testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Complex di Candidula grovesiana
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8914 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 febbraio 2008 : 17:18:25 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Hygromiidae Genere: Candidula Specie:Candidula grovesiana
Candidula grovesiana (Paulucci, 1881) sembra una specie facile da capire, invece forma un complex di specie la cui posizione sistematica è ancora da chiarire.
Questa specie ha una notevole variabilità della conchiglia come si può vedere dai seguenti esemplari provenienti da una popolazione reperita a 1900 m sul Monte Marsicano(AQ)

Candidula grovesiana (Paulucci, 1881)
Complex di Candidula grovesiana


Oltre la forma già presentata delle Gole del Sagittario che ha dimensioni circa doppie, conchiglia più depressa ed habitat a quote inferiori,vi è un'altra specie con conchiglia ed habitat diversi ma quasi indistinguibile anatomicamente:Candidula cavannae scissa (Paulucci, 1881).

Candidula cavannae scissa (Paulucci, 1881)
Complex di Candidula grovesiana


Gli esemplari illustrati provengono dai 1950 m del Monte Marsicano,questa popolazione è separata da quelle di C.grovesiana da un costone roccioso di circa 50 m.
Anatomicamente sono diversi da Candidula cavannae del Matese,perciò se la specie è valida dovrà chiamarsi Candidula scissa (Paulucci, 1881).
L'unica differenza anatomica rilevabile tra le due specie è il diametro del flagello peniale che nella popolazione di C.scissa del M. Marsicano è circa doppio di quello di C.grovesiana,questa differenza non è evidenziabile nelle popolazioni della Maiella.


Complex di Candidula grovesiana


Una ulteriore complicazione nella comprensione di questo gruppo specie è data dalla somiglianza conchigliare e di habitat tra C.scissa (Paulucci,1881) e Candidula fiorii (Alzona & Alzona Bisacchi, 1938),di quest'ultima specie non posseggo l'anatomia per un confronto.

Candidula fiorii (Alzona & Alzona Bisacchi, 1938)
Complex di Candidula grovesiana


Dall'osservazione sul territorio sembra che vi sia stato un frazionamento di una specie che colonizzava in periodi freddi un areale molto più ampio ed ora lo si può trovare in popolazioni isolate in aree rifugio di alta quota.
Per queste popolazioni si è verificato un vero fenomeno di insularismo.
Questo isolamento delle popolazioni sarà durato abbastanza a lungo per creare delle separazioni specifiche? Solo una revisione genetica potrebbe dare risposta a queste domande.






La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo
Sandro


  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,34 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net