testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 SPECIE ALIENE
 Pappagalli a Castenaso (BO)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Discussione Successiva  

marco palmieri
Utente Senior

Città: Bologna


1585 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2021 : 12:59:37 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Salve a tutti,
Sono in questi giorni a Castenaso per lavoro e ho notato un enorme incremento degli esemplari di pappagalli verdi (non ricordo la specie) rispetto alla mia prima segnalazione che risale ormai a qualche anno fa. Adesso se ne vedono in molte altre aree della pianura bolognese. Mi chiedo: è una mia impressione o il fenomeno è stato sottostimato o del tutto ignorato? Le colonie di questo nuovo alieno non si potevano e dovevano eliminare finché la problematica era gestibile? Temo che il criterio di lotta alle specie aliene sia tragicamente legato a questioni tutt'altro che scientifiche. I pappagalli sono carini e colorati, insomma. Guai a chi li tocca

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9862 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 marzo 2021 : 12:53:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marco palmieri:

Sono in questi giorni a Castenaso per lavoro e ho notato un enorme incremento degli esemplari di pappagalli verdi (non ricordo la specie) rispetto alla mia prima segnalazione che risale ormai a qualche anno fa. Adesso se ne vedono in molte altre aree della pianura bolognese. Mi chiedo: è una mia impressione o il fenomeno è stato sottostimato o del tutto ignorato? Le colonie di questo nuovo alieno non si potevano e dovevano eliminare finché la problematica era gestibile? Temo che il criterio di lotta alle specie aliene sia tragicamente legato a questioni tutt'altro che scientifiche. I pappagalli sono carini e colorati, insomma. Guai a chi li tocca


maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che il denaro non si può mangiare

Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31512 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 17 marzo 2021 : 15:01:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Purtroppo, è così.
Però, anche se sono belli da vedere, ci sono state delle eccezioni.

A Roma, sove sono presenti 3 specie di parrocchetti, il monaco, quello dal collare e un'altra specie ancora poco studiata, ci sono stati problemi seri. Nel quartiere Colli Albani, vicino al parco della Caffrella, è stato inevitabile abbattere un grande cedro che ospitava da anni decine di nidi dei parrocchetti monaci, perché i residenti nelle case vicine stavano letteralmente diventando pazzi per gli strilli.

A quanto pare la specie è molto adattabile e spartana come alimentazione. Si accontentano perfino di brucare l'erba.


Immagine:
Pappagalli a Castenaso (BO)
212,08 KB
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,15 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net