testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Ephemeroptera Plecoptera Trichoptera
 Ephemeroptera
 efemerottero? - Ecdyonurus venosus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

venturini
Utente Senior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


917 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 agosto 2019 : 13:49:16 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao
fotografato nell'appennino ligure, località Rezzoaglio, m 700 circa, luglio
è un efemerottero?
grazie
Giorgio


Immagine:
efemerottero? - Ecdyonurus venosus
88,83 KB

Giorgio Venturini
Link

Modificato da - RobertoPE in Data 10 luglio 2024 18:18:04

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


2228 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 agosto 2019 : 15:15:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Giorgio,
sinceramente ho maggior familiarità con le larve che non con gli adulti (allo stadio larvale si utilizzano ampiamente come bioindicatori per valutare lo stato di salute dei corsi d'acqua). Tuttavia, dalla tua foto sembrerebbe proprio un Efemerottero, anche se manca l'apice terminale del corpo, che rappresenta una delle maggiori particolarità di questi insetti. Anzi, a giudicare dalla foto mi viene da pensare a un esemplare appena sfarfallato. Per maggior sicurezza, attendiamo il parere dei più esperti.
Ti mando questi link per un confronto:

Enzo

Link
Link

Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1924 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2019 : 10:52:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Giorgio, è una femmina di Ecdyonurus venosus all’ultimo stadio vitale, quindi pronta all’accoppiamento, semmai non fosse già avvenuto.

Roberto

Torna all'inizio della Pagina

venturini
Utente Senior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


917 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2019 : 19:11:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie.
La mancanza delle appendici caudali da che cosa dipende?

Giorgio Venturini
Link
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


2228 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2019 : 19:44:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Incredibile, non l'avrei mai detto!
E pensare che per le larve di Ecdyonurus ho ormai l'"occhio clinico": nei bio-monitoraggi dei corsi d'acqua sono praticamente immancabili e mi capitano quasi sempre!
L'adulto invece non lo avevo presente: dall'aspetto affusolato avrei pensato piuttosto a Baetis.
Ma come sappiamo, non sempre la morfologia dell'adulto rispecchia quella della larva.

Giorgio, mi sono posto anch'io la stessa domanda: chissà per quale motivo le ha perse? Che dipenda dall'età e dal fatto che il soggetto è ormai al termine del proprio ciclo biologico?

Enzo


Modificato da - Stregatto in data 10 agosto 2019 19:53:58
Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1924 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2019 : 22:39:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Può dipendere da tanti fattori, ma per la maggior parte da eventi traumatici. L’età la escluderei in quanto spesso troviamo effimere arrivate a fine esistenza con i cerci caudali integri.

Roberto

Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


2228 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 agosto 2019 : 12:20:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille, Roberto!
Tra l'altro presumo che, avendo una vita così breve, molto probabilmente non hanno il tempo sufficiente per manifestare segni di senescenza, come accade invece in organismi longevi. Oppure è invece tutto relazionato alla vita della specie e l'invecchiamento si manifesta allo stesso modo a prescindere dalla durata effettiva del ciclo biologico?

Enzo


Modificato da - Stregatto in data 11 agosto 2019 12:21:15
Torna all'inizio della Pagina

venturini
Utente Senior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


917 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 agosto 2019 : 15:31:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie a tutti. Domani vado a cercare larve sotto i sassi
Giorgio

Giorgio Venturini
Link
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,24 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net