testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Per una determinazione sicura ed affidabile, in aggiunta alle foto artistiche, sono necessarie anche un paio di foto scientifiche: una da destra presa longitudinalmente, che mostri lo pneumostoma (apertura per la respirazione) ed una altra che mostri la suola. I Limacidi sono modelli pazienti e con un pizzico di pazienza da parte nostra si possono fare foto su un tronco, sul muschio o su un ramo. Sarete sorpresi nel vedere come possono essere belle le foto dei Limacidi! Una foto all'habitat richiede solo qualche istante in più ma permette di ottenere informazioni preziose per la ricerca scientifica.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Limacidae
 I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 luglio 2007 : 07:54:25 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

La vita sessuale dei Limax


Clemens M. Brandstetter, Bürs, Austria.





I Limax sono un gruppo di animali molto vecchi, le origini - noi pensiamo - sono nel pleiozene, quando le montagne di oggi erano delle isole in un grande mare.

Millioni di anni fa ogni specie viveva in differenti isole, simili alle isole Galapagos e hanno potenzializzato il proprio gene.

Oggi è possibile trovare specie diverse di Limax in ogni parte del Appennino centrale, o sulle montagne abruzzesi o della Basilicata.

Noi non abbiamo ancora capito perchè il sesso dei "Limax" è cosi complicato e pericoloso.

I Limax vivono nel pericolo di disidratazione. Senza guscio devono stare sempre nell'ombra e vengono fuori solo durante la notte o dopo una bella pioggia.

I Limax sono ermafroditi, e hanno come apparato di riproduzione ovaie e pene.

Quando è buio, con una temperatura superiore a 16°C, niente vento, niente pioggia, si puo vedere un spettacolo che dura 2 - 5 ore.

Due Limax si trovano sul un albero (Foto No 1), si inseguono e cominciano la ricerca di un posto tranquillo (Foto No 2), senza vento....

Dopo aver trovato il posto giusto i due limax continuano a runcorrersi in modo da formare un cerchio sempre piu piccolo (Foto No 3), formano alla fine un nodo con i due corpi lasciando una scia con la propria bava (Foto No 4).

Da questo momento si vede la testa dei peni (Foto No 5) che si allungano e i Limax spingono lo sperma nel testa del pene.

La lughezza del pene dipende dalla specie: Limax maximus 8 cm, L. punctulatus 65 cm (Foto No 6), una nuova specie della Toscana 92 cm (Foto No 7).

Quando lo sperma (Foto No 8) arriva alla testa del pene fanno un nodo con i due peni (Foto No 9) e li tirano indietro verso il corpo (Foto No 10). Adesso lo scambio dello sperma è terminato, ognuno ha preso lo sperma dell'altro!

Alla fine mangiano l'eccedenza dello sperma ed anche la bava (Foto No 11).

Dopo ca. 3 - 4 settimane i Limax depongono ca. 120 uove sotto il muschio per terra.

I Limax vivano circa 2 - 3 anni.

1 - solo simpatia! Ho mai ricevuto una copula:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
176,02 KB

2 - Limax "tipo Marradi":
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
241,9 KB

3 - il cerchio:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
174,93 KB

4 - i primi passi per il nodo:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
239,31 KB

5 - Il nodo è quasi fatto - le due Limax sono pronto per la copula - si vede la eccitazione:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
218,91 KB

6 - Limax punctulatus dal Locus typicus:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
276,7 KB

7 - Limax n.sp.:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
104,56 KB

8 - l'estensione piu lungo dei peni:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
105,85 KB

9 - il nodo dei peni:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
60,75 KB

10 - lo scambio dello sperma è terminato:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
169,68 KB

11 - Alla fine mangiano l'eccedenza dello sperma:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
202,51 KB

=============================================

E possibile di ottenere una copula dei Limax:

(1) La temperatura dev'essere > 15° C

(2) La corteccia del albero dev'essere di una temperatura fresca

(3) La corteccia dev'essere bagnato (con acqua naturale: ideale dopo ha piovuto!)

(4) Ci servano i Limax adulti

(5) Ci serve di mettere un Limax dopo l'altro

(6) Il massagio del posteriore é vantaggioso (uso un pezzo di carta della cucina bagnata con acqua naturale)

(7) Ci serve tempo e pazienza........

================================================

vedi anche: Link

Per vede4re la copula di Arion sp. clicca Link

FOX
Moderatore


Città: BAGNO A RIPOLI

Regione: Toscana


21536 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 luglio 2007 : 08:24:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto...molto interessante Clemens,

ciò giustifica il mio ritrovamento all'Amiata, non aveva mai capito di cosa si trattasse, avevo trovato queste limax appese a una rete di recinsione, con questi lunghi cordoni attaccati senza sapere cosa fossero.

Con questo sistema non si corre il pericolo di estinzione, no?

Grazie

simo





Alto è il prezzo quando si sfida per vanità il mistero della Natura - I. Sheehan
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8951 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 luglio 2007 : 14:40:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Clemens,
interessantissimo questo discorso sulla differenziazione dei Limax anche perché è comune anche a molte altre specie.
Le differenziazioni delle specie appenniniche possiamo farle risalire al periodo del distacco delle microplacche che sono confluite a formare l'Appennino o sono precedenti?
Un'altra domanda difficile: oltre alla lunghezza vi sono anche altre differenze anatomiche nel pene delle diverse specie di Limax?



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro

Modificato da - Subpoto in data 11 luglio 2007 14:44:09
Torna all'inizio della Pagina

mauretto
Moderatore


Città: pergine valsugana
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


4540 Messaggi
Micologia

Inserito il - 12 luglio 2007 : 11:36:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
WOW!!! che spettacolo!

Questi limax mi stanno sempre più simpatici.

Torna all'inizio della Pagina

Alberto Gozzi
Moderatore


Città: Trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


24269 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 luglio 2007 : 22:37:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao,Clemens


ottima discussione ed immagini


prima di aver postato il mio primo mollusco
mai avrei pensato ad una cosa simile

le immagini e le precise descrizioni diventano per me così, in questo forum, l'avvicinamento a nuove importanti e deliziose conoscenze

grazie infinite............................alberto
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11042 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 luglio 2007 : 14:49:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie cmb per questo post, non avrei mai immaginato un rituale così complicato e degli organi così sviluppati, davvero sorprendente. Ti risulta che anche in altre famiglie l'accoppiamento sia così strano?

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8951 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 luglio 2007 : 16:38:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Forse in nessun'altra famiglia di molluschi si raggiunge la spettacolarità dell'accoppiamento dei Limax, ma tutte le speccie di molluschi hanno rituali di accoppiamento molto complessi e selettivi.
La gran parte di questi comportamenti è data dalla vita a periodi alternati in cui i molluschi sono costretti a vivere, infatti i vari periodi di vita sono legati ai capricci degli eventi atmosferici.
Negli elicidi all'atto dell'accoppiamento i molluschi non sono fecondati come avviene nella maggior parte degli esseri viventi, ma si limitano a scambiarsi una spermoteca. La fecondazione avverra quando le condizioni saranno favorevoli,solo in quel momento il mollusco utilizzera lo sperma che si era conservato nella borsa copulatrice per fecondare le uova.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Lipo
Utente Senior


Città: Desio
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3330 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 settembre 2007 : 19:09:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Clemens, non mi sono dimenticato dei tuoi Limax ma purtroppo ho ritrovato solo lumache rosse e alcune tigrate che mangiavano i funghi prima di riuscire a fotografarli.....

Ps. le prime due avevano di meglio da fare.........



Immagine:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
120,36 KB



Immagine:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
120,48 KB

See you later....

Lipo

Modificato da - Lipo in data 07 settembre 2007 19:11:14
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 settembre 2007 : 09:00:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve Lipo, ma questo non è tigrate. Le due sono Arion rufus o A. lusitanicus.

Di dove è il secondo - è sicuro un Limax!
Torna all'inizio della Pagina

Lipo
Utente Senior


Città: Desio
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3330 Messaggi
Micologia

Inserito il - 11 settembre 2007 : 08:57:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Cmb:

Salve Lipo, ma questo non è tigrate. Le due sono Arion rufus o A. lusitanicus.

Di dove è il secondo - è sicuro un Limax!


Ciao Clemens, è un ritrovamento di fronte al lago di Como nella muggiasca, alta Valsassina-Valvarrone provincia di Lecco.

Ce ne erano alcune proprio tigrate, scure, ma non avevo la digit con me.
Fine settimana sono lì e vedrò di recuperarti altre foto.

Lipo
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 settembre 2007 : 07:15:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Una buona notizia! Quando si li, vai anche a Esino Lario un centro degli Limax: L. punctulatus, strobeli, maximus......
Torna all'inizio della Pagina

Lipo
Utente Senior


Città: Desio
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3330 Messaggi
Micologia

Inserito il - 17 settembre 2007 : 19:58:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Clemens,come promesso, ti allego foto della "tigrata" sempre della solita zona.



Immagine:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
122 KB
Torna all'inizio della Pagina

Lipo
Utente Senior


Città: Desio
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3330 Messaggi
Micologia

Inserito il - 17 settembre 2007 : 19:59:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine:
I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
111,86 KB


Alle prossime.....

Lipo
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 settembre 2007 : 10:38:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
e un Limax del dacampi-gruppo. Fanno la copula a un filo di bava ed hanno un pene di 15 cm; il nodo dei pene è grosso!

Di dove è ?

Modificato da - Cmb in data 20 settembre 2007 10:39:33
Torna all'inizio della Pagina

Lipo
Utente Senior


Città: Desio
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3330 Messaggi
Micologia

Inserito il - 20 settembre 2007 : 20:06:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, sempre nella stessa zona del Lago di Como in località Camaggiore.
Ti metto un link...


Link

Lipo
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 settembre 2008 : 22:31:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La più bella documentazione della vita sessuale degli Limax si trova qui:

Link



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

Juventino
Utente Super

Città: Nizza

Regione: France


10135 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 gennaio 2009 : 11:39:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille per questi fantastichi links!!!
Ciao!!!

Link
L’école buissonnière
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 luglio 2009 : 17:59:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono chiesto tante volte, come fai, che le Limax si accoppiano a casa tua. Qui la ricetta:

Ci serve tempo!!!

1. Si prende ne due (mai senza carta di cucina) e si mette sopra la cortecchia di un albero. La temperatura dev'essere > 18°C - niente vento - ideale la sera quando comminca di venire buio o presto la mattina.

Ho sempre bagnato la cortecchia con acqua - al momento non lo faccio più.

2. Quando comminciano di andare in riga si deve aspettare.

Essi fanno anche metri - forse ci serve una scala.

Penso che mettano feromoni - cosi il secondo puo seguire.

3. A un certo punto o momento essi fanno un cercio - adesso hai vinto.




Quando non vanno il riga metti le ancora in dietro - il secondo viene primo. Tante volte ci aiuto il massagio del culo per le stimolare - sempre con carta di cucina bagnata.




Quando non fanno niente - vai a dormire - oggi non è il posto giusto, il tempo giusto, la temperatura giusta.......




Link





"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

"Der Begattungstypus ist somit der sicherste Prüfstein für die Richtigkeit systematischer Zuteilung bei den Arten der Gattung Limax."
ULRICH GERHARDT 1936

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 luglio 2009 : 21:48:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per il ripasso......la prossima volta tenterò con due della stessa probabile specie
Beppe
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 settembre 2012 : 21:10:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho fatto ora l'inventario: 54 accoppiamenti documentati di 25 specie diverse della Germania (1), Austria (1), Polonia (1), Francia (3), Svizzera (4), e Italia (44).

Una bella ciffra.....

"Good people don't go into government" (D. Trump)

I Limax in Italia (15): La vita sessuale dei Limax
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8951 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 settembre 2012 : 22:11:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Complimenti Clemens ma cerca di non creare nuovi Frankenstein.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,51 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net