testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 E questo cos'è?? Anthrenus verbasci
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2008 : 12:46:57 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Buongiorno a tutti!
premetto che sono nuovissimo del forum e che di insetti non so granché.
Vorrei chiedere il vostro gentile aiuto per l'identificazione di un insettino che negli ultimi tempi ho rilevato frequentemente all'interno della mia abitazione nei pressi di Modena.
Lo trovo abitualmente sulle pareti, pressoché immobile, tant'è che si lascia facilmente catturare senza fuggire o volare via.
Allego qualche foto da me scattata proprio ieri su uno di questi esemplari.
Ha le dimensioni della capocchia di un fiammifero, ad occhio nudo appare nero anche se ad un esame fotografico più dettagliato si nota come il colore sia bruno variegato.
Qualcuno può aiutarmi a capire di che "belva" si tratta?
Grazie anticipatamente per le vostre risposte.
Lorenzo


Immagine:
E questo cos''è?? Anthrenus verbasci
178,94 KB

Modificato da - Vitalfranz in Data 14 marzo 2008 15:02:46

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2008 : 12:48:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco altre foto!
Immagine:
E questo cos''è?? Anthrenus verbasci
89,24 KB

Grazie
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2008 : 12:49:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
E questo cos''è?? Anthrenus verbasci
169,41 KB

Grazie
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

liangi
Moderatore


Città: Castel Mella
Prov.: Brescia


820 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 marzo 2008 : 14:09:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Coleottero Dermestidae del gen. Anthrenus.

Ciao,
Livio
Torna all'inizio della Pagina

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2008 : 15:50:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Livio, piacere di conoscerti e grazie della rapidissima ed utile risposta.
Ora, mi chiedo, è un infestante abituale delle abitazioni? Di che si nutre? E' pericoloso?
Grazie ancora
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

liangi
Moderatore


Città: Castel Mella
Prov.: Brescia


820 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 marzo 2008 : 16:59:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Lorenzo, innanzi tutto benvenuto nel Forum

Ti segnalo questa discussione.

Ciao,
Livio
Torna all'inizio della Pagina

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2008 : 17:54:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao!
Grazie per il benvenuto!
E soprattutto per il preziosissimo link, è proprio quello che cercavo!!
Mi sembra comunque che non ci sia niente di terribile, preferisco qualche coleottero in casa che avere gli armadi e la casa impregnati di insetticidi le cui proprietà tossiche mi sono aimè arcinote essendo un chimico e consulente ambientale...
Grazie Livio!!
Ciao
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2008 : 18:43:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Guarda un po' che belle immagini ho trovato!
Link


Grazie
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

clido
Moderatore


Città: Portici
Prov.: Napoli

Regione: Campania


8815 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 marzo 2008 : 19:01:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Lorenzo,
benvenuto in Natura Mediterraneo, anche da parte mia.

Come ti ha detto Livio è un Coleottero Dermestidae, precisamente dovrebbe essere Anthrenus verbasci, qui puoi trovare altre informazioni.

Se li trovi abitualmente nella tua abitazione forse è meglio che corri ai ripari, credo che qui sul forum Franco (EffeCi) può consigliarti qualcosa

___________________________
Buona Vita!!!
Torna all'inizio della Pagina

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 marzo 2008 : 20:16:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao!
Grazie del benvenuto!
Per la verità ne ho trovato solo qualche esemplare, una decina in tutto in 5-6 mesi, soprattutto ho notato in primavera.
Devo già preoccuparmi?
Non vorrei riempirmi la casa di schifezze...
Per la cronaca il paradiclorobenzene (o benzolo) non è proprio un toccasana:

Link


e tantomeno il naftalene (o comunemente naftalina)

Link

Le frasi R che trovate nella scheda significano precisamente:

R22 Nocivo per ingestione

R40 Possibilità di effetti cancerogeni (cancerogeno di classe 3)

R50/53 Atamente tossico per gli organismi acquatici.

Quando se ne può fare a meno...



Ciao!
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

EffeCi
Utente Senior


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


2668 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 marzo 2008 : 22:13:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Presente! (meglio tardi che mai, no?)

In realtà gli antreni non sono infestanti "sensu strictu", in quanto le infestazioni hanno di solito carattere occasionale.
Non è insomma un organismo che si installa in una casa e inizia a compiervi cicli vitali a ripetizione, ma un intruso casuale, che penetra nelle abitazioni per deporre le uova e,talvolta, può causare danni.
La possibilità di coabitazione semipacifica dipende da molti fattori, non esclusa la sensibilità personale... credo che in realtà larve di Anthrenus siano presenti, in modo più o meno cospicuo, in quasi tutte le abitazioni.

Se la presenza non è eccessiva, non si verificano problemi di allergie e non vi sono "obbiettivi alimentari" particolarmente a rischio (pellicce, collezioni entomologiche, animali imbalsamati, erbari, oggetti in corno, etc), gli antreni possono anche non costituire un problema particolare...

Se poi trovi in giro adulti, i giochi sono già stati fatti, e un intervento di disinfestazione è del tutto inutile e insensato, perchè cercheranno semplicemente di uscire dalla casa per andare a nutrirsi sui fiori, senza far danni o riprodursi all'interno.

Dormi tranquillo, insomma...






--------------------------------------
Dubito, ergo sum.

Modificato da - EffeCi in data 13 marzo 2008 22:17:47
Torna all'inizio della Pagina

Vitalfranz
Utente Senior


Città: Luxembourg

Regione: Luxembourg


2500 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 14 marzo 2008 : 10:21:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Lorenzo,
ti do anch'io il benvenuto nel Forum.

Vedo che ti sei dato subito da fare con le foto dei primi insetti che compaiono a primavera, non preoccupandoti se sono minuscoli... bene bene, l'estate di aspetterà con nuove sorprese.

Ti ringrazio a nche dei Link sugli antitarme.... io ho avuto in casa il paradiclorobenzolo per oltre 20 anni (dal momento che ho una collezione) e dal momento che sono allergico alla naftalina (rinite da contatto).
Proprio due giorni fa sono andato a rinnovare la scorta e mi hanno detto che il PDCB é ora fuorilegge... me lo avessero detto prima che faceva male...
Per la verità mi piaceva il suo odore (lo sniffavo anche, un po' come si faceva con la coccoina)... bene!
Ma ora come faccio? Tutti i benzeni sono proibiti?
Non credo che anche il creosoto sia un toccasana.

L'argomento é un po' borderline al Forum, ma molti di noi hanno una collezione (anche un erbario!) o lavorano nei musei o nelle università. Non sarebbe male dare un consiglio a tanti colleghi (che oltretutto aiutano gli altri a identificare le specie)...


Francesco Vitali
Torna all'inizio della Pagina

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2008 : 14:57:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di EffeCi:

Presente! (meglio tardi che mai, no?)

In realtà gli antreni non sono infestanti "sensu strictu", in quanto le infestazioni hanno di solito carattere occasionale.
Non è insomma un organismo che si installa in una casa e inizia a compiervi cicli vitali a ripetizione, ma un intruso casuale, che penetra nelle abitazioni per deporre le uova e,talvolta, può causare danni.
La possibilità di coabitazione semipacifica dipende da molti fattori, non esclusa la sensibilità personale... credo che in realtà larve di Anthrenus siano presenti, in modo più o meno cospicuo, in quasi tutte le abitazioni.

Se la presenza non è eccessiva, non si verificano problemi di allergie e non vi sono "obbiettivi alimentari" particolarmente a rischio (pellicce, collezioni entomologiche, animali imbalsamati, erbari, oggetti in corno, etc), gli antreni possono anche non costituire un problema particolare...

Se poi trovi in giro adulti, i giochi sono già stati fatti, e un intervento di disinfestazione è del tutto inutile e insensato, perchè cercheranno semplicemente di uscire dalla casa per andare a nutrirsi sui fiori, senza far danni o riprodursi all'interno.

Dormi tranquillo, insomma...




Ciao Franco!
Piacere di conoscerti.
Ho avuto modo di apprezzare la tua competenza e a volte anche pazienza in tante discussioni sul forum.
Io dormo già tranquillo, non ho in casa particolari "obbiettivi" per questi animaletti e anch'essi non mi infastidiscono affatto fino a quando ne vedrò una decina l'anno.
Da ciàò che ho capito non mi mordono ne pungono nè succhiano e quest oper me è già molto
Ho notato piccoli fori in alcuna biancheria (probabilmente hanno sbafato il tessuto) ma è una cosa rarissima che mi porto dietro fin dalla mia casa d'infanzia oltre 30 anni fa.
Insomma, vivo e lascio vivere...purchè la convivenza sia pacifica!
Seguirò il tuo consiglio di aprire loro le finestre per permettere di "emigrare" all'esterno e dormirò sonni tranquilli!


Ciao!
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2008 : 15:06:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Vitalfranz:

Caro Lorenzo,
ti do anch'io il benvenuto nel Forum.

Vedo che ti sei dato subito da fare con le foto dei primi insetti che compaiono a primavera, non preoccupandoti se sono minuscoli... bene bene, l'estate di aspetterà con nuove sorprese.

Ti ringrazio a nche dei Link sugli antitarme.... io ho avuto in casa il paradiclorobenzolo per oltre 20 anni (dal momento che ho una collezione) e dal momento che sono allergico alla naftalina (rinite da contatto).
Proprio due giorni fa sono andato a rinnovare la scorta e mi hanno detto che il PDCB é ora fuorilegge... me lo avessero detto prima che faceva male...
Per la verità mi piaceva il suo odore (lo sniffavo anche, un po' come si faceva con la coccoina)... bene!
Ma ora come faccio? Tutti i benzeni sono proibiti?
Non credo che anche il creosoto sia un toccasana.

L'argomento é un po' borderline al Forum, ma molti di noi hanno una collezione (anche un erbario!) o lavorano nei musei o nelle università. Non sarebbe male dare un consiglio a tanti colleghi (che oltretutto aiutano gli altri a identificare le specie)...


Francesco Vitali



Ciao Francesco e grazie del benvenuto!
L'argomento che vuoi affrontare è spinoso e difficile....
Aimè, molte delle sostanze a cui siamo stati abituati fin dalla nostra infanzia sis sono poi rivelate dei potenti veleni quindi non bisogna scherzarci affatto.
Tutti abbiamo nelle narici il "profumo" della nftalina che le nostre mamme e madri mettevano negli armadi insieme ai maglioni invernali....
Senza arrivare al bivio maglioni bucati o carcinoma epatico, credo si possano trovare tante soluzioni adeguate nel mezzo.
Alcuni di questi preparati sono purtroppo quasi indispensabili per proteggere noi e i nostri oggetti dai nostri amici insetti che, a volte, diventano un po' invadenti.
Ciò detto, occorre comunque usare il buon senso, senza farsi prendere da inutili fobie o dalla voglia di strefare sterminando tutto ciò che si muove sotto il sole.
questo porterebbe infatti da un lato a perdere la nostra battaglia (come spesso accade quando si elimina un componente in toto dalla catena alimentare altri finiscono per proliferare indiscriminatamente) e dall'altro a morire soffocati dai nostri stessi veleni.
Insomma, un po' di buon senso e cautela no guastano.
Comunque, sniffa una buona tavoletta di cioccolato domori o una bottiglia di qualche buon vino invece del PDCB...ne guadagnerai in soddisfazione e salute


Ciao!
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

lorimart
Utente nuovo

Città: Formigine
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


11 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2008 : 15:09:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per completezza d'informazione: il CREOSOTO è una miscela di eteri fenoli distillati dal legno ed è decisamente PERICOLOSO!

Link

Per la cronaca R45 significa cancerogeno di classe 1

ovvero SICURO CANCEROGENO PER L'UOMO

Se questo è poco.....

Ciao!
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

sonietta79
Utente nuovo

Città: Napoli

Regione: Italy


10 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 aprile 2018 : 18:46:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao per caso ho trovato questa discussione. ho anch'io il problema dell'anthrenus verbasci, ma a me praticamente compaiono adulti ogni giorno...per cui sto iniziando a preoccuparmi e anch'io sono contraria all'uso di questi insetticidi. ho trovato credo delle larve su una mensola. di cui posto la foto. ma ora devo cercarle praticamente ovunque a quanto ho capito. non mi vorrei trovare infestata, in quanto non sopporto insetti per casa, nonostante io sia una biologa. avete qualche consiglio su come proseguire, a parte pulire tutta la casa? mi avevano detto su un altro post che questi insetti depongono uova su insetti morti, ma avendo trovato le larve sul mobile e avendo letto che praticamente sono famosi per deporre sulle fibre naturali (quindi tappeti, materassi, vestiti...a sto punto penso anche divani, cuscini, libri e carta????) mi sento male al solo pensiero.
Immagine:
E questo cos''è?? Anthrenus verbasci
91,04 KB

Torna all'inizio della Pagina

Silvia Malaguti
Utente nuovo

Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Italy


17 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 marzo 2019 : 16:00:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Buongiorno.
Qualcuno mi sa consigliare come eliminare eventuali esemplari (adulti o larve) dagli indumenti?

Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


32741 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 marzo 2019 : 18:23:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di sonietta79:

ciao per caso ho trovato questa discussione....
........

Mai "attaccarsi" ad una vecchia discussine!
Questa era addirittura di 11 anni fa.

Avresti dovuto aprine una nuova.
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


10701 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 marzo 2019 : 11:15:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In ogni caso queste foto non consentono di capire con cosa si ha a che fare: anche fossero larve di antreni le sostanze a rischio sono poche (insetti morti, residui di cibi vari non amilacei, collezioni di insetti, uccelli impagliati); quelle citate hanno altri infestanti. Vedi qua Link

"Impegnarsi per volere a tutti i costi piacere a tutti è il peggior modo di sprecare tempo". (Chalybion)
Torna all'inizio della Pagina

Silvia Malaguti
Utente nuovo

Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Italy


17 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 aprile 2019 : 15:59:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ah, scusa, non lo sapevo!
Sto cercando ovunque qualche consiglio per debellarli dalle magliette che si stanno mangiando... non posso portare tutto l'armadio dalla lavasecco; c'è qualche detersivo per lavatrice o spray post lavaggio che puoi consigliarmi?
Non so più come fare#128557;
Messaggio originario di vladim:

Messaggio originario di sonietta79:

ciao per caso ho trovato questa discussione....
........

Mai "attaccarsi" ad una vecchia discussine!
Questa era addirittura di 11 anni fa.

Avresti dovuto aprine una nuova.


Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


10701 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 aprile 2019 : 20:47:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusa Silvia ma da regolamento non possiamo dare questo tipo di informazioni; in ogni caso prima di procedere a qualunque tipo di accorgimento è necessario sapere precisamente quale specie abbiamo davanti. Il fatto che siano su indumenti fa presumere siano tignole (tarme?) ma senza poterli vedere non si può esserne certi. In ogni caso anche i mobili possono essere ricovero di questi insetti ed oltre agli abiti anche a loro va posta attenzione. Puoi portare qualche esemplare a far riconoscere al personale di negozi che si occupano di lavaggi o disinfestazione se non conosci entomologi. Oppure posta le foto su questo Forum.

"Impegnarsi per volere a tutti i costi piacere a tutti è il peggior modo di sprecare tempo". (Chalybion)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,53 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net