testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hemiptera Cicadomorpha e Fulgoromorpha
 Fasi di sfarfallamento di Cicadidae
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

mauriziob
Utente Junior

Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena


28 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 agosto 2008 : 20:41:04 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Hemiptera Cicadomorpha Famiglia: Cicadidae Genere: Genere non determinato Specie: Genere non determinato
Grazie all'amico Giulio, grande fotografo naturalista che mi ha guidato alla scoperta della vita delle cicale, voglio sottoporvi una sequenza di foto che documentano un aspetto della vita di questi "BELLISSIMI" insetti.
Forse non è una cosa nuova, io però non ho trovato un granchè in giro.
Dunque, dopo aver passato alcuni anni sottoterra, la cicala all'inizio dell'estate esce all'aria e si arrampica su di un vicino stelo e qui inizia una fase assai interessante:

Immagine:
Fasi di sfarfallamento di Cicadidae
299,13 KB
Immagine:
Fasi di sfarfallamento di Cicadidae
298,09 KB
Immagine:
Fasi di sfarfallamento di Cicadidae
216,14 KB
Immagine:
Fasi di sfarfallamento di Cicadidae
226,25 KB

Immagine:
Fasi di sfarfallamento di Cicadidae
212,84 KB


Questa fase della vita della cicala è molto critica infatti non vola ancora ed è completamente alla mercè dei predatori, il coraggio della vita però è così forte che nonostante la mia vicinanza, come possibile predatore, non ha arrestato il processo naturale delle cose.
Dopo avere abbandonato l'esuvia, rimane ancora in attesa a lungo affinchè l'aria e il sole facciano indurire le ali per spiccare finalmente il volo su di un albero vicino.

Qui la vediamo ormai pronta per il volo.
Immagine:
Fasi di sfarfallamento di Cicadidae
227,57 KB

Spero di poter documentare se non quest'anno almeno l'anno prossimo le fasi di accoppiamento e di deposizione delle uova.

Saluti a tutti
Maurizio Bertozzi

Modificato da - vladim in Data 02 giugno 2019 11:34:04

danpic
Utente Senior


Città: Vigevano
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


2183 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 agosto 2008 : 22:35:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao Maurizio....benvenuto nel Forum. Ottimo reportage.

Sarebbe interessante se potessi inserire la data e la località degli scatti.

L'ultima foto mi sembra non sia della C. orni, l'ultima specie di cicala in ordine cronologico postata nel sub-forum Homoptera, ma di un'altra specie.

Un'altra notizia da sapere: l'individuo fotografato nella sequenza dello "sfarfallamento" e l'esemplare adulto sono gli stessi ?

Mi spiego...la sequenza mi pare di capire avvenga su pianta erbacea, mentre l'individuo adulto, mi sembra, sia posizionato su un fusto di rovo, è stato spostato ? è un altro ?

Hai qualche altro scatto dell'individuo adulto ?

Non prendermi per....l'inquisizione spagnola....ma mi è venuta una certa curiosità per cercare di dare un nome alla cicala e qualche altra notizia sarebbe utile.

Continua così

Un caro saluto a tutti quanti

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

mauriziob
Utente Junior

Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena


28 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 agosto 2008 : 21:12:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Danilo, grazie per il tuo commento.
L' esemplare dello "sfarfallamento" e l'esemplare adulto non sono gli stessi soggetti, ma sono lo stesso tipo.
Le foto sono state realizzate a fine giugno nelle colline romagnole, che non essendo troppo distanti dalla mia residenza, sono le poche zone che per mancanza di tempo posso frequentare.
Saluti cordiali Maurizio
Torna all'inizio della Pagina

danpic
Utente Senior


Città: Vigevano
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


2183 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 agosto 2008 : 10:45:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mauriziob:

Ciao Danilo, grazie per il tuo commento.
L' esemplare dello "sfarfallamento" e l'esemplare adulto non sono gli stessi soggetti, ma sono lo stesso tipo.
Le foto sono state realizzate a fine giugno nelle colline romagnole, che non essendo troppo distanti dalla mia residenza, sono le poche zone che per mancanza di tempo posso frequentare.
Saluti cordiali Maurizio



Allora Maurizio se ho capito bene ti riscrivo i dati necessari. A te eventuali aggiunte o rettifiche.

Dintorni di Forlì mt.? 30-giugno-2008

(se ti ricordi la località precisa bene...se no va bene dintorni Forlì....importante sarebbe la quota altimetrica )

ciao,

Buon Ferragosto

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6366 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 agosto 2012 : 17:35:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao Maurizio,
ho postato il link di questo tuo reportage sulla mia bacheca personale Facebook, come chiara spiegazione di ciò che accade al momento dello sfarfallamento delle cicale.
Nonostante decine e decine di escursioni nelle pinete maremmane nei giorni dello sfarfallamento, anche nella prima ora di luce, non sono riuscito mai a riprendere nessun esemplare durante questa fase. Ho trovato centinaia e centinaia di esuvie e decine di esemplari che si alzavano dall'erba per aggrapparsi addosso a me al mio passaggio. Ma nessun esemplare durante lo sfarfallamento. Evidentemente è una fase che avviene durante la notte e quindi le tue foto sarebbero l'eccezione che conferma la regola. Ricordi a che ora hai scattato le foto?
Grazie, Beppe

Arriviamo alla verità, non solo con la ragione, ma anche con il cuore.
Blaise Pascal - Pensées 1670.
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31120 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 agosto 2012 : 19:26:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Effettivamente, le cicale hanno un ottimo udito, ma può capitare a tutti di non sentire il trillo della sveglia ....

luigi


P.S.: Il nome di questo utente non mi è nuovo .....
Torna all'inizio della Pagina

danpic
Utente Senior


Città: Vigevano
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


2183 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 giugno 2019 : 11:17:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Obbiettivamente non riesco a giungere ad una identificazione plausibile del Genere. Posso sentire anche Francesco Kiko che ha dimostrato di capirci qualche cosa in più di me. La sequenza di sfarfallamento è ben documentata per cui si potrebbe tenere come contributo da mettere in rilievo come documentazione nella sezione spostandolo eventualmente dalla galleria.



Danilo
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net