testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hymenoptera
 Vespidae: Vespa orientalis
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

AlbertoManganaro
Utente Senior

Città: BRACCIANO
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 settembre 2022 : 19:51:02 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Roma, Policlinico Umberto I
17.09.2022

Questa mattina ho osservato, finalmente e per la prima volta, la famosissima ed assai temuta Vespa orientalis romana, che da giorni imperversa sui social avendo occupato vari quartieri della Capitale.
Dapprima un singolo esemplare ha attirato la mia attenzione con quella macchiona gialla che, anche da lontano, consente subito una rapida identificazione anche a chi, come me, che di diottrie non né ho più da vendere!
Seguendolo con un minimo di discrezione ed un "pizzico" di timore, ho scorto altre due sinistre e minacciose, così dicono, vespe intente a perlustrare il territorio di loro proprietà.
Volendo comunque avvicinarmi ancora un po', avevo già messo in conto almeno una dolorosissima puntura. Macché, quelle volavano basse, a zig zag, spostandosi a scatti ma senza allontanarsi poi di molto e, potendole così seguire, sono riuscito a prendere qualche foto, anche in volo, col cellulare tirato fuori in fretta e in furia, tenendo un occhio a loro e l'altro sullo schermo.
Per nulla aggressive, mi hanno permesso di avvicinarmi e, siccome anche io non sono aggressivo, ho permesso loro di avvicinare me!


AM

Immagine:
Vespidae: Vespa orientalis
103,56 KB
Immagine:
Vespidae: Vespa orientalis
246,52 KB

Alberto Manganaro
Link

Modificato da - Chalybion in Data 18 settembre 2022 18:00:52

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


11676 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 settembre 2022 : 18:00:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ormai sono libere da allevare prole, quindi non sono aggressive.

"Impegnarsi per volere a tutti i costi piacere a tutti è il peggior modo di sprecare tempo". (Chalybion)
Torna all'inizio della Pagina

AlbertoManganaro
Utente Senior

Città: BRACCIANO
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 settembre 2022 : 11:43:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ah!...
AM

Alberto Manganaro
Link
Torna all'inizio della Pagina

Mizar
Utente Super

Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


11432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 settembre 2022 : 15:38:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho letto anche io spassosissimi titoloni di giornali locali sulla Vespa orientalis (oltre a quelli catastrofici su presunti avvistamenti di Vespa velutina, che in Italia non esiste!) a Roma . E ho letto anche l'opinione divertita di alcuni esperti che smentivano questi titoloni (spesso corredati da foto appartenenti ad altre specie). Da parte mia posso dirti che a Napoli li incontro regolarmente da quando mi diletto a fare foto entomologiche, e siamo ancora tutti vivi in città . Sarà che qui i giornali non hanno fatto articoli apocalittici perché ci sono sempre stati.

Verrà il giorno in cui uccidere un animale sarà considerato un delitto al pari di uccidere un uomo. (Leonardo da Vinci)
Torna all'inizio della Pagina

mascalzonepadano
Utente Senior

Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1299 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 settembre 2022 : 10:54:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Veramente la Vespa velutina in Italia c'è già da molti anni, forse stavi pensando a V. mandarina.
Prevedo anzi che entro 10 anni max la velutina arrivi fino a Roma, che sarà così la prima zona d'Europa ad avere 3 Vespe conviventi.
Comunque le proccupazioni sulla V. orientalis (ovviamente esagerate) sono legate soprattutto alla sua spiccata antropofilia, sia x i luoghi di nidificazione che x le abitudini alimentari spazzine.
Quando si mangia all'aperto vedersi arrivare delle vespe germaniche è già molto fastidioso, posso immaginare se arrivano delle orientalis.
Nic

Torna all'inizio della Pagina

Mizar
Utente Super

Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


11432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 settembre 2022 : 21:00:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mascalzonepadano:

Veramente la Vespa velutina in Italia c'è già da molti anni, forse stavi pensando a V. mandarina.



Sì esatto, mi sono confuso, ovviamente intendevo il famigerato calabrone gigante asiatico, Vespa mandarinia! Hai fatto bene a correggere.

Verrà il giorno in cui uccidere un animale sarà considerato un delitto al pari di uccidere un uomo. (Leonardo da Vinci)
Torna all'inizio della Pagina

AlbertoManganaro
Utente Senior

Città: BRACCIANO
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 settembre 2022 : 22:18:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In questi giorni sto dedicando un po' di tempo agli imenotteri in veste di principiante professionista!
Mi capita così anche di ritrovarmi spesso a poca distanza dai più noti Calabroni (Vespa crabro), che si fanno annunciare dal loro forte e caratteristico ronzio, in un rapporto apparentemente di reciproca indifferenza nel quale, in verità, avverto sempre una certa sensazione di circospetto timore a causa di un'unica precedente e dolorosa esperienza Link.
Certo la potenziale pericolosità di queste vespe non si può sottovalutare ma per non demonizzarle è necessario conoscerle prima un po' e poi meglio.
Per questo Vi ringrazio per i vostri interventi!
AM

Alberto Manganaro
Link
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net