testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
 ESCURSIONI MICOLOGICHE
 Entoloma neglectum
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Andrea
Utente Senior


Città: ROMA
Prov.: Roma

Regione: Lazio


2764 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2008 : 16:39:57 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ordine: Agaricales Famiglia: Entolomataceae Genere: Entoloma Specie:Entoloma neglectum
Salute a tutti,
il ritrovamento seguente proviene da habitat montano (pascolo) ad una quota intorno ai 1500 mt.
Diversi esemplari di dimensioni piuttosto ridotte, con il denominatore comune di una marcata decorrenza delle lamelle. Filo della lamella di aspetto irregolare.

Credo si possa restringere la determinazione ai generi Entoloma e Rhodocybe.
Non conosco però Entoloma con una decorrenza così pronunciata. Non parliamo delle Rhodocybe...a stento sono in grado di identificare R. gemina.
L'odore ed il sapore hanno note farinose.

Immagine:
Entoloma neglectum
128,45 KB

Andrea
Utente Senior


Città: ROMA
Prov.: Roma

Regione: Lazio


2764 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2008 : 16:42:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Entoloma neglectum
140,53 KB

Immagine:
Entoloma neglectum
140,58 KB

Micro non effettuata e secco a disposizione per eventuali approfondimenti.
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione e per i graditi suggerimenti.

Andrea


In una notte senza luna o stelle non si riesce a vedere nulla, ma si può immaginare tutto.
C. Palahniuk
Torna all'inizio della Pagina

Enzo Musumeci
Utente Super


Città: Basilea

Regione: Switzerland


8641 Messaggi
Micologia

Inserito il - 24 giugno 2008 : 18:52:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Andrea



Complimenti per le interessanti raccolte !.....in effetti se la specie rappresenterebbe un entoloma con quelle lamelle particolarmente decorrenti non mi pare ce ne siano tante in giro.......sarebbe interessante effettuare la microscopia,...qualche settimana fa' ho trovato Entoloma undatum nelle vesti di una omphalina....chissa' !




Ciao a presto




Enzo Musumeci




Torna all'inizio della Pagina

pilobolus
Utente Senior


Città: Dalmine
Prov.: Bergamo

Regione: Lombardia


3468 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2008 : 20:22:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anchi' io dico E. undatum, almeno macroscopicamente

ciao





Torna all'inizio della Pagina

Lipo
Utente Senior


Città: Desio
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3330 Messaggi
Micologia

Inserito il - 24 giugno 2008 : 21:59:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Andrea, assomiglia tanto ad una mia raccolta della scorsa primavera.
Il mio era un Entoloma, oltre alla decorrenza delle lamelle, che però aveva anche un forte odore molto buono, come di fiori di arancio o simil gelsomino
Malgrado i suoi particolari caratteri e l'aiuto di Enzo Musumeci che mi inviò gentilmente le chiavi del Genere, non arrivai alla sua determinazione certa ma rimane ancor oggi nel limbo di tre specie. Purtroppo questa primavera non ho avuto il piacere di ritrovarlo come da speranza.....

a presto

Luigi
Torna all'inizio della Pagina

Andrea
Utente Senior


Città: ROMA
Prov.: Roma

Regione: Lazio


2764 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2008 : 22:04:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ringrazio gli amici intervenuti.
Entoloma undatum può essere una traccia, anche se credo che le dimensioni siano difficilmente compatibili con quelle di queste raccolte.
Aggiungo che nel luogo del ritrovamento non era presente nessun tipo di albero o arbusto.

Enzo, se sei disponibile, ti invierò volentieri un campione (giuro che stavolta lo faccio).

Andrea




In una notte senza luna o stelle non si riesce a vedere nulla, ma si può immaginare tutto.
C. Palahniuk
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio Gozzi
Utente Super


Città: trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


7792 Messaggi
Micologia

Inserito il - 25 giugno 2008 : 02:52:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ordine: Agaricales Famiglia: Hygrophoraceae Genere: Hygrocybe Specie:Hygrocybe virginea var. ochraceopallida
Io prenderei anche in considerazione delle sofferenti Hygrocybe sp.,in particolare H. virginea var.ochraceopallida con lamelle "pinkish buff or buff"

ciao giorgio
Immagine:
Entoloma neglectum
151,33 KB


....il porre sott'occhio un quadro completo della flora micologica del Trentino non mi è possibile,giacchè non ebbi l'agio di poterne percorrere tutte le selve......don Giacomo Bresadola

Modificato da - Andrea in data 29 giugno 2008 18:25:31
Torna all'inizio della Pagina

Andrea
Utente Senior


Città: ROMA
Prov.: Roma

Regione: Lazio


2764 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 giugno 2008 : 14:37:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salute Giorgio,
grazie per l'utile confronto. Morfologicamente ci starebbe.
Allego la microscopia fatta su campioni della stessa raccolta dall'amica Maria Tullii. Anche se non so leggere molto la micro, le spore mi sembrano tipiche di Entoloma.

Immagine:
Entoloma neglectum
237,37 KB

Immagine:
Entoloma neglectum
181,22 KB


Torna all'inizio della Pagina

Andrea
Utente Senior


Città: ROMA
Prov.: Roma

Regione: Lazio


2764 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 giugno 2008 : 14:43:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questo è invece l'aspetto della trama delle lamelle

Immagine:
Entoloma neglectum
141,03 KB

Andrea


In una notte senza luna o stelle non si riesce a vedere nulla, ma si può immaginare tutto.
C. Palahniuk
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 25 giugno 2008 : 15:14:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ordine: Agaricales Famiglia: Entolomataceae Genere: Entoloma Specie:Entoloma undatum
Ciao a tutti,
se posso contribuire anch'io, direi che le spore sono certamente da Entoloma, inoltre ho "riesumato" da una mia vecchia dia una immagine di Entoloma undatum raccolto in una pineta mista con pino nero, carpino, acero, frasssino, ecc, nel novembre 2002 a 800 m. slm (esemplari abbastanza maturi),

Immagine:
Entoloma neglectum
221,8 KB a risentirci,
Ennio.

Modificato da - Andrea in data 29 giugno 2008 18:26:02
Torna all'inizio della Pagina

FOX
Moderatore


Città: BAGNO A RIPOLI

Regione: Toscana


21536 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 giugno 2008 : 17:12:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Macchè bravi siete tutti...

complimenti...sempre interessantissimi ritrovamenti.

ma gli trovate solo voi?

simo




Alto è il prezzo quando si sfida per vanità il mistero della Natura - I. Sheehan
Torna all'inizio della Pagina

Pierluigi
Utente Senior


Città: Rimini
Prov.: Rimini

Regione: Emilia Romagna


558 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 agosto 2008 : 21:45:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Andrea,
in un'altra occasione ho precisato che ho studiato questa raccolta, in essiccata, mandatami da una comune amica, e sono arrivato a determinare la specie come Entoloma neglectum; specie non molto comune.
La specie Entoloma neglectum (Lasch : Fr.) M.M. Moser, è ascritta nel Sottogenere Paraleptonia Romagnesi ex Noordeloos 1981, che comprende carpofori dall'habitus collibioide od anche omfaloide o pleurotoide, a lamelle decorrenti e, in questa particolare specie, sensibilmente spaziate; dai colori bianchi o comunque pallidi e cappello non igrofano.
Privatamente ho suggerito ad Andrea di fare un vetrino dell'epicute; essa si presenta un po' particolare: una cutis con transazione verso un tricoderma, con ife da cilindriche a rigonfie e larghe fino a 16 µm e terminali larghi fino a 30 µm, con pigmento intracellulare di colore pallido. Giunti a fibbia presenti su tutto il carpoforo.
Le spore sono angolose-nodulose, i basidi tetrasporici con giunti a fibbia, il filo lamellare è fertile e privo di cheilocistidi.

Saluti Pierluigi



———————————————————————————————————
L’esperienza non ha alcun valore etico: è semplicemente il nome che gli uomini danno ai propri errori.
Oscar Wilde
Torna all'inizio della Pagina

Andrea
Utente Senior


Città: ROMA
Prov.: Roma

Regione: Lazio


2764 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 agosto 2008 : 10:47:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salute Pierluigi,
grazie per aver fatto luce su questo ritrovamento. Come ti dicevo, purtroppo non sono (ancora) autonomo per la microscopia e non posso verificare le tue indicazioni dettagliate. La chiave utilizzata è quella di Nordeloos, vero?
Se ne hai la possibilità, non sarebbe cosa di poco conto metterne un estratto a beneficio di tutti gli interessati.

Ti ringrazio davvero molto per la disponibilità ed il tempo dedicato a questo approfondimento.

Andrea


In una notte senza luna o stelle non si riesce a vedere nulla, ma si può immaginare tutto.
C. Palahniuk
Torna all'inizio della Pagina

Contu61
Utente V.I.P.

Città: Olbia
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


370 Messaggi
Micologia

Inserito il - 23 agosto 2008 : 13:03:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
concordo con Gigi Angeli, anche per me si tratta di E. neglectum.
Gigi: perché non fai uno studio comparato fra la gibba mesoeuropea e la gibba mediterranea ? So che ti interessi a fondo di Clitocybe ed io ti posso fornire il mateirale della gibba mediterranea...ciao, ci si vede al GEMA a settembre!!

Marco Contu
Torna all'inizio della Pagina

Pierluigi
Utente Senior


Città: Rimini
Prov.: Rimini

Regione: Emilia Romagna


558 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 settembre 2008 : 18:22:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Marco,
scusami se ti rispondo solo ora ma sono stato fuori dal 22 agosto ad oggi, e solo ora ho la possibiità divederei messaggi.
m sono iscritto al GEMA, se non succede nulla ci sono.

Pierluigi Angeli




———————————————————————————————————
L’esperienza non ha alcun valore etico: è semplicemente il nome che gli uomini danno ai propri errori.
Oscar Wilde
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,44 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net