testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Considerazioni di fine anno
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8998 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 dicembre 2007 : 14:39:41 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia


Inserito da ang il - 10 dicembre 2007 : 09:34:59
Do per scontato che tutti quelli che postano delle (foto di) specie lo facciano nella più totale libertà ed autonomia. Rimanendo nell'ambito sistematico, che non è l'unico, i motivi per cui si postano delle specie si possano schematizzare in tre categorie: 1) presentazione di entità poco note, come le moltissime postate da siciliaria, o più recentemente gli hydrobidi di cesare e oliv o le albinarie di oxon; 2) richiesta di conferma per chiarire dei dubbi e 3) richiesta di determinazione quando non si ha nessuna ipotesi di partenza. Qualunque sia la motivazione che spinge ad inserire una discussione su una specie, lo sviluppo può andare da zero, come nel mio post sulle Macrogastra di qualche mese fa, fino ad arrivare a discussioni molto interessanti e partecipate come quella di fern sulle Monacha.
Inutile dire che sono le seconde la linfa vitale del forum. Ma non per convalidare la validità di una specie, mettere dei sinonimi ecc., perché non è certo questa la sede visto che siamo in un forum di discussione. A mio giudizio lo scopo per cui si postano delle specie è in fondo sempre lo stesso in tutti e tre i casi, sia per chi si ritrova una bella scheda pronta, sia soprattutto per l'autore del post che nel momento in cui presenta una specie deve necessariamente passare per un approfondimento. Non è infatti come sostituto dei testi scientifici il modo in cui intendo il forum: se voglio conoscere le albinarie cretesi mi procurerò il testo di welter-schultes, se voglio conoscere le nuove siciliaria mi andrò a cercare l'ultimo lavoro di beckmann. Ma discutere di una specie è diverso, non so quanto condiviso ma secondo me fondamentale: tutto ciò che nei testi non c'è, la variabilità di una specie, l'esistenza di intermedi tra due specie, i dettagli (ma ve lo ricordate quanto ci abbiamo messo a capire le diferenze tra la plicata e la thessalonica?), il parere di chi certe specie le conosce da vicino, le specie fotografate in natura... se poi il forum riesce ad essere anche origine di lavori scientifici questo è bellissimo e vuol dire che funziona al di là dei propri scopi
Infine illustrare la checklist non mi sembra sia stato un vezzo o un capriccio ma a volte le foto che abbiamo postato sono per tanti di noi l'unica fonte reperibile su specie anche comuni ma che nessuno si è mai preso la briga di illustrare in tempi recenti. Oggi tutti conoscono le clausile dell'italia centrale; io con quelle specie gli anni passati ho fatto un fatica bestia per trovare uno straccio di descrizione/illustrazione ed ora sono contento che la conoscenza di queste specie sia diventata patrimonio comune.
A me è ritornata forte la passione per la malacologia proprio quando ho potuto scambiare i miei dubbi e le mie (poche) certezze con qualcuno

ciao

ang


Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8998 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 dicembre 2007 : 15:12:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono stato in dubbio se scindere il topic in cui era stato inserito questo post,poi ho preferito copiarlo in una nuova discussione.
Gli argomenti trattati che condivido pienamente meritano uno spazio autonomo.
Siamo a fine anno ed è tempo di consuntivi,questo forum grazie all'apporto di tutti è cresciuto molto, ma soprattutto è servito per conoscerci,creare nuove amicizie e fornire una piattaforma comune in cui lo sparuto numero di appassionati italiani di molluschi continentali può incontrarsi e confrontarsi.
Non siamo certamente alla perfezione,ma nonostante i nostri errori,i nostri dubbi e le nostre incertezze ci avviamo a diventare il punto di riferimento della malacologia continentale italiana.
Con la vostra partecipazione, i vostri consigli e anche le vostre critiche cercheremo tutti insieme di creare un servizio sempre migliore e sempre più credibile.
Per il futuro si prevede un grande ampliamento dei campi di interesse sia come areale che come tematiche,è una nuova grande sfida,quasi un salto nel buio,ma sono sicuro che tutti insieme saremo all'atezza dei nuovi impegni.
In questo spazio ognuno può esprimere il proprio parere sul lavoro svolto e su quello futuro,servirà a conoscerci meglio ed a rinsaldare la nostra amicizia.
Un caro saluto a tutti





La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo
Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Orlando55
Utente Senior

Città: s. pietro in g.
Prov.: Cosenza

Regione: Calabria


1515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 dicembre 2007 : 12:50:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Sandro, condivido e sottoscrivo.....siamo sulla stessa lunghezza d'onda

Saluti a presto Orlando
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 dicembre 2007 : 23:09:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche se nessuno di noi sa esattamente dove stà andando o dove andrà a finire.....comunque lascierà la sua indelebile striscia di bava.

Grazie a tutti per l'amicizia, la comprensione, la disponibilità e la competenza.

Ciao Beppe

Immagine:
Considerazioni di fine anno
200,55 KB
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8998 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 dicembre 2007 : 23:32:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ei Beppe,
quel cesto di lumache saremmo noi?



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo
Sandro
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 dicembre 2007 : 23:42:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Yes...of course
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net