testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 11:53:46 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Meloidae Genere: Meloe (Treiodous) Specie: Meloe (Treiodous) autumnalis autumnalis
ciao a tutti! a proposito di tanatosi e autoemorrea, vi posto un incontro ravvicinato in sequenza con questo coleottero (dico giusto?).
Il fenomeno è interessante da osservare, anche se purtroppo a farne le spese è stata questa bella forma di vita... che se ne è andata via un po' stressata!
Qualcuno sa dirmi di che insetto si tratta?
Dal prognatismo si direbbe un predatore.

Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
153,49 KB

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme

Modificato da - Vitalfranz in Data 03 marzo 2009 22:15:55

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 11:54:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
156,34 KB

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme
Torna all'inizio della Pagina

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 11:55:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
208,58 KB

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme
Torna all'inizio della Pagina

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 11:57:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
160,69 KB

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme
Torna all'inizio della Pagina

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 11:58:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
124,46 KB

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme
Torna all'inizio della Pagina

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 12:10:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' un Meloidae. Non è predatore, gli adulti sono fitofagi e le larve sono parassite di imenotteri e ortotteri. Producono la cantaridina che in grosse dosi è tossica.
Penso sia Meloe proscarabeus.
Ciao

Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

dadopimpi
Utente Senior


Città: modena


1670 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 12:14:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
o meloe violaceus, sono molto simili tra loro i meloidi, ci vorrebbe un esperto, aggiungo che si tratta di un maschio riconoscibile per le antenne curve
Torna all'inizio della Pagina

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 12:20:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
musica per le mie orecchie! mi date delle notizie molto interessanti!...
la cantaridina, presumo sia stata isolata per la prima volta da un cantaride... o no?

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme
Torna all'inizio della Pagina

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 12:36:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Esatto; cantaride è il nome volgare di Lytta vescicatoria, un bel Meloidae verde metallico.
Però si può far confusione con la famiglia Cantharidae.

La cantaridina è conosciuta fin dall'antichità ed è usata per vari scopi nella medicina.


Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 12:41:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quindi, se ho ben capito, l'insetto chiamato "cantaride" non fa parte della famiglia dei Cantaridi ma dei Meloidi...

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme
Torna all'inizio della Pagina

dadopimpi
Utente Senior


Città: modena


1670 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 12:47:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
interessante il tuo sito!
Torna all'inizio della Pagina

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 13:00:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Meloidae Genere: Lytta Specie:Lytta vesicatoria
Questa è la Lytta vescicatoria (Meloidae) e comunemente è chiamata cantaride.

Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
61,5 KB
Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
58,26 KB

(erano talmente presi dalla copula che io non li disturbavo affatto!!)

La famiglia Cantharidae include insetti come Rhagonycha fulva e Cantharis rustica che sono predatori.
Non so se anche questi producano la cantaridina
Speriamo che qualche esperto ci illumini!!
Ciao

Giacomo

Modificato da - Vitalfranz in data 23 maggio 2009 14:12:58
Torna all'inizio della Pagina

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 13:00:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie per i complimenti al blog! non ti immagini quanto mi faccia piacere!

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme

Modificato da - formedivita in data 05 ottobre 2008 13:02:11
Torna all'inizio della Pagina

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 13:04:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di StagBeetle:

Questa è la Lytta vescicatoria (Meloidae) e comunemente è chiamata cantaride.
Immagine:
Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
61,5 KB
Immagine:
Meloe autumnalis in tanatosi e autoemorrea
58,26 KB

(erano talmente presi dalla copula che io non li disturbavo affatto!!)

La famiglia Cantharidae include insetti come Rhagonyca fulva e Cantharis rustica che sono predatori.
Non so se anche questi producano la cantaridina
Speriamo che qualche esperto ci illumini!!
Ciao

Giacomo

preziosissime info! grazie!

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme
Torna all'inizio della Pagina

dadopimpi
Utente Senior


Città: modena


1670 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 13:28:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sì, è proprio lei, che bella!
Torna all'inizio della Pagina

Herzog
Utente V.I.P.


Città: Belluno
Prov.: Belluno

Regione: Veneto


354 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 05 ottobre 2008 : 16:38:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao David;

tanto per recapitolare un po'; la Lytta vescicatoria, che produce la cantaridina, è un Meloide e non un Cantharidae, come esattamente è stato detto. I veri Cantharidae non producono cantaridina, ma questa sostanza è una prerogativa dei Coleotteri Meloidae e Anthicidae, due Famiglie filogeneticamente molto affini.
Quello rappresentato nella foto di David è un Meloide del Genere Meloema non è nè il proscarabeus nè il violaceus ; però per sapere che specie è dovrei consultare la Fauna d'Italia sui Meloidi che però non ho qui. Forse alla specie ci arriva prima qualche altro frequentatore del Forum...

Ciao

Enzo
Torna all'inizio della Pagina

formedivita
Utente Junior

Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Italy


60 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 ottobre 2008 : 09:31:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
continuo a ringraziare.
se scrivo un articolo al riguardo sul mio blog, metto il link a questa discussione!

Link - Appunti e osservazioni sulla natura e le sue forme
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 ottobre 2008 : 19:16:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Herzog:
Quello rappresentato nella foto di David è un Meloide del Genere Meloe ma non è nè il proscarabeus nè il violaceus ; però per sapere che specie è dovrei consultare la Fauna d'Italia sui Meloidi che però non ho qui. Forse alla specie ci arriva prima qualche altro frequentatore del Forum...


Non c'è bisogno ne' dell'uno dell'altro, basta consultare la tassonomia (libri in altro a destra) e.... c'è!

Francesco Vitali
Torna all'inizio della Pagina

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 ottobre 2008 : 20:51:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Seguendo il consiglio di Francesco (che stupido a non averlo fatto da solo!) dico: Meloe (Treiodous) autumnalis.
Ciao

Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 ottobre 2008 : 22:09:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di StagBeetle:

Seguendo il consiglio di Francesco (che stupido a non averlo fatto da solo!) dico: Meloe (Treiodous) autumnalis.


cvd

Francesco Vitali
Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9308 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 ottobre 2008 : 09:33:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di StagBeetle:

... Producono la cantaridina che in grosse dosi è tossica ...

tutto sta a intendersi... a quanto ho trovato, la dose letale di cantaridina per un adulto è intorno ai 30 mg

in passato, la cantaridina è stata largamente usata non solo per quello scopo, con frequenti esiti letali dovuti a compromissione irreversibile dei reni, ma forse ancor più come vescicante, quando si riteneva che la vesciche si formassero attirando a sé gli umori malsani del corpo, e quindi se ne provocava la formazione e successivamente le si rompeva in modo di "purificare" l'organismo...

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,95 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net