testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Geologia e Paleontologia - Natura Mediterraneo
 GEOLOGIA DEL MEDITERRANEO
 Aiuto ID 2
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 giugno 2020 : 16:30:31 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Buongiorno, scusate se continuo col chiedervi aiuto per l'identificazione, ho quasi finito#128517;. In questo caso abbiamo un campione che è stato scalfito sia dal vetro e leggermente anche dal marmo. Come si vede dalla foto sono presenti vari minerali: alcuni neri, altri bianchi, altri trasparenti e alcuni hanno colorazione rossiccia (non so se per ossidazione). È possibile riconoscere la roccia?
Immagine:
Aiuto ID 2
71,9 KB

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 giugno 2020 : 16:32:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Aiuto ID 2
74,65 KB
Torna all'inizio della Pagina

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 giugno 2020 : 16:33:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Aiuto ID 2
110,72 KB
Torna all'inizio della Pagina

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 giugno 2020 : 18:53:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ripropongo con foto un po' migliori
Immagine:
Aiuto ID 2
106,25 KB
Torna all'inizio della Pagina

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 giugno 2020 : 18:54:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Aiuto ID 2
85,88 KB
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3247 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 giugno 2020 : 08:14:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
si, la colorazione rossiccia è un'alterazione superficiale che maschera il colore di fondo della roccia, che, se non sbaglio, dovrebbe essere grigio-azzurro; ti consiglio in proposito (non so se tra quelle che proponi ce n'è una) di fare delle foto all'aperto con luce naturale.
venendo al campione, la difficoltà principale consiste nel capire, da foto, se l'intera massa è costituita da piccoli cristalli o se magari, dal momento che mi sembra che le foto mostrino sempre la stessa superficie, quelli riflettenti siano solo spalmati sulla superficie fotografata e la roccia abbia invece, nel complesso, una massa di fondo molto fine che si intravede lateralmente;
pertanto ti consiglio di produrre altre foto delle altre superfici, anche laterali. Non sai la provenienza neppure di questa?
buona giornata

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 giugno 2020 : 12:24:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Maurizio, purtroppo la provenienza è anche qui ignota. Metto altre foto scattate a luce naturale, la colorazione di base è grigio/colore sabbia. La matrice è formata da cristalli piccolissimi, che anche al tatto formano una superficie ruvida, come fossero granelli di sabbia.
Immagine:
Aiuto ID 2
175,01 KB
Torna all'inizio della Pagina

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 giugno 2020 : 12:25:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Aiuto ID 2
105,28 KB
Torna all'inizio della Pagina

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 giugno 2020 : 12:26:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Aiuto ID 2
148,49 KB
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3247 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 giugno 2020 : 16:55:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
mah...io farei un'ultima prova: vedi se la massa di cristallini chiari reagisce con un po' di acido cloridrico diluito.
ciao

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

giacomogaspa
Utente Senior

Città: Piovene Rocchette
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


652 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 giugno 2020 : 19:36:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non reagisce..potrebbe essere quarzite?
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3247 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 giugno 2020 : 20:08:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di giacomogaspa:

Non reagisce..potrebbe essere quarzite?

Quella era la mia opzione, apposta t'ho fatto fare la prova, nonostante avessi detto, all'inizio, che veniva facilmente scalfita dal vetro, ma, Giacomo, le prove di durezza non hanno molto senso sulle rocce.
Ciao


maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net