testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 "Iglica" pezzolii Boeters, 1971
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Bogi Cesare
Utente V.I.P.

Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


373 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 dicembre 2007 : 21:40:22 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Hydrobiidae Genere: "Iglica" Specie:"Iglica" pezzolii
Concludiamo il genere Iglica Wagner, 1927 postando l'ultima specie, Iglica pezzolii Boeters, 1971.Questo piccolissimo Hydrobiidae, la cui assegnazione al genere Iglica è sempre da verificare, ha una distribuzione limitata al Monte Fenera, Piemonte.L'esemplare postato, che presenta ancora tracce di parti molli, proviene dalla località tipo, è stato infatti raccolto nelle vicinanze di Grignasco, Novara e misura 1.1 mm.
Saluti
Cesare
Immagine:

45,7 KB

Modificato da - Subpoto in Data 03 dicembre 2007 16:46:17

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8985 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2007 : 01:34:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto interessante questa piccola specie,ha qualche notizia sull'attribuzione generica?
Come forma e come zona di provenienza è piuttosto anomala per essere una Iglica.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


2200 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 dicembre 2007 : 14:37:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non cesso di sorprendermi per queste continue novita' fra gli idrobidi. Anch'io mi sono stupito della forma inusuale, cosi' ho provato a cercare in rete e guardate che ho trovato: Link
Ciao,

Fern
Torna all'inizio della Pagina

willy
Utente V.I.P.

Città: Muggia
Prov.: Trieste

Regione: Friuli-Venezia Giulia


210 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 dicembre 2007 : 15:51:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Sandro, in effetti, la specie viene di norma citata come "Iglica" pezzolii, quindi le tue perplessità sono più che fondate!
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8985 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2007 : 16:45:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto interessante il sito inviatoci da fern,ho provveduto a collegarlo tra gli indirizzi utili nella sezione Siti Malacologici.
Da quel sito ho appreso che questa specie è reperibile in grotta,perciò in futuro potrebbe essere possibile trovarne alcuni esemplari per la determinazione generica.
Ho modificato grazie alla segnalazione di Willy la denominazione generica inserendo Iglica tra virgolette per indicare che l'attribuzione del genere è da confermare.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Bogi Cesare
Utente V.I.P.

Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


373 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 dicembre 2007 : 21:19:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sandro hai fatto benissimo, in effetti la morfologia conchigliare presenta delle caratteristiche ben diverse dalle altre Iglica.
Cesare
Torna all'inizio della Pagina

Laser
Utente Senior


Città: Valle Mosso
Prov.: Biella

Regione: Piemonte


1685 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 giugno 2008 : 09:20:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Enrico Pezzoli e Folco Giusti scrivono nel Bollettino Malacologico della UMI 16 (3-4) pag. 53-78 marzo aprile 1980 un bel articolo dove si parla anche di Iglica pezzoli o Paladilhiopsis p..
Mi chiedevo se potevano interessare i risultati dei controlli dell'attuale situazione di detta specie in alcune stazioni che in questo periodo sto analizzando e se eventualmente può essere logico inserirli in questa sede.
Grazie.

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8985 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 giugno 2008 : 11:48:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Sergio,
se sono strettamente inerenti a questa specie si, altrimenti puoi aprire un'altra discussione,inserendo specie diverse in post diversi in modo che sia possibile eventualmente scinderle e collegarle ala tassonomia ed alla check-list.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo
Sandro
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,33 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net