testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mecoptera Megaloptera Neuroptera Raphidioptera Siphonaptera
 Neuroptera
 Libelloides coccajus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Anto84
Utente Senior

Città: Valguarnera
Prov.: Enna

Regione: Sicilia


1045 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 ottobre 2007 : 13:15:54 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Neuroptera Famiglia: Ascalaphidae Genere: Libelloides Specie:Libelloides coccajus
Salve a tutti....di solito frequento la parte botanica del forum, ma spulciando fra le vecchie foto, ho trovato alcune foto d'insetti che non conosco...in particolare, in Maggio, avevo fotografato queste due farfalle che non avevo mai visto, mi trovavo in un pascolo a 1000metri circa ai margini di una lecceta, nella Sicilia centrale.
Qualcuno conosce che specie sia?
grazie mille e buona giornata
Antonio
Immagine:
Libelloides coccajus
281,87 KB

Modificato da - Velvet ant in Data 02 ottobre 2007 11:33:08

Anto84
Utente Senior

Città: Valguarnera
Prov.: Enna

Regione: Sicilia


1045 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 ottobre 2007 : 13:19:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine:
Libelloides coccajus
299,94 KB
Torna all'inizio della Pagina

Anto84
Utente Senior

Città: Valguarnera
Prov.: Enna

Regione: Sicilia


1045 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 ottobre 2007 : 13:27:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
forse dovevo postarlo nella sezione precedente...in caso scusate
Torna all'inizio della Pagina

Anto84
Utente Senior

Città: Valguarnera
Prov.: Enna

Regione: Sicilia


1045 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 ottobre 2007 : 15:41:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusate, non so come ma la discussione è finita qua che non c'entra nulla!io l'avevo messa nella sessione Lepidotteri...
Torna all'inizio della Pagina

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 ottobre 2007 : 20:36:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Anto84:

Scusate, non so come ma la discussione è finita qua che non c'entra nulla!io l'avevo messa nella sessione Lepidotteri...


Ciao Antonio
Ma sei proprio sicuro che le tue foto non siano state inserite nella sezione giusta?
Io invece direi proprio di si, trattandosi di una coppia di Libelloides coccajus (Planipennia) .


Marcello


Libelloides coccajus
 

Modificato da - Velvet ant in data 01 ottobre 2007 20:37:29
Torna all'inizio della Pagina

Istrice
Amministratore


Città: Ostia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


10838 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 ottobre 2007 : 20:56:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
le avevo spostate ma io senza classificarle per la fretta che avevo prima...
Torna all'inizio della Pagina

Anto84
Utente Senior

Città: Valguarnera
Prov.: Enna

Regione: Sicilia


1045 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 ottobre 2007 : 21:37:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
non ci stavo capendo più nulla infatti!! wow, allora non erano farfalle...
ma si possono distinguere maschio e femmina dal "colore" sulle ali posteriori?perchè qua mi pare che uno dia sul verde e uno sul blu...
grazie ragazzi!
Antò
Torna all'inizio della Pagina

neurottero
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1097 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 ottobre 2007 : 09:40:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Direi di no: credo che possa essere l'effetto di riflessi di luce. Non mi risulta che vi siano cromatismi diversi tra maschie e femmine nel genere Libelloides, quanto meno sulle ali. Il modo più pratico per distinguere maschio da femmina è osservare l'apice dell'addome: se sono presenti una struttura pari che somiglia a dei cerci, siamo in presenza di un maschio. La femmina "matura" inoltre in genere ha un addome più gonfio.

Buone cose

Agostino Letardi
Torna all'inizio della Pagina

Anto84
Utente Senior

Città: Valguarnera
Prov.: Enna

Regione: Sicilia


1045 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 ottobre 2007 : 10:36:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Compreso!
grazie e buone cose a te
Antò
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 ottobre 2007 : 13:29:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
splendido insetto, spero di incontrarlo
Ciao a tutti Gigi
Torna all'inizio della Pagina

neurottero
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1097 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 ottobre 2007 : 09:35:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Gigi,

non tanto difficile da realizzare il tuo desiderio

Basta che a partire da Aprile (non sono così esperto di Sicilia, ma penso che le condizioni climatiche siano già idonee per quel periodo) tu vada a passeggiare per prati non troppo (meglio se per nulla...) pascolati (sennò le eventuali uova, deposte sugli steli dell'erba saranno tutte finite nella pancia delle pecore o delle caprette di passaggio... e allora niente ascalafi, solo formaggio ) e ti metta ad osservare pazientemente il prato (se di mattina presto o al calar del sole) oppure a 2/3 metri di altezza (nel corso della giornata). Sono insetti a volo rapido, ma non è così difficile vederli (se ci riesco regolarmente io che sono praticamente cecato ...)

Buone cose


Agostino Letardi
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 ottobre 2007 : 11:16:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Me lo auguro, fino ad ora solo due volte sono riuscito a vedere ed immortalare degli Ascalaphidae, i pascoli intorno a Trapani scarseggiano e i pastori hanno la cattiva abitudine di dar fuoco alle aree incolte per facilitare la crescita dell'erba tenera per le loro pecore
Ciao Gigi
Torna all'inizio della Pagina

Anto84
Utente Senior

Città: Valguarnera
Prov.: Enna

Regione: Sicilia


1045 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 ottobre 2007 : 10:26:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Gigi, io questa coppia (che avrò disturbato scattando le foto), l'ho trovata sul monte Altesina (En) ad altitudine circa 900-1000 metri. In effetti, sebbene quella riserva subisca una pressione di pascolo non indifferente, il prato dove l'ho beccata presentava l'erba abbastanza alta (infatto ricordo anche le zecche...), segno che, almeno la, capre, pecore, mucche e quant'altri non arrivavano....
converrà a stò punto cercarli fra Aprile-Maggio prima che si manifesti il "modus incendiandi" di tanti fra noi siciliani...
(ma non potresti provare a cercarli allo zingaro?)
un saluto
Antò
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,35 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net