testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Triangolo fra microlepidotteri
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 febbraio 2008 : 14:10:24 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Pensavo che il sesso a tre fosse una prerogativa umana
Evidentemente mi sbagliavo di grosso, qusti microlepidotteri non hanno nulla da imparare a tal proposito
Chi sono queste indaffarate farfalline dorate posate su un anemone?
Saluti Gigi
Immagine:
Triangolo fra microlepidotteri
154,28 KB

JONATHAN
Utente V.I.P.

Città: MOGLIANO VENETO
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


117 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 febbraio 2008 : 09:26:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissima immagine di Micro: sono della famiglia Micropterigidae, una delle più antiche e meno evolute famiglie di lepidotteri molto simili ai tricotteri per molti aspetti.
Un solo genere presente in Europa e quindi non si può sbagliare: Mocropterix; la specie mooooolto probabilmente è calthella (Linnaeus, 1761).
Ho in mano per puro caso... l'ultima revisione del genere (XI/2007) Micropterix, adesso non ho tempo (devo anche lavorare) ma in mattinata posso darti qualche informazione in più.
In cambio però voglio informazioni dettagliate sulla macrofotografia in generale perche sono un vero disastro come fotografo.

By By
Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 febbraio 2008 : 10:13:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per l'identificazione, per quanto riguarda il "pagamento" tu non ci crederai, ma la foto è stata scattata con una compattina la nikon L5, che a volte, come in questo caso, fa delle foto veramente definite e nitide
Ciao gigi
Torna all'inizio della Pagina

JONATHAN
Utente V.I.P.

Città: MOGLIANO VENETO
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


117 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 febbraio 2008 : 10:19:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma... calthella è esclusa dalla fauna delle isole del Mediterraneo...
assomiglia molto a isobasella Staudiger, 1871 che non è presente in sicilia dove è sostituita probabilmente da sicanella Zeller, 1847 del Nord Africa....
Più di così dalle immagini non si può fare, non si distinguono i particolari tra l'altro contano molto i riflesi che genera la luce e quindi dipende da come riprendi il soggetto...
Senza indagini accurate su particolari non visibili non se ne viene fuori.

Ciao
Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

Bigo
Utente Senior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


520 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 febbraio 2008 : 23:34:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche io in Aprile ho fotografato una specie simile. Qui il messaggio, che non ha avuto risposta: Link
Dalle mie foto non si nota ma sono metalliche dorate. Nella maggior parte delle foto della M. calthella che ho trovato sul web le farfalle sono proprio su quel fiore giallo. Non dimostra che è proprio lei, ma è un punto a favore. Vorrei precisare le dimensioni, che sono proprio minute, 5mm al massimo.
Una cosa interessante che ho notato nel comportamento è l'accoppiamento che dura poco tempo e che viene ripetuto più volte dalla stessa coppia. Talvolta ho visto delle "ammucchiate" come nella foto di gigi.
Torna all'inizio della Pagina

JONATHAN
Utente V.I.P.

Città: MOGLIANO VENETO
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


117 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 febbraio 2008 : 12:33:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
M. calthella ha la base delle ali ant. porpora (riflessi) e il colore di fondo dorato.
Se la base non è porpora le altre specie con cui può essere confusa sono: aruncella Scop., 1763, paykulella Fab., 1794, isobasella Staud., 1871;
isobsella è conosciuta della svizzera e adiacenti territori italiani al confine con la stessa.
E' impossibile distinguere queste specie dai soli caratteri esterni.
Stanno sempre sui fiori perchè si nutrono di polline ma non sono rigorosamente selettive.
A parte auruncella e calthella, della altre specie sono sconosciuti gli stadi preimmaginali.

Ciao

Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

Bigo
Utente Senior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


520 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 febbraio 2008 : 22:44:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
M. calthella ha la base delle ali ant. porpora (riflessi) e il colore di fondo dorato.


In effetti sembra proprio così. Nel mezzo rotolino sprecato con foto schifose ne ho trovate due (una ben evidente e l'altra troppo sfocata per averne certezza) dove si vede una piccola macchia color magenta, anch'essa metallica, alla base delle ali anteriori di lato vicino alle zampe. Non posso mostrarvi la foto fino a lunedì (non ho lo scanner).
Torna all'inizio della Pagina

JONATHAN
Utente V.I.P.

Città: MOGLIANO VENETO
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


117 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 febbraio 2008 : 12:52:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Attenzione Bigo,
lo spazio con riflessi porpora occupa uno spazio di circa 1/5 dell'ala ant., è posizionato alla base dell'ala stessa, parte dalla costa e arriva fino al margine posteriore creando quindi una banda porpora vera e propria.
Se non arriva al margine pos. o è diversa cambia la probabile specie del soggetto.

Ciao, Ciao

Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

Bigo
Utente Senior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


520 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 febbraio 2008 : 23:04:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco le foto. Non sono per niente chiare... Spero di riuscire a farne di migliori quest'anno.

Triangolo fra microlepidotteri
34,23 KB

Triangolo fra microlepidotteri
26,33 KB
Torna all'inizio della Pagina

Bigo
Utente Senior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


520 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 marzo 2008 : 00:10:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Rieccomi con una foto un po' migliore:

Triangolo fra microlepidotteri
55,55 KB
Torna all'inizio della Pagina

JONATHAN
Utente V.I.P.

Città: MOGLIANO VENETO
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


117 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 marzo 2008 : 08:45:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Bigo,
l'ultima immagine è decisamente migliore ma non permette la visione completa del pattern alare in quanto presa di lato.
Come ti dicevo nei precedenti post l'incertezza è notevole: i Micropterigidae sono difficili da determinare anche in laboratorio.
Come si nota dall'immagine confrontandola con le altre che hai postato e che sono tutte della stessa serie (data, località, soggetti immagini) sembra una specie diversa dalle altre...
Quest'ultima in particolare potrebbe essere una M. myrtetella Zeller, 1950, decritta su esemplari della Toscana, Livorno, Montenero.
Il condizionale è d'obbligo.
L'unico ulteriore consiglio che ti posso dare è di raccogliere le farfalle e vedere se a casa riesci a fotografarle nel modo migliore.
Considera che non sono delle grandi volatrici e se le tieni sui fiori su cui le trovi non crdo che si allontanino molto, ovviamente in un contenitore con zanzariera eccetera.
come forse ti ho già detto di quasi tutte le specie del genere Micropterix sono sconosciuti gli stadi preimmaginali; se il tuo piccolo allevamento riesce e depongono le uova potresti riuscire ad allevare le larve ma considera che se nessuno ha descritto gli stadi preimmaginali significa che tutto ciò deve essere piuttosto difficoltoso.

Ciao
Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 maggio 2015 : 11:56:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La prima foto mostra M. sicanella Zeller 1847 f. obsoleta det. Christof Zeller


"Good people don't go into government" (D. Trump)

Triangolo fra microlepidotteri
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,21 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net