testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Chilostoma cingulatum dai Monti Lessini
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 ottobre 2007 : 21:01:50 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Helicidae Genere: Chilostoma (Chilostoma) Specie: Chilostoma (Chilostoma) cingulatum
La popolazione incontrata a 1200mslm nei Lessini (con Clemens) è costante nella forma e nel colore.
La spira è alta e la linea è ben marcata e regolare e risalta bene...
Beppe



Chilostoma (Chilostoma) cingulatum nicolisianum (Adami, 1886)
Chilostoma cingulatum  dai Monti Lessini
29,66 KB




Immagine:
Chilostoma cingulatum  dai Monti Lessini
31,57 KB




Immagine:
Chilostoma cingulatum  dai Monti Lessini
39,55 KB

Modificato da - Subpoto in Data 11 giugno 2009 19:08:55

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8914 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 ottobre 2007 : 00:07:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto bella questa forma,secondo Alzona dovrebbe corrispondere alla sottospecie Chilostoma (Chilostoma) cingulatum nicolisianum (Adami, 1886).
La forma è molto diversa da quella dell'esemplare postato tempo fa da Sebas con lo stesso nome.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro

Modificato da - Subpoto in data 03 ottobre 2007 00:35:17
Torna all'inizio della Pagina

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


2100 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 ottobre 2007 : 14:51:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono sempre stato affascinato da Chilostoma cingulatum, ma non so distinguere le diverse forme (varieta', sottospecie o "razze" come le chiama l'atlante svizzero). Avendo per guida in questo campo solo le foto del Cossignani, penso mi capirete. Di qui la prima domanda: dove posso trovare queste informazioni? Vedo citare l'Alzona: vuol dire la "Malacofauna Italica. Catalogo e bibliografia ..."? Chiedo perche' mi sembra acquistabile in rete.
L'altro aspetto che mi ha sempre affascinato in Chilostoma cingulatum e' che, almeno dalle mie parti, basta una paretina rocciosa anche isolata, a volte un semplice masso, per trovarlo. Se non e' un caso (forse lo trovo sulle rocce solo perche' li' e' piu' facile vederlo) mi chiedo come abbia potuto disperdersi tanto efficacemente.
Anche la sua distribuzione altitudinale e' interessante: sulle prealpi venete e' la specie delle vette, mentre sulle Dolomiti mi sembra soppiantata proprio ad alta quota da Arianta (arbustorum, stenzii, o altro ancora). L'ho trovata a piu' bassa quota, ma non molto numerosa. In compenso puo' essere frequente a ridosso della pianura: per esempio e' comune sui Berici, a quote che scendono fino al piano, cioe' a 40-50m slm. Insomma, ci sono molti aspetti interessanti su questa specie e mi piacerebbe capirne di piu'.

Fern
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8914 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 ottobre 2007 : 16:45:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche a me piacerebbe capirci qualcosa,ma farne un lavoro organico mi resterebbe piuttosto difficile per la distanza,per ora cerchiamo di evidenziare le varie forme.
L'Alzona,1971 pubblicato postumo è una miniera di informazioni sia bibliografiche che relative alle località.
Ho dato un'occhiata in rete e ne ho trovate disponibili due copie usate una in Olanda e una in Germania,per i prezzi c'è grande disparità a seconda del venditore ma credo che i libri siano sempre gli stessi.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2181 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 ottobre 2007 : 18:54:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ALZONA C., 1971. Malacofauna italica - Catalogo e bibliografia dei molluschi viventi, terrestri e d'acqua dolce. Atti della Società italiana di Scienze Naturali e del Museo Civico di Storia Naturale di Milano

Malacofauna Italica di Carlo Alzona è l'indispensabile punto di partenza per qualsiasi studio tassonomico sui molluschi continentali italiani.

Io l'ho acquistato telefonando direttamente alla segreteria della Società Italiana di Scienze Naturali:
Link

SICILIA: BELLA PER NATURA
Torna all'inizio della Pagina

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


2100 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 ottobre 2007 : 20:32:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie delle informazioni, ora devo solo trovare la soluzione piu' conveniente.
Fern
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net