Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mecoptera Megaloptera Neuroptera Raphidioptera Siphonaptera
 Neuroptera
 Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

EnricoDN
Utente V.I.P.

Città: Torino


268 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 settembre 2007 : 14:30:06 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Neuroptera Famiglia: Myrmeleontidae Genere: Distoleon Specie:Distoleon tetragrammicus
Ciao a tutti!

Vi propongo due serie di foto, che credo raffigurino dei formicaleoni.
La prima serie (2 foto) riguarda un grosso esemplare, lungo come un medio di persona adulta.
Per le dimensioni della seconda serie le immagini dovrebbero essere sufficienti.

Entrambi gli insetti sono entrati di sera/notte, l’estate appena trascorsa, all’interno di un edificio illuminato, al confine tra Toscana e Lazio, nell’interno.

Nel cortile dello stesso edificio erano presenti delle larve di formicaleone con tanto di trappole, intendo le larve che fanno un buco “a imbuto” nella sabbia e vi si mettono in fondo, al coperto, lasciando fuori solo le mandibole e “sparando” sabbia a qualsiasi cosa si avvicini alla trappola facendone franare le pareti.

Vado con le domande:
Si può determinare la specie dei due esemplari fotografati (o perlomeno il genere)?
Uno dei due adulti delle foto può essere l’immagine delle larve “sparasabbia”?
Quante sono in Italia le specie di formicaleoni che da larva fanno le trappole e sparano la sabbia?

Grazie in anticipo per le risposte,
Enrico

P.S. Fossero necessari dei particolari, posso provare a tagliare le immagini. Ne ho anche qualcun’altra del formicaleone lungagnone.

Immagine:
Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
262,45 KBprime

Modificato da - elleelle in Data 10 dicembre 2011 18:11:28

EnricoDN
Utente V.I.P.

Città: Torino


268 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 settembre 2007 : 14:31:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Neuroptera Famiglia: Myrmeleontidae Genere: Distoleon Specie:Distoleon tetragrammicus

Immagine:
Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
288,16 KB

Modificato da - Hemerobius in data 03 ottobre 2008 20:45:03
Torna all'inizio della Pagina

EnricoDN
Utente V.I.P.

Città: Torino


268 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 settembre 2007 : 14:33:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Neuroptera Famiglia: Myrmeleontidae Genere: Gymnocnemia Specie:Gymnocnemia variegata
Ecco la seconda serie:


Immagine:
Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
250,21 KB

Modificato da - Hemerobius in data 03 ottobre 2008 20:45:48
Torna all'inizio della Pagina

EnricoDN
Utente V.I.P.

Città: Torino


268 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 settembre 2007 : 14:34:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Neuroptera Famiglia: Myrmeleontidae Genere: Gymnocnemia Specie:Gymnocnemia variegata

Immagine:
Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
48,93 KB

Modificato da - Hemerobius in data 03 ottobre 2008 20:46:29
Torna all'inizio della Pagina

neurottero
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1087 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 settembre 2007 : 10:56:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve Enrico,

interessanti foto, interessanti domande. Provo a dare qualche risposta.

Il primo esemplare direi che si tratta molto probabilmente di Distoleon tetragrammicus, specie abbastanza comune e diffusa in tutta Italia. La seconda dovrebbe essere Gymnocnemia variegata, caratterizzata da zampe molto sottili ed allungate e dalla mancanza su queste di uno sperone tibiale.

Diverse specie e generi di formicaleoni cacciano costruendo imbuti in terreno sabbioso (o quanto meno "sciolto") ed asciutto. Tra le specie più comuni ci sono quelle dei generi Myrmeleon ed Euroleon. Diversi generi e specie invece cacciano rimanendo nascosi sotto il primo strato di terriccio o sabbia, senza però costruire imbuti (ad es. Acanthaclisis, Synclisis e Dendroleon). Le larve del primo gruppo sono caratterizzate dal muoversi "a gambero" (cioé all'indietro), quelle del secondo tipo invece possono in genere muoversi tanto in avanti quanto indietro.

Infine, ti sarei grato di una maggiore precisione sulla località: se fosse, ad esempio, la zona nei pressi di Acquapendente, la cosa mi interesserebbe molto, visto che da quelle parti ho raccolto anche io del materiale.

Infine posso consigliare di fare foto anche senza prendere tra le dita l'esemplare, in modo che la sua postura sia un po' più "naturale".

Buone cose

Agostino Letardi
Torna all'inizio della Pagina

EnricoDN
Utente V.I.P.

Città: Torino


268 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 settembre 2007 : 12:00:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille per la risposta.

Entrambe le specie sono state fotografate a Sorano, in Provincia di Grosseto. In effetti Acquapendente non è molto lontana da Sorano, credo una ventina di chilometri; si trovano giusto al di qua e al di là del confine tra Toscana e Lazio.

Dunque le buche a imbuto non appartengono a queste due specie, ho capito bene?

Enrico

P.S. Grazie per il consiglio!
Torna all'inizio della Pagina

neurottero
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1087 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 settembre 2007 : 12:10:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ehm... qui casca l'asino (che poi sarei io...)

in verità non so' se la larva di Gymnocnemia variegata scavi o meno imbuti (non ne ho mai allevata una... anzi, non ne ho mai catturata una in natura!!!).
La larva di Distoleon tetragrammicus mi pare inveche che l'imbuto lo faccia... ma in verità non ne sono proprio sicuro.

La questione è che essenzialmente mi sono trovato ad allevare solo larve del genere Myrmeleon, Euroleon e Synclisis (nei primi due casi, scavatrici di imbuti, nel terzo no)

Posso solo dirti: allevati un po' di quelle larve e ottenuto l'adulto se ne riparla

Tra l'altro è veramente simpatico e facile allevare questi insetti... io ci ho fatto un training entomologico facilitato con il mio figlioletto

Buone cose

Agostino Letardi
Torna all'inizio della Pagina

EnricoDN
Utente V.I.P.

Città: Torino


268 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 settembre 2007 : 09:39:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
…mmm… la curiosità è tanta, allevare formicaleoni… credo che per il momento mi limiterò ad osservarli… quando capiterà l’occasione!

C'è da dire che il Distoleon tetragrammicus è un insetto molto affascinante, uno dei più belli che abbia mai visto.

Grazie mille!

Enrico
Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3614 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 luglio 2012 : 17:06:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve a tutti e due...ho letto la vostra discussione sul forum e visto che io sono e abito ad Acquapendente e visto anche che al signor Agostino interessano i formicaleone aggiungo queste fotografie che ho scattato qualche giorno fa a casa e vorrei sapere anche di che si tratta...saluti

Immagine:
Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
240,81 KB

Immagine:
Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
223,36 KB


Immagine:
Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
217,76 KB
Immagine:
Distoleon tetragrammicus e Gymnocnemia variegata
290,85 KB

Luca
Torna all'inizio della Pagina

neurottero
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1087 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 luglio 2012 : 09:15:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io ne farei una discussione separata (se i moderatori sono concordi...) anche se l'adulto da te postato è anch'esso Gymnocnemia variegata. La larva invece (..me sa che..) è (sempre lei?)..... .... qualcosa che penso ti risolveranno gli amici sardi, magari chiedendoti se la allevi o se la volessi spedire loro!!!

Buone cose

Agostino Letardi
Link
Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3614 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 luglio 2012 : 15:06:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ok, grazie!....

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4771 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 luglio 2012 : 17:06:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sì, anche la larva è una Gymnocnemia variegata e sarebbe interessantissimo se tu ci raccontassi come e dove l'hai incontrata.
La specie era considerata fino a qualche tempo fa rarissima (o meglio è ancora considerata rarissima e lo sarà finché non pubblicheremo i nostri studi), ma in realtà in determinate condizioni si trova se non "abbondante", almeno "non rara". E quel tufo (credo sia tufo) su cui cammina/si arrampica la larva, ci dice qualcosa ...

Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3614 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 luglio 2012 : 18:08:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Volentieri!! ...entrambe i soggetti si trovavano nel portico di casa mia, la larva l'ho vista di giorno e come potete vedere o intuire camminava lungo il coprifilo del portone di ingresso in data 19-06-12 mentre l'adulto era sul soffitto nello stesso luogo, ma di notte, in questo caso avevo acceso la luce esterna per attirare un pò di insetti per poi fotografare, l'adulto l'ho trovato in data 15-07-12...nei dintorni della mia proprietà ci sono diversi coltivi (qui utilizzano pesticidi e concimi chimici-alternanza di patate e grano), poi sia da me che dall'altra parte ci sono in prevalenza piccoli frutteti, cespugli e alberi di nuovo impianto, però io a differenza dei vicini lascio crescere l'erba (tipo incolto) e un pò più distante c'è un esiguo boschetto...il tutto si trova nella periferia sud di Acquapendente (VT)...se vi occorrono altre informazioni basta chiedere...

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4771 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 luglio 2012 : 06:56:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh, direi che sei l'unico al mondo che ha osservato una larva vagante di Gymnocnemia documentandolo !
Anche perché finora ad avere visto una larva viva di Gymnocnemia (sapendo prima o dopo che di questa si trattava) al mondo saremo una ventina (compresi i defunti).
Hai in zona scarpatine di tufo, con depositi polverosi alla base ? Soprattutto con sporgenze e rientranze a coprire questi depositi.

Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3614 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 luglio 2012 : 09:54:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...tu che ne dici??? L'intera zona è tufacea, siamo nel territorio degli etruschi, non dimenticartelo!! ahahahah A parte le battute, penso che quello che mi stai chiedendo ci sia ovunque, al di là del boschetto c'è una scarpata di un decina di metri (vari strati di tufo) e in fondo c'è abbondante polvere...cmq anche da me ci sono piccoli muretti fatti di tufo e sempre con la polvere in basso...e ora che me l'ho dici alcune volte c'ho anche visto alcune buchette coniche, tipiche delle formicaleone...ma a cui non ho dato il giusto interesse, però a questo punto poteva essere che erano loro...vorrà dire che da oggi in poi ci farò più attenzione e semmai ti terrò aggiornato...se c'è altro chiedi pure...

Luca
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2017 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,45 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net