14:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Leggevo tempo fa che esistono molte pił belle foto di avocetta che di passera, perchč chi si dedicava alle foto in natura cerca solo i soggetti rari...

Sono felice che non sia sempre cosģ, e che ci siano belle foto anche di passere, come questo simpatico piccolino!

Dario.


«E tirato dalla mia bramosa voglia, vago di vedere la gran copia delle varie e strane forme fatte dalla artificiosa natura, raggiratomi alquanto infra gli ombrosi scogli, pervenni all’entrata d’una gran caverna; dinanzi alla quale, restato alquanto stupefatto e ignorante di tal cosa, piegate le reni in arco, e ferma la stanca mano sopra il ginocchio, e colla destra mi feci tenebre alle abbassate e chiuse ciglia; e spesso piegandomi in qua e in lą per vedere se dentro vi discernessi alcuna cosa; e questo vietatomi per la grande oscuritą che lą entro era. E stato alquanto, subito salse in me due cose: paura e desidero: paura per la minacciante e scura spelonca, desidero per vedere se lą entro fusse alcuna miracolosa cosa».
Leonardo da Vinci

Torna all'inizio della Pagina

Cleo
Utente Senior


Cittą: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1439 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 ottobre 2008 : 16:50:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Concordo pienamente con D21!
Olivia
Torna all'inizio della Pagina

Gabriele il naturalista
Utente Senior


Cittą: Bari
Prov.: Bari

Regione: Italy


1624 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 06 ottobre 2008 : 17:13:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per la conferma della classificazione e per i complimenti.

Gabriele il naturalista


Il mio sito: Link
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi pił tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,21 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net