testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Geologia e Paleontologia - Natura Mediterraneo
 GEOLOGIA DEL MEDITERRANEO
 Di che roccia si tratta?
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

kira
Utente nuovo

Città: Bari
Prov.: Bari


6 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 dicembre 2021 : 22:21:46 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Buonasera, ho bisogno di sapere il nome di questo tipo di roccia
Immagine:
Di che roccia si tratta?
140,59 KB

kira

Dolasilla
Utente Junior

Città: miano


49 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 dicembre 2021 : 17:51:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...un po' vaga come domanda...
Cioè, significa che serve il nome della roccia presente su quella precisa costa della foto, oppure di una roccia vista altrove che sembra assomigliare a quella della foto?

Comunque, varrebbe la pena prima di tutto sapere il luogo dell'immagine, perché questo può aiutare ad orientare la risposta... no, anzi, direi che se non siamo in una terra sperduta e mai studiata, servirebbe magari a trovare e consultare una carta geologica, cosa che darebbe la risposta cercata quasi con certezza.
Se poi la foto vuole essere solo un esempio simile alla roccia reale di cui occorre sapere il nome, allora va da sé che è importante sapere il luogo della roccia reale, oltre che avere la sua foto...

Insomma, i dati sono troppo pochi.

Troppo spesso, all'esterno di una disciplina - non solo della geologia, eh - si pensa che gli "esperti" abbiano la sfera di cristallo e siano depositari di tutto lo scibile. Purtroppo non è mai così, semplicemente si hanno molti ma molti più esempi in mente come confronto, e dei protocolli di analisi ben definiti oltre che acquisiti spesso quasi a livello di istinto.
Però, appunto, confronti e analisi si applicano a dati concreti, quindi, per favore, veniteci in aiuto con le informazioni, altrimenti noi poveri geologi annaspiamo nel nulla quasi quanto voi... ...
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


33542 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 dicembre 2021 : 19:01:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Dolasilla:

...un po' vaga come domanda...

Troppo spesso, all'esterno di una disciplina - non solo della geologia, eh - si pensa che gli "esperti" abbiano la sfera di cristallo e siano depositari di tutto lo scibile....


Parole sante!
Torna all'inizio della Pagina

kira
Utente nuovo

Città: Bari
Prov.: Bari


6 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 dicembre 2021 : 19:08:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Dolasilla:

...un po' vaga come domanda...
Cioè, significa che serve il nome della roccia presente su quella precisa costa della foto, oppure di una roccia vista altrove che sembra assomigliare a quella della foto?

Comunque, varrebbe la pena prima di tutto sapere il luogo dell'immagine, perché questo può aiutare ad orientare la risposta... no, anzi, direi che se non siamo in una terra sperduta e mai studiata, servirebbe magari a trovare e consultare una carta geologica, cosa che darebbe la risposta cercata quasi con certezza.
Se poi la foto vuole essere solo un esempio simile alla roccia reale di cui occorre sapere il nome, allora va da sé che è importante sapere il luogo della roccia reale, oltre che avere la sua foto...

Insomma, i dati sono troppo pochi.

Troppo spesso, all'esterno di una disciplina - non solo della geologia, eh - si pensa che gli "esperti" abbiano la sfera di cristallo e siano depositari di tutto lo scibile. Purtroppo non è mai così, semplicemente si hanno molti ma molti più esempi in mente come confronto, e dei protocolli di analisi ben definiti oltre che acquisiti spesso quasi a livello di istinto.
Però, appunto, confronti e analisi si applicano a dati concreti, quindi, per favore, veniteci in aiuto con le informazioni, altrimenti noi poveri geologi annaspiamo nel nulla quasi quanto voi... ...


Scusa, è la prima volta che apro una discussione su questo forum. In effetti ci avrei dovuto pensare, anche quando si chiede l'identificazione di un uccello è fondamentale mettere non solo il luogo ma anche il periodo dell'anno in cui è stata scattata la foto. Io mi occupo delle salvaguardia del Fratino che è un piccolo trampoliere che nidifica normalmente sulla sabbia, in Puglia nidifica anche sugli areali rocciosi. Questa foto è del lungomare a Sud Est di Bari, vorrei sapere il nome di questo tipo di formazione rocciosa.

kira
Torna all'inizio della Pagina

kira
Utente nuovo

Città: Bari
Prov.: Bari


6 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 dicembre 2021 : 19:12:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se serve queste sono le coordinate del punto esatto:41°06'03.3"N 16°57'05.8"E

kira
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3351 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 dicembre 2021 : 21:03:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di kira:

Messaggio originario di Dolasilla:

...un po' vaga come domanda...
Cioè, significa che serve il nome della roccia presente su quella precisa costa della foto, oppure di una roccia vista altrove che sembra assomigliare a quella della foto?

Comunque, varrebbe la pena prima di tutto sapere il luogo dell'immagine, perché questo può aiutare ad orientare la risposta... no, anzi, direi che se non siamo in una terra sperduta e mai studiata, servirebbe magari a trovare e consultare una carta geologica, cosa che darebbe la risposta cercata quasi con certezza.
Se poi la foto vuole essere solo un esempio simile alla roccia reale di cui occorre sapere il nome, allora va da sé che è importante sapere il luogo della roccia reale, oltre che avere la sua foto...

Insomma, i dati sono troppo pochi.

Troppo spesso, all'esterno di una disciplina - non solo della geologia, eh - si pensa che gli "esperti" abbiano la sfera di cristallo e siano depositari di tutto lo scibile. Purtroppo non è mai così, semplicemente si hanno molti ma molti più esempi in mente come confronto, e dei protocolli di analisi ben definiti oltre che acquisiti spesso quasi a livello di istinto.
Però, appunto, confronti e analisi si applicano a dati concreti, quindi, per favore, veniteci in aiuto con le informazioni, altrimenti noi poveri geologi annaspiamo nel nulla quasi quanto voi... ...


Scusa, è la prima volta che apro una discussione su questo forum. In effetti ci avrei dovuto pensare, anche quando si chiede l'identificazione di un uccello è fondamentale mettere non solo il luogo ma anche il periodo dell'anno in cui è stata scattata la foto. Io mi occupo delle salvaguardia del Fratino che è un piccolo trampoliere che nidifica normalmente sulla sabbia, in Puglia nidifica anche sugli areali rocciosi. Questa foto è del lungomare a Sud Est di Bari, vorrei sapere il nome di questo tipo di formazione rocciosa.


così va meglio;
ovviamente calcari (Calcare di Bari - Cretacico medio - nella vecchia cartografia al 100.000);
la tua località cade (lungo costa) all'estremo lembo di nord-ovest del foglio Mola di Bari Link
al confine con l'estremo bordo di sud-ovest del foglio Bari Link

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

kira
Utente nuovo

Città: Bari
Prov.: Bari


6 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 dicembre 2021 : 02:31:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
così va meglio;
ovviamente calcari (Calcare di Bari - Cretacico medio - nella vecchia cartografia al 100.000);
la tua località cade (lungo costa) all'estremo lembo di nord-ovest del foglio Mola di Bari Link
al confine con l'estremo bordo di sud-ovest del foglio Bari Link
[/quote]

Grazie mille Maurizio, per cui posso descriverla come una scogliera calcarea? Invece questa proseguendo sulla costa a un paio di km di distanza andando verso nord ovest?
Immagine:
Di che roccia si tratta?
159,44 KB

kira
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3351 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 dicembre 2021 : 08:53:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Invece questa proseguendo sulla costa a un paio di km di distanza andando verso nord ovest?
Immagine:
Di che roccia si tratta?
159,44 KB


sempre loro, con quell'aspetto pseudo-carsificato e cariato dovuto all'alterazione marina;
se sono due chilometri a nord (il trullo?) ti trovi comunque ancora in CBa, liberi dalla copertura delle calcareniti di Gravina;
ho visto che l'unico 50.000 della zona è proprio quello di interesse, una fortuna.
Puoi dunque guardare qui per una descrizione in legenda delle formazioni.
Link

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

kira
Utente nuovo

Città: Bari
Prov.: Bari


6 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 dicembre 2021 : 00:45:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Maurizio.

kira
Torna all'inizio della Pagina

Dolasilla
Utente Junior

Città: miano


49 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 dicembre 2021 : 12:20:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Chiedo scusa per non aver più riaperto il post dopo il c****atone...

Avrei detto anch'io calcari...

Dalla prima foto, più che "scogliera" la definirei piattaforma di abrasione marina, o qualcosa del genere; sviluppata su superficie di strato, quindi con un controllo strutturale, il che favorisce la forma "pianeggiante" su cui i pennutini in questione zampettano allegramente.
Torna all'inizio della Pagina

kira
Utente nuovo

Città: Bari
Prov.: Bari


6 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2022 : 16:40:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Dolasilla, anche io non sono più rientrata sul post. Non l'ho preso come un c****atone ma come una giusta precisazione. "Piattaforma di abrasione marina" mi piace, andrò a documentarmi.

kira
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,33 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net