testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 LE TRACCE DEGLI ANIMALI
 opera di ratti? segatura...
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Discussione Successiva  

Dany91
Utente Junior

Città: Monfalcone


40 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 novembre 2020 : 20:53:50 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

salve sapete dirmi se questo è opera di ratti, o animaletti più piccoli?
è una casupola esterna di legno, ma effettivamente so che giravano topi... forse è un tentativo di far un nido con la segatura?
Immagine:
opera di ratti? segatura...
101,84 KB

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 novembre 2020 : 22:22:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non credo siano ratti. Mi pare che la parte rosicchiata sia troppo alta da terra e i due pali sono a 90° quindi improbabile che vi si arrampichino.
Penso più ad un altro roditore.... ghiro?

ciao

Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: Acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


4013 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2020 : 08:41:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Hystrix sei sicuro che si tratta di rosicamento?
Non potrebbe essere un grattamento/sfregamento?
comunque sia molto singolare, non tanto per il tipo di danno in se stesso,
ma per il punto in cui è stato fatto.
ho visto personalemnte anche danni fatti dai picchi verdi sugli sportelloni esterni delle case di campagna poco frequentate...ma almeno in quel caso avevano un senso logico (volevano costruirci il nido)...
Rimedia una fototrappola, sono curioso di sapere chi è l'artefice del misfatto...

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 novembre 2020 : 19:48:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Dany91:

salve sapete dirmi se questo è opera di ratti, o animaletti più piccoli?
è una casupola esterna di legno, ma effettivamente so che giravano topi... forse è un tentativo di far un nido con la segatura?



Per caso quei pali sono accessibili ad asini o cavalli?

ciao

Alessandro

Modificato da - vladim in data 25 novembre 2020 20:47:31
Torna all'inizio della Pagina

Dany91
Utente Junior

Città: Monfalcone


40 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 novembre 2020 : 20:08:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Hystrixcristata:

Messaggio originario di Dany91:

salve sapete dirmi se questo è opera di ratti, o animaletti più piccoli?
è una casupola esterna di legno, ma effettivamente so che giravano topi... forse è un tentativo di far un nido con la segatura?



Per caso quei pali sono accessibili ad asini o cavalli?


no no non siamo in una fattoria, viviamo in una cittadina. abbiamo un cagnolino, ma dato che abbiamo un giardino c'è questa casupola di legno per ampliare lo spazio di casa...

che roba, pensavo quasi sicuramente che mi dicevate "ratti", che io sappia non ci sono stati altri animali in giro... comunque puntualizzo che questa parte era coperta da un mobiletto, perciò è possibile che sia da parecchio tempo che ci sia questa cosa, e da poco per delle pulizie generali abbiamo notato questo...


Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3281 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 dicembre 2020 : 14:50:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Interessante.
Considerando quello che dici sul fatto che la parte era ricoperta da un mobiletto e osservando che in effetti la disposizione dei frammenti di legno (addossati alla parete in una striscia parallela a questa) è conforme a questa circostanza, occorre concludere che lo scortecciamento sia stato fatto con il mobiletto in posizione. Questo fa escludere cavalli, asini, uccelli...e fa tornare a considerare piccoli roditori. O no?

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: Acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


4013 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 dicembre 2020 : 07:53:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A questo punto penso di si Maurizio che siano piccoli roditori (ghiro in primis)...ma la domanda è: a che scopo?

Luca
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3281 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 dicembre 2020 : 21:55:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di nocino:

A questo punto penso di si Maurizio che siano piccoli roditori (ghiro in primis)...ma la domanda è: a che scopo?

proprio non saprei; ma penso che qualche indizio aggiuntivo potrebbe provenire dall'analisi del pezzo mancante, cioè dal mobiletto che era addossato; poi io non riesco a cogliere appieno la tridimensionalità: i due travetti sono addossati alla parete o c'è uno spazio dietro? Deve poi esserci un motivo per cui entrambi sono rosicchiati a partire dalla stessa altezza da terra e con la stessa forma svasata, e penso questo abbia a che fare con il mobiletto.

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1381 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 dicembre 2020 : 10:01:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Buongiorno! Qua ci vorrebbe l'ispettore Gamache!!!

Ma anche senza rilevare le impronte del colpevole rimaste in giro, anch'io ho il sospetto che la segatura possa derivare dallo sfregamento del mobiletto contro i due paletti. Da quel che vedo in foto (che peraltro non dà modo di capire bene le dimensioni né il contesto), non mi pare vi siano escrementi o altre tracce di animali. Si potrebbe avere un foto del mobiletto che evidenzi la parte che era addossata alla casupola? Magari anche del contesto, in modo da avere più elementi per capire?


tolomea
Torna all'inizio della Pagina

Dany91
Utente Junior

Città: Monfalcone


40 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 dicembre 2020 : 21:19:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
purtroppo è un pò difficile ormai, abbiamo già pulito e fatto dei riassembramenti ai mobili... quello era un punto in basso, il pavimento verde è appunto per terra... era più che altro per curiosità dato che i miei genitori me l'hanno chiesto...

Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3281 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 gennaio 2021 : 10:04:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Dany91:

purtroppo è un pò difficile ormai, abbiamo già pulito e fatto dei riassembramenti ai mobili... quello era un punto in basso, il pavimento verde è appunto per terra... era più che altro per curiosità dato che i miei genitori me l'hanno chiesto...

sì, ma non puoi mostrarci il retro del mobiletto che ricopriva la parete? se ce l'hai ancora ovviamente

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

Dany91
Utente Junior

Città: Monfalcone


40 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 gennaio 2021 : 22:03:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
l'armadio non è più disponibile, ma ho fatto foto per far capire dove c'era quella cosa...
quel legno è una specie di piccola trave che credo sostenga parte della baracca, nella parte interiore.


Immagine:
opera di ratti? segatura...
291,04 KB


Immagine:
opera di ratti? segatura...
181,64 KB


Immagine:
opera di ratti? segatura...
186,76 KB

Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3281 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 gennaio 2021 : 08:39:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
mah, non vedo altra possibilità rispetto a roditore, per esempio ratto;
sul perché ho solo un'ipotesi un po' fantasiosa: hanno attaccato in quei punti perché erano quelli che davano un attacco (lo spigolo) migliore per iniziare a farlo e forse perché il legno del paletto è più tenero; trattandosi di un punto coperto, inoltre, lo hanno fatto in maggiore sicurezza. Ma perché? La segatura a terra sembrava tutta "fresca", o meglio, risalente tutta più o meno allo stesso periodo di "grattatura": vuoi vedere che trovando l'accesso libero, per qualche motivo, qualche ratto si è intrufolato e, non riuscendo a uscire da qualche pertugio perché la porta è stata richiusa, ha cominciato a rosicchiare da qualche parte? Se è stato un ratto o una famigliola che è rimasta lì per parecchio tempo, dovresti infatti trovare quantità di feci che non ci sono. Poi magari è riuscito ad uscire nello stesso modo in cui è riuscito ad entrare. Un'altra cosa: cos'è quella scoloritura, a destra, sulla parte alta del cardine della porta aperta della prima immagine, visibile, ma meno evidente, anche a 10 cm da terra? Un'altra rosicatura ma più diffusa e meno profonda?
Le mie sono tutte ipotesi a ruota libera, eh...

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,23 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net