Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mecoptera Megaloptera Neuroptera Raphidioptera Siphonaptera
 Raphidioptera
 Raphidioptera larva (Xanthostigma corsicum)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

orni
Utente Senior

Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3547 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 febbraio 2008 : 18:16:44 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Raphidioptera Famiglia: Raphidiidae Genere: Xanthostigma Specie:Xanthostigma corsicum
Questa volta sono quasi sicura che sia una larva di Raphidioptera. Oggi avevo solo mezz'ora di tempo libero. Guardando sotto la corteccia di un Eucalipto ho visto sbucare una cosa minuscola. A occhio mi è sembrato un Centopiedi, ma l'ingrandimento del dispay della macchina mi ha fatto vedere una Raphidioptera.
Immagine:
Raphidioptera larva (Xanthostigma corsicum)
275,21 KB

Modificato da - vladim in Data 11 luglio 2015 09:09:45

orni
Utente Senior

Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3547 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 febbraio 2008 : 18:18:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In genere controllo che le foto siano a fuoco e nello stesso tempo non perdo di vista il soggetto per poterlo ritrovare. L'ultima foto scattata è questa

Immagine:
Raphidioptera larva (Xanthostigma corsicum)
255,6 KB
Torna all'inizio della Pagina

orni
Utente Senior

Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3547 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 febbraio 2008 : 18:19:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un gentile signore dall'accento bolognese che da un po' di tempo mi guardava con curiosità, ha scelto questo momento per chiedermi se fotografavo insetti o piante officinali.....
E' stato impossibile ritrovarla tra le fessure della corteccia. Acc...
Spero bastino per una determinazione.
Grazie Ornella
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4755 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 febbraio 2008 : 09:49:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di orni:

Questa volta sono quasi sicura che sia una larva di Raphidioptera. Oggi avevo solo mezz'ora di tempo libero. Guardando sotto la corteccia di un Eucalipto ho visto sbucare una cosa minuscola. A occhio mi è sembrato un Centopiedi, ma l'ingrandimento del dispay della macchina mi ha fatto vedere una Raphidioptera.


Raphidioptera Raphidiidae , però per la specie ho bisogno di consultare i sacri testi austriaci. Potrò fornire un responso domani. A meno che non ci pensi prima Agostino !

Una domanda essenziale:
Eucalipto? Mi sembra una strana corteccia! Ed anche uno strano posto per questa larva.

Un'altra domanda importante:
Era per caso nella parte bassa dell'albero, vicino al suolo?

Le foto sono molto belle !!!

Ciao Ciao Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

orni
Utente Senior

Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3547 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 febbraio 2008 : 10:22:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Roberto, è un Eucalipto. Non sono un'esperta di piante "importate", ma all'Elba ci sono due specie di Eucaliptus e questo (con corteccia ruvida e fissurata) credo sia il E. camaldulensis. Non ho sottomano una foto (ma posso farla oggi) della corteccia, ma ho trovato su internet a questo indirizzo: Link
la foto di un esemplare che si avvicina molto a quello su cui stava la larva.
La larva stava proprio nella parte bassa, non in contatto con il suolo, ma poco più in alto e l'albero è vicinissimo al mare. Grazie
Ornella
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4755 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 febbraio 2008 : 11:00:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di orni:
è un Eucalipto ...
La larva stava proprio nella parte bassa, non in contatto con il suolo, ma poco più in alto e l'albero è vicinissimo al mare. Grazie
Ornella


Allora mi butto (ma aspetta domani per la conferma!): Xanthostigma corsicum (Hagen, 1867). Specie legata al suolo, ma che può risalire sulle parti basse degli alberi, a distribuzione W-mediterranea. L'eucalipto e la vicinanza al mare sono comunque abbastanza inusuali (per quanto ne sappiamo).

Ciao (e grazie per le belle foto!)

Roberto

verum stabile cetera fumus

Modificato da - vladim in data 11 luglio 2015 09:11:09
Torna all'inizio della Pagina

orni
Utente Senior

Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3547 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 febbraio 2008 : 12:38:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' probabile che sia Xanthostigma corsicum, ne ho postati già due adulti sul forum, trovati però nei pressi di casa, una piccola radura in mezzo alla macchia mediterranea. Che questo esemplare fosse in "vacanza"??
Grazie, le foto sono decenti, in genere la mia compatta riesce a fare di meglio quando i signori bolognesi non fanno domande...
Chissà se riesco a ritrovarlo?
Ciao Ornella

Modificato da - vladim in data 11 luglio 2015 09:11:50
Torna all'inizio della Pagina

neurottero
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1081 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 febbraio 2008 : 14:37:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh! Che sia Xanthostigma corsicum è abbastanza plausibile, visto che è per ora l'unica specie segnalata per l'Elba di questa famiglia di insetti. Poi non so', non mi è ancora capitato di allevarne larve (anzi, l'unica larva più "prossima" che ho visto è una foto di Xantostigma aloysiana fatta, ma guarda un po' , proprio da Hemerobius...).
Comunque, su Eucalipto non mi pare, ma vicino al mare (anzi... proprio quasi sul mare: mancava loro solo l'ombrellone e la crema solare ) me ne sono capitate diverse: un bel gruppetto di maschi sull'isolotto di Capo S.Andrea davanti Taormina svariati anni fa' e l'altr'anno (ariguarda un po' ) proprio di fronte... all'isola d'Elba, dalle parti di Cala Violina [ma anche in Corsica, in compagnia di Hemerobius e di altri baldi neurotterologi, me ne erano capitate in "vista mare"].
Larve però, forse anche per la mia scarsa abitudine a rimestare in lettiera, mai viste in natura....

Buone cose

Agostino Letardi

Modificato da - vladim in data 11 luglio 2015 09:12:24
Torna all'inizio della Pagina

orni
Utente Senior

Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3547 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 febbraio 2008 : 18:23:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A dire il vero questa era una larva snob, non da lettiera, ma da appartamento con vista mare al secondo piano e con tutte quelle crepe nella corteccia di spazio ne aveva tantissimo!
Ciao e grazie
Ornella
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2017 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net