testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Diptera
 Ditteri di Sardegna
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Hospiton
Utente Senior

Città: Quartu S.E.
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


966 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 giugno 2008 : 12:01:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Pietro, speravo in una tua risposta.
Per quanto riguarda la pianta, non si tratta del Daucus (carota selvatica) ma di un'altro genere che ora non ricordo...


Daniele
Torna all'inizio della Pagina

Hospiton
Utente Senior

Città: Quartu S.E.
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


966 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 giugno 2008 : 17:33:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questo è stato determinato come Mesembrius peregrinus su diptera.info. Se così fosse anche questo potrebbe essere nuovo per la Sardegna, se non sbaglio. Ma possibile che ci siano tante novità

Messaggio originario di Hospiton:
Immagine: 6
Ditteri di Sardegna
161,74 KB



Daniele
Torna all'inizio della Pagina

uloin
Moderatore

Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


7294 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 23 giugno 2008 : 20:49:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mai visto né in habitat né in fotografia ma in realtà i caratteri visibili corrispondono a quelli riportati nelle chiavi dei generi, molto interessante!

Saluti

Pietro
Link
Torna all'inizio della Pagina

Hospiton
Utente Senior

Città: Quartu S.E.
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


966 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 giugno 2008 : 07:30:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di uloin:

Mai visto né in habitat né in fotografia ma in realtà i caratteri visibili corrispondono a quelli riportati nelle chiavi dei generi, molto interessante!


Anche a me è sembrato interessante, Pietro c'era un invasione di Eristalis tenax ma questo era nettamente un altra cosa



Daniele
Torna all'inizio della Pagina

pippo
Utente nuovo

Città: san giuliano milanese
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


15 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2008 : 16:58:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao!!
bellissime foto!!
secondo me la foto 10 è un tabanide una Chrysops ma di più non so..
Ciao ciao
pippo

<pi>
Torna all'inizio della Pagina

brazz
Moderatore


Prov.: Verona

Regione: Veneto


620 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 giugno 2008 : 22:36:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
foto n° 10 si tratta di Tabanidae ,come già detto da Pietro, appartenenti al genere Chrysops; sarei orientato verso il C. flavipes anche se con riserva per la mancanza di alcuni caratteri non apprezzabili nella foto.


Un Saluto Andrea

ogni albaro fa la so ombra

T.F.
Torna all'inizio della Pagina

brazz
Moderatore


Prov.: Verona

Regione: Veneto


620 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 gennaio 2009 : 23:51:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Correggo quanto detto per i Chrysops (fig 10 ) alla luce di "nuove" chiavi a mia disposizione.
Chrysops italicus Meigen ,1804 due maschi

"Specie simile al C. flavipes si differenzia per la macchia scura apicale che ricopre più della metà di R4, macchia chiara discale allargata e completamente pulita al centro" (Chvala Lynenborg Moucha "The Horse Flies of Europe" 1972)

Un Saluto Andrea

l'aquilone vede il mondo appeso a un filo.
Torna all'inizio della Pagina

uloin
Moderatore

Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


7294 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 30 gennaio 2009 : 09:42:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Modifico anch'io una diagnosi sulla base delle nuove acquisizioni, il Cylindromyia é un C. bicolor. Nonostante non siano visibili i sottili caratteri differenziali la diagnosi é ugualmente attendidibile in quanto é l'unico ad avere le untime due tergiti uniformemente rosse.

Saluti

Pietro
Torna all'inizio della Pagina

Hospiton
Utente Senior

Città: Quartu S.E.
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


966 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 gennaio 2009 : 11:09:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie ad entrambi!



Daniele
Torna all'inizio della Pagina

Lepurisposu
Utente Senior


Città: Su Masu

Regione: Sardegna


1912 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 gennaio 2009 : 11:50:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
la pianta è Ammi visnaga (L.) Lam. (Apiaceae)
Francesco

àiri a pinta de caddaxu. pinnicadì linna crabaxu
Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


10487 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 marzo 2023 : 19:34:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Hospiton:

... Quello con le frangie nelle tibie è stato determinato come Trichopoda pennipes (Tachinidae) sul sito diptera.info (nuovo per la Sardegna??)

Daniele

in base a questo recente studio Link si tratta in realtà di Trichopoda pictipennis

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che il denaro non si può mangiare

Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,21 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net