testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Heleobia aponensis (Martens, 1858)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


2200 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 ottobre 2007 : 12:43:05 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Cochliopidae Genere: Heleobia Specie:Heleobia aponensis
Per consentire una miglior comprensione questo post è stato scisso da Heleobia stagnorum.
Subpoto

Ciao, mi vergogno un po' ad inserire immagini che sfigurano assai rispetto alle precedenti (fatte con lo scanner: è il meglio che ho ottenuto).
La prima mi sembra sempre Heleobia stagnorum, trovata in una fonte di acqua tiepida ai piedi dei Berici (Barbarano (VI)). La seconda invece proviene da Arqua' Petrarca (PD) ai piedi dei colli Euganei, dove l'ho raccolta nel loto ributtato a riva per un'operazione di pulizia, essa stessa effettuata gia' da parecchio tempo. Mostro queste conchiglie perche' somigliano un po' ma sono piu' larghe, e mi viene un dubbio dato che questa e' una delle stazioni segnalate per H.aponensis, anche se non mi sembrava proprio acqua termale. Approfitto di questa occasione per chiedere un parere su un dubbio che ho da tempo: sia la checklist che il Cossignani dichiarano Heleobia aponensis endemismo stretto dei Colli Euganei, ma il Cossignani mostra un esemplare etichettato come proveniente da "Villapa (VI)", che quasi certamente doveva essere Villaga. Non conosco altre indicazioni di questo tipo, ma in se' la cosa non sarebbe strana vista la vicinanza fra il bordo orientale dei Berici e le stazioni euganee, tanto piu' che anche questa e' zona di sorgenti "semitermali", ovvero di acqua tiepida.
Fern

Immagine:
Heleobia aponensis (Martens, 1858)
32,93 KB

Immagine:
Heleobia aponensis (Martens, 1858)
70,77 KB

Modificato da - Subpoto in Data 02 aprile 2012 18:06:59

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8985 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 ottobre 2007 : 14:27:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao fern,
temevo che prima o poi saremmo arrivati in questo campo minato.
Heleobia aponensis è l'unica specie di questo gruppo segnalata per i Colli Euganei perciò i tuoi esemplari saranno sicuramente collegati a questo taxon.
Il guscio non corrisponde a quello illustrato da Giusti e Pezzoli nelle guide del CNR,è più allungato e con altezza maggiore ma bisogna tener conto della diversità di ambiente che colonizzano.Heleobia aponensis è segnalata anche in acque con temperatura superiore a 40° e 6000ppm di ioni disciolti,in queste condizioni il nicchio è indicato variabile con altezza massima di 3,6mm.
Sarà interessante osservare la variabilità di questa specie nelle varie località ma per studi più approfonditi sarà necessario appoggiarsi a qualche istituto di ricerca.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11167 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 ottobre 2007 : 14:33:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
caro fern, non ti posso aiutare più di tanto perché conosco la specie solo da foto e disegni; il lavoro di Giusti e Pezzoli (Gasteropodi 2 del CNR) la riporta per Abano Terme e risulta presente, in base a dati bibliografici, nella provincia di Padova

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6428 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 ottobre 2007 : 15:23:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Fern, gli esemplari che hai illustrato, come scritto da Sandro, corrispondono con la Eleobia aponensis, specie tipica dell'area termale euganea.
L presenza di acque termali e conosciuta anche per l'area dei Monti berici da Barbarano a Villaga , anche se con temperature inferiori rispetto agli euganei.
Ho recuperato tempo fà un lavoro sull'argomento, appunto per iniziare a fare delle ricerche sulle malacofaune presenti ... poi sono stato preso dai marini .. e da un'altra "caterva" di cose.
Ho fatto delle ricerche a Villaga, dove ho rinvenuto degli esemplari corrispondenti con i tuoi.
A proposito della variabilita di E. aponensis, segnalo un lavoro del De Gregorio sui molluschi dell'area termale euganea ... lui fà specie e varietà ... non saranno sicuramente valide, ma dimostrano che le bestiole non usano uno stampo per farsi la casina.

Ermanno

PS . ma dimmi, Fern, sei riuscito a trovare i bagni di Barbarano ?? quella volta mi ero perso !!!


Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net