testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Bruco di Agrius convolvuli
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

anna
Utente V.I.P.

Città: Donnas
Prov.: Aosta

Regione: Val D'Aosta


111 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 settembre 2007 : 11:41:27 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Poco fa, sulla strada ho trovato questo grosso bruco, l'ho portato a casa per fotografarlo, qualcuno conosce che specie sia??
Se e in cosa si trasforma??
Ringrazio in anticipo
Anna

Bruco di Agrius convolvuli

Bruco di Agrius convolvuli

rocco
Utente Senior


Città: Bari

Regione: Puglia


649 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 settembre 2007 : 11:47:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sicuramente uno sfingide...penso Agrius convolvuli, una delle più grandi e comuni sfingi del mediterraneo. Se così fosse puoi alimentarlo con varie specie di Convolvulus.
rocco
Torna all'inizio della Pagina

anna
Utente V.I.P.

Città: Donnas
Prov.: Aosta

Regione: Val D'Aosta


111 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 settembre 2007 : 11:54:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ti ringrazio per la velocità nel rispondere, se lo tenessi, con cosa posso alimentarlo???????
Usa termini piu comuni...xche io non so proprio nulla di queste bestiole!
Grazie
Anna
Torna all'inizio della Pagina

rocco
Utente Senior


Città: Bari

Regione: Puglia


649 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 settembre 2007 : 12:07:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
come ti dicevo:
Se così fosse puoi alimentarlo con varie specie di Convolvulus.


cerca sul web foto di Convolvulus, ci sono un paio di specie molto comuni. Dovrebbe nutrirsi anche di Ipomoea (rampicanti spesso coltivati) e vari Rumex.
Forniscigli anche molta terra perchè si impupa un po' sotterrato!
rocco
Torna all'inizio della Pagina

anna
Utente V.I.P.

Città: Donnas
Prov.: Aosta

Regione: Val D'Aosta


111 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 settembre 2007 : 13:43:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie 1000!
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13563 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 settembre 2007 : 13:54:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Date le dimensioni e l'aspetto, credo si nutra ancora per poco! Prendi una scatola da scarpe in cartone, metti sul fondo 5 cm di terra asciutta o sabbia, il bruco sopra, un po' di foglie di convolvolo e chiudi il coperchio. Se, dopo mezza giornata, apri e non vedi più il bruco, vuol dire che si è interrato per impuparsi, lascialo in pace almeno per dieci giorni senza toccare nulla, poi ne riparliamo...



Bruco di Agrius convolvuli Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

anna
Utente V.I.P.

Città: Donnas
Prov.: Aosta

Regione: Val D'Aosta


111 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 settembre 2007 : 22:59:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mazzeip:

Date le dimensioni e l'aspetto, credo si nutra ancora per poco! Prendi una scatola da scarpe in cartone, metti sul fondo 5 cm di terra asciutta o sabbia, il bruco sopra, un po' di foglie di convolvolo e chiudi il coperchio. Se, dopo mezza giornata, apri e non vedi più il bruco, vuol dire che si è interrato per impuparsi, lascialo in pace almeno per dieci giorni senza toccare nulla, poi ne riparliamo...



Bruco di Agrius convolvuli Paolo Mazzei   Link   Link


Wow...solo 10 gg!!! e vedro qualche evoluzione??? sono curiosissima!
Ho gia provveduto a metterli ( ne ho trovato un'altro oggi, di colore verde/nero con corno arancione) nella scatola di scarpe, con della terra normale, quindi è umida (questo puo creare dei problemi??)....quello marrone...si è sotterrato....quello verde...è ancora un po vispo e cerca di uscire dalla scatola...
Ci sono problemi se li tengo tutti e due nella stessa scatola???
Sono incuriosita nel seguire questa evoluzione insieme a mia figlia, è sempre bello stare ad osservare come la natura sia davvero una meraviglia!!!
Grazie
Anna
Torna all'inizio della Pagina

anna
Utente V.I.P.

Città: Donnas
Prov.: Aosta

Regione: Val D'Aosta


111 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 settembre 2007 : 23:01:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ecco quello verde...
Bruco di Agrius convolvuli

Anna
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net