testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes italiane (Oedemeridae)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 12:14:44 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Vista la frequenta con cui compaiono nel Forum, inserisco ora una piccola guida (basata sul mitico libro di Antonio Porta) per il riconoscimento delle Oedemera italiane.

Una guida per il riconoscimento visuale delle specie europee di tutta la famiglia degli Oedemeridi é disponibile a questo link, tuttavia essa non comprende alcune specie dell'Italia meridionale (mentre ne ha di non italiane) e non ha un testo per la distinzione delle specie.

Dal momento che alcune specie non sono ancora comparse nel forum, questa guida subirà dei rimaneggiamenti continui e delle correzioni, per cui vi invito a consultarla periodicamente.

Francesco Vitali

Modificato da - Chalybion in Data 03 novembre 2018 13:21:40

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 12:25:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Primo bivio!

1 Elitre, almeno parzialmente, gialle, testacee o bruno chiaro.
(andare alla casella 2)

- Elitre metalliche o no, di color rameico, verde (tutte le tonalità), blu, viola o nero.
Zampe medie e posteriori per lo più scure.
(andare alla casella 5)

Modificato da - Chalybion in data 10 giugno 2018 22:44:32
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 12:31:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Oedemeridae Genere: Oedemera Specie:Oedemera barbara
2 - Elitre gialle solo all'apice: Oedemera barbara (Fabricius, 1792)

Insetto grigio-verde, tranne zampe, antenne, palpi e 2 macchie all'apice delle elitre gialle.
Piccola specie diffusa in località calde, confondibile (a prima vista) solo con Oedemera flavipes.

Ecco qui due foto fatte dall'indimenticabile Ornella (notare la diversità di estensione del giallo sulle zampe)

Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)
109,79 KB

Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)
122,21 KB


- Elitre gialle per un'estensione molto maggiore: interamente gialle, o scure solo ai lati, o solo alla base (andare alla casella 3).


Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 12:49:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
3 - Zampe completamente nere: tre specie

A - Protorace rosso lacca: Oedemera melanopyga Schmidt, 1846
Specie rarissima dell'Italia centro meridionale.
Piuttosto piccola, testa nera, torace rosso , elitre gialle piú o meno oscurate, zampe quasi completamente nere.
Simile alla pthysica, ma col protorace rosso; ben distinta da qualunque varietá della podagrariae per le ridotte dimensioni e le zampe nere. Nessuna foto disponibile.

B - Protorace nero, elitre interamente gialle: Oedemera femorata (Scopoli, 1763) (= Oedemera flavescens Linnaeus, 1767)
Specie abbastanza comune in Italia continentale.
Non mi pare ci sia ancora sul forum ma potete vederne qui.

C - Protorace nero, elitre nere alla base e ai lati, o anche tutte nere: Oedemera pthysica (Scopoli, 1763) (= Oedemera subulata Olivier, 1794)
Specie dell'Europa media, da noi scarsamente diffusa.
Ecco una foto postata recentemente da Vittorio (Prealpi Lombarde, 1800 m)

Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)


- Zampe, almeno in parte, gialle (andare casella 4)


Modificato da - Chalybion in data 10 giugno 2018 22:33:30
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 13:09:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
4 - Specie con elitre gialle e zampe più o meno gialle: due specie:

A - Tutti i femori neri, tibie gialle; testa e torace nero sia nel maschio che nella femmina: Oedemera simplex (Linnaeus, 1767) (= Oedemera brevicollis Schmidt, 1846)
Specie abbastanza rara dell'Italia meridionale o di località molto calde.
Qui una foto di Luigi (Puglia):

Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

B - Femori in parte gialli, a volte interamente gialli (almeno i 4 anteriori), testa nera, torace nero nel maschio e giallo nella femmina: Oedemera podagrariae (Linnaeus, 1767)
Specie comune, diffusa in tutta Italia.

Nota: esiste una varietá della femmina (schmidti), rarissima, che ha tutti i femori neri (come la simplex), ma che si distingue per il torace giallo.
Potrebbe essere confusa anche con la melanopyga (!), ma rispetto a questa é più grande, col protorace giallo (invece che rosso), le tibie gialle (invece che nere) e le elitre interamente gialle (invece che bordate di nero).

Maschio
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

Femmina
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 19:03:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
5 - Protorace rosso lacca o arancione

A - Addome e zampe nere.
Protorace rosso, elitre con pubescenza scura che non maschera il colore di fondo, non deiscenti: Oedemera croceicollis Gyllenhall, 1827
Segnalata sopratutto dell'Italia centrale, credo sia molto più comune in centro Europa.
Io non l'ho mai vista, ma alcune foto potete vederle qui.


B - Addome giallo e zampe nere (qualche volta tibie anteriori gialle).
Testa e elitre nere a pubescenza nera, queste ultime fortemente deiscenti: Oedemera melanopyga var. obscurior
Ecco una foto postata da Degio (Emilia), probabilmente nuova segnalazione regionale e limite settentrionale della specie

Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)
93,01 KB


C - Addome giallo e zampe parzialmente gialle.
Protorace arancione, elitre a pubescenza gialla che maschera il colore di fondo queste ultime poco deiscenti: Oedemera podagrariae var. sericans
Si tratta di una varietá piuttosto rara (sottospecie secondo il Porta) della comune podagrariae.
Questa é la sola foto che ho trovato su internet.


- Protorace a colori differenti (casella 6)

Modificato da - Chalybion in data 10 giugno 2018 22:45:52
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 19:30:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
6 - Specie ad elitre intere, parallele (non deiscenti), che ricoprono completamente l'addome, senza lasciare visibili le ali posteriori (tre sottogruppi).

sottogruppo 6a: Insetti interamente di colore grigio-verde, nero-blù, non metallico. Maschi con femori posteriori appena ingrossati, scarsamente distinguibili dalle femmine: gruppo lurida.
Molto comuni in tutta Europa.

Questo é un maschio, ripreso da Gianni nel Vicentino (le ali spuntano da sotto le elitre dando solo l'impressione che le elitre siano ristrette)

Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

Qui sotto due femmine, una foto scattata da Antonio, vicino a Milano, e un'altra scattata dal bravo Istrice, vicino a Roma:

Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)


Specie: virescens (Linnaeus, 1767), (Nord e centro, per lo più montano-collinare); lurida (Marsham, 1802), (tutta Italia); crassipes Ganglbauer, 1881, (termofila, costiera, ma anche all'interno al Sud ed isole maggiori); monticola Svihla, 1978, (Alpi, in quota).
Le specie di questo gruppo, probabilmente le più primitive di tutto il genere, non sono distinguibili da una foto: per le femmine occorre vedere l'addome dal lato inferiore, per i maschi occorre estrarre i genitali.
Se si osserva le due foto, il pigidio appare diverso...la seconda potrebbe essere una crassipes, mentre la prima una lurida o una virescens...

sottogruppo 6b: specie robusta, nero uniforme; maschi con metafemori molto ingrossati: Oedemera lateralis Gebler, 1829 (solo Friuli).

sottogruppo 6c: tutte le zampe con femori gialli o anulati di giallo:Oedemera (Stenaxis) annulata Germar, 1824 (solo nell'Italia N-E).


- Specie con elitre apicalmente ristrette, che lasciano visibili le ali posteriori; maschi con femori molto ingrossati, globosi (7)

Modificato da - Chalybion in data 10 giugno 2018 23:30:09
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 19:43:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
7 - Zampe anteriori gialle o rossastre: Oedemera flavipes (Fabricius, 1792).
Corpo di color grigio-verde, verde scuro o rameico, abbastanza spento.
Specie comunissima in tutta Italia, ecco alcune foto inviate da diversi utenti del forum:

maschio
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

femmina
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

- Zampe interamente metalliche. A volte le tibie anteriori o il loro apice può essere più o meno giallo, tuttavia il corpo (se verde) é sempre di un colore molto più chiaro e brillante della specie precedente, almeno sull'avancorpo o le elitre (8)
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 21:52:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
8 - Insetto di color verde acceso, a riflessi blu (var. coerulea), oppure rossi, sull'avancorpo (var. auriceps), o sulle elitre: Oedemera nobilis (Scopoli, 1763)

Specie comunissima che non ha bisogno di presentazioni.
Di seguito le foto di vari utenti del Forum, divise per varietá di colore.


maschio, forma tipica
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

maschio, var. coerulea
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

maschio, var. auriceps
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

femmina, forma tipica
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

femmina, var. auriceps
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

femmina, var. ?
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)



- Insetto di color nero o quasi (9)
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2008 : 22:07:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
9 - Insetti interamente neri, violacei o verde scurissimo (vedi anche 3 C, Oedemera pthysica).

A - specie grande (9-12 mm, come O. nobilis ), montana, diffusa nella zona del faggio: Oedemera tristis Schmidt, 1846
Ho trovato solo questa foto su Internet, un po' brutta, ma rende l'idea...

B - specie piccola (6-9 mm), di località calde: Oedemera atrata Schmidt, 1846

Qui una foto dell'isola d'Elba:
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)
122,63 KB

Modificato da - Chalybion in data 10 giugno 2018 22:38:31
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 settembre 2008 : 22:29:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Postilla

All'elenco delle Oedemera mancherebbe ancora Oedemera (Oncomera) femoralis (o femorata che dir si voglia).
Questa specie, di cui potete vedere qui il maschio in una foto scattata da Ornella e una femmina scattata da Livio, differisce da tutte le Oedemera per la grande statura (fino a 2 cm), i costumi notturni (anziché diurni) e alcune minuzie anatomiche.
Per tale ragione era considerata un genere separato, finché non-so-chi ha deciso di riunirlo ad Oedemera.
Il maschio presenta i femori ingrossati al pari delle Oedemera, ma, a mio parere la fenologia é motivo sufficiente per considerarla un genere diverso, il cui nome é quindi:
Oncomera femorata (Fabricius, 1792).

La forma delle elitre intere e i costumi notturni sembrano indicare una specie primitiva, probabilmente antenata delle moderne Oedemera.
È una specie diffusa in tutta Europa, boschiva e piuttosto rara.

Maschio
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)

Femmina
Riconoscimento delle Oedemera e Anogcodes  italiane (Oedemeridae)


P.s. Il nome femorata (di Fabricius e in priorità) va cambiato in femoralis (Olivier, 1803) nel caso si inserisca questa specie nel genere Oedemera, perché altrimenti diverrebbe sinonimo di Oedemera femorata Scopoli (un altro motivo per lasciare le cose come stavano, ma tant'è.... )


Francesco Vitali
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


6503 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 giugno 2018 : 23:33:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho aggiunto alcune specie e forme mancanti inserendole nelle chiavi modificate ad hoc.

Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


6503 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 giugno 2018 : 22:50:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Qui di seguito propongo una chiave del genere Anogcodes in Italia & spp.), che pure crea problemi ai non addetti (ed in foto anche agli addetti): almeno si citeranno i caratteri da evidenziare nelle foto. Non ritengo di aggiungere foto poichè le specie sono spesso simili o viceversa ben caratterizzate, i maschi soprattutto. Inoltre la chiave è breve e quindi stampabile.

1: maschi (12 antennomeri) ...... 2
1a: femmine (11 antennomeri) ...... 7

2: elitre ristrette ai lati ed alla sutura, che lasciano vedere le ali, color pallido, talora chiazzate di nerastro ...... ferrugineus (Schrank, 1776)

2a: elitre normali, coprenti l'addome ........... 3

3: mesotibie con vistoso allargamento postbasale ... fulvicollis (Scopoli, 1763)

3a: mesotibie di spessore uniforme, normali ..... 4

4: mesofemori con un dente preapicale più o meno lungo ........ 5

4a: mesofemori senza denti, normali ......... 6

5: dente mesotibiale molto lungo, elitre fulve e nere ... ustulatus (Scopoli, 1763)

5a: dente mesotibiale piccolo, elitre metalliche, blu, blu-verdi .... seladonius (Fabricius, 1792)
5aa: Liguria, Sardegna ... seladonius seladonius (Fabricius, 1792)
5ab: Alpi ... seladonius alpinus (Schmidt, 1846)

6: elitre nere con triangolo scutellare giallo più o meno grande (talora piccolissimo) o tutte gialle, non metalliche .... rufiventris (Scopoli, 1763)

6a: elitre metalliche, blù o verdi .... ruficollis (Fabricius, 1781)

(femmine)

7: elitre non metalliche, da giallastre a brune, blù o nere .... 8

7a: elitre metalliche, blù, verdi, dorato-ramate .... 10

8: elitre schiarite, ristrette in addietro, ai lati sinuate; torace e zampe nere .... ferrugineus (Schrank, 1776)

8a: elitre non ristrette, coprenti tutto l'addome .... 9

9: scutello con piccolo incavo all'apice; addome fulvo ad apice nero; elitre e torace (talora maculato) da tutto fulvo a tutto nero .... rufiventris (Scopoli, 1763)

9a: scutello arrotondato o troncato all'apice, addome nero; testa ed appendici nere, torace ed elitre fulve (queste talora oscure all'apice); (solo Alpi) .... ustulatus (Scopoli, 1763)

10: addome metallico o nero, con apice rosso-fulvo, torace rossastro .... fulvicollis (Scopoli, 1763)

10a: addome fulvo ad apice nero o tutto metallico o nero .... 11

11: testa nera non o poco metallica, torace rosso (talora blù), elitre sempre blù scuro .... ruficollis (Fabricius, 1781)

11a: testa metallica, verde, verde-oro o blù; torace rosso o metallico concolore alle elitre verdi, verdi-bluastre o verde-ramate .... seladonius (Fabricius, 1792)
11aa: Liguria, Sardegna ... seladonius seladonius (Fabricius,
1792)

11ab: Alpi ... seladonius alpinus (Schmidt, 1846)




Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,84 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net