testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mecoptera Megaloptera Neuroptera Raphidioptera Siphonaptera
 Neuroptera
 Myrmeleontidae, Larva - cf. Creoleon plumbeus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

clido
Moderatore


Città: Portici
Prov.: Napoli

Regione: Campania


8557 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 settembre 2008 : 19:12:09 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Neuroptera Famiglia: Myrmeleontidae Genere: Creoleon Specie:Creoleon plumbeus (cfr.)
Buonasera a tutti!!!
Sono rientrato dalle mie vacanze e vi sottopongo le prime foto sviluppate

Questa larva si arrampicava su un muretto di recinzione di un'aiuola, per la prima volta ho visto una larva arrampicarsi su una parete verticale, nel campeggio dove ho trascorso le vacanze in Contrada Santa Lucia a Vieste (FG).

Possiamo sapere qualcosa in più?

Myrmeleontidae, Larva - cf. Creoleon plumbeus

Myrmeleontidae, Larva - cf. Creoleon plumbeus

Dettaglio della foto precedente:
Myrmeleontidae, Larva - cf. Creoleon plumbeus

Myrmeleontidae, Larva - cf. Creoleon plumbeus

___________________________
Buona Vita!!!

Modificato da - vladim in Data 03 dicembre 2016 19:09:37

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4823 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 settembre 2008 : 08:58:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Creoleon plumbeus




Vorrei sapere se risaliva il muretto in avanti o in "retromarcia"!!!


Ciao Roberto

PS: il problema è che nessuno potrebbe smentirmi ed io potrei avere sparato così a caso proprio per questo. Rimane però il fatto che chiunque può cercarsi una larva simile, allevarsela e verificare se ho ragione, ovvero catturare una femmina gravida, farla ovideporre e studiare le larve ottenute ().

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 settembre 2008 : 09:08:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Belle le larve di formicaleone, pur cercandole non ho mai avuto la fortuna di incontrarle, gli adulti si ma le larve mai
Complimenti Gigi
Torna all'inizio della Pagina

clido
Moderatore


Città: Portici
Prov.: Napoli

Regione: Campania


8557 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 settembre 2008 : 12:11:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Roberto,
grazie per la risposta

Per quanto riguarda la risalita della larva era in avanti, era salita per circa una decina di centimetri per poi ricadere ed è stato questo movimento che me la fatta notare. Una macchietta marroncina che cadeva illuminata da una lampada artificiale su un muretto bianco erano circa le 23:00.

Cosa ti ha portato a determinarla come C. plumbeus, qualche particolare oppure l'areale?

Le foto le ho scattate con il flash e la larva era in piano, poggiata sul bordo del muretto.

Mi è sempre venuta la voglia di allevare una larva ma non avendo esperienza non mi sono mai azzardato a farlo.
Né approfitto per chiederti delle linee guida da seguire per portare una larva di questo tipo all'adulto ed il tempo che impiega per lo sviluppo.



Grazie per i complimenti, Gigi

___________________________
Buona Vita!!!

Modificato da - clido in data 02 settembre 2008 12:13:57
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4823 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 settembre 2008 : 13:20:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di clido:
Cosa ti ha portato a determinarla come C. plumbeus, qualche particolare oppure l'areale?

Entrambe le cose, sono arrivato a Creoleon dalla conformazione del forcipe boccale ed alla specie dalla distribuzione geografica.



Messaggio originario di clido:
Mi è sempre venuta la voglia di allevare una larva ma non avendo esperienza non mi sono mai azzardato a farlo.
Né approfitto per chiederti delle linee guida da seguire per portare una larva di questo tipo all'adulto ed il tempo che impiega per lo sviluppo.

Semplicissimo. Sabbia (almeno due centimetri) ed una preda ogni tanto. Naturalmente larve isolate per evitare il cannibalismo. Come prede ottime le larve di tenebrio (di dimensioni adeguate al predatore). Quando la larva tesse il bozzolo è necessario spostarlo in un contenitore dalle pareti alte (tipo bicchiere lungo), lasciando la sabbia ma aggiungendo qualche bastoncino che dal fondo del contenitore arrivi praticamente al bordo superiore. Servirà all'adulto per agganciarsi e liberarsi dell'esuvia pupale. Chiusura con un rettangolo di carta morbida (tipo Scottex cucina o carta igenica) fissato con un elastico.

Ciao Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

clido
Moderatore


Città: Portici
Prov.: Napoli

Regione: Campania


8557 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 settembre 2008 : 14:24:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Roberto,
ancora grazie per la precisazione e per le dritte sull'allevamento.

Avrei altre domande da fare, rimnendo nell'ambito del genere Creoleon, oppure se si può più in generale

1) Cibo alternativo? (breve elenco)
2) Che dimensione deve raggiungere la larva per impuparsi?
3) Quanto tempo ci vuole tra l'impupamento è l'adulto?



___________________________
Buona Vita!!!
Torna all'inizio della Pagina

Dilar
Utente V.I.P.

Città: Arma di Taggia
Prov.: Imperia


403 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 settembre 2008 : 16:09:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao!
Per prima cosa complimenti per la foto! La fatica che faccio per trovarle....
Ti rispondo io: in generale, i Creoleon non hanno poi esigenze diverse da altri generi.

1)Va bene qualunque insetto di dimensioni adeguate da essere sopraffatto dalle larve; sono da evitare quelli in grado di difendersi (la larva può averne la peggio) o troppo sclerificati (non è in grado di perforarli) e ovviamente quelli che potrebbero fuggire senza difficoltà. Come dice il nome, le formiche vanno benissimo ma occorre evitare le specie "bellicose".
I formicaleoni sono predatori generalisti e non hanno preferenze, tra l'altro possono stare anche vari mesi senza nutrirsi. Mai eccedere con il cibo!
Durante l'inverno sono in diapausa e non occorre fornirlo.

2) Dipende dalla specie che allevi.

3) La durata dello stadio larvale varia a seconda della specie, della temperatura e della quantità di alimento. Per alcune specie può durare un solo anno (ovvero dall'estate della raccolta a quella successiva) ma spesso il ciclo vitale si protrae per due o tre anni.
Tra l'imbozzolamento e lo sfarfallamento occorre aspettare al minimo 20 giorni, in genere di più (oltre un mese per le specie più grandi).
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4823 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 settembre 2008 : 07:46:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
All'esauriente risposta di Davide/Dilar posso solo aggiungere, per esperienza, che i cibi troppo "nutrienti" possono essere forniti alle larve solo in pochissime occasioni se non si ha proprio altro sotto mano. Altrimenti "scoppiano" letteralmente o comunque muoiono in breve tempo.
Per cibi troppo "nutrienti" intendo quelle belle larvette di lepidotteri, ditteri od imenotteri così tenere e piene di grasso ()!!!

Ciao Roberto

verum stabile cetera fumus

Modificato da - Hemerobius in data 03 settembre 2008 08:27:48
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6307 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 settembre 2008 : 07:59:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Post molto interessante. Grazie a tutti per il contributo offerto.
Complimenti Clido per le tue foto particolarmente descrittive e ben curate.
Beppe



La Natura è vibrazione e ci pervade: ingrato compito coglierne la Luce e condividerla.

Beppe Miceli
Torna all'inizio della Pagina

clido
Moderatore


Città: Portici
Prov.: Napoli

Regione: Campania


8557 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 settembre 2008 : 10:24:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Davide per le informazioni utilissime che aggiungo a quelle di Roberto che ringrazio ancora

In base alle vostre dritte il prossimo incontro proverò ad allevare la larva seguendone lo sviluppo offrendogli una location di tutto rispetto ed una dieta corretta


Grazie Beppe per il tuo intervento e per i complimenti

___________________________
Buona Vita!!!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net