testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Natura Mediterraneo - Varie
 NOVITA' E FUNZIONAMENTO DEL FORUM
 BRUTTE NOTIZIE !
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Discussione Successiva
Pag.di 9

Admin
Forum Admin


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


4605 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 giugno 2019 : 11:49:39 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Il Forum di Natura Mediterraneo è una realtà del web ormai da quasi 16 anni, dal 2003.
Abbiamo iniziato prima di Youtube, prima di Facebook anche se purtroppo non abbiamo avuto lo stesso successo.

In questi anni non abbiamo mai voluto costituire un'entità giuridica per la gestione del sito per poter ripartire i costi del server che ci ospita: abbiamo preferito rimanere liberi, indipendenti, affidandoci prevalentemente alle piccole entrate pubblicitarie che vengono generate dalle nostre pagine; inutile dirvi che le entrate purtroppo sono sempre molto limitate e le uscite continuano a superarle ogni giorno di più, non riusciamo più a sostenere questi costi.


RISCHIAMO QUINDI DI CHIUDERE A BREVE!


Il vostro contributo ci può aiutare ad andare avanti ed a mantenere attivo il nostro server: ci teniamo che i nostri e i vostri contenuti siano sempre raggiungibili per tutti.
Vogliamo che Natura Mediterraneo possa continuare ad essere non solo il nostro passatempo preferito, ma anche un valido sussidiario per tanti di voi che hanno voluto intraprendere studi scientifici (anche grazie alla nostra contagiosa passione per la Natura).

Ci auguriamo che partecipiate in molti, ognuno per le proprie possibilità, tutti per il nostro comune obiettivo: mantenere in vita la nostra libera passione.



Per una vostra donazione, una tantum o ricorrente, potete cliccare tramite il tasto di Paypal.

Grazie a tutti

Ben

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30557 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 giugno 2019 : 14:38:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Ben, credo che, a questo punto, si debba organizzare la cosa in maniera più sistematica, altrimenti può darsi che tra poco ci troviamo punto e a capo.

E' un dato di fatto che tutti i forum sono andati più o meno in crisi a causa della proliferazione dei gruppi facebook, che hanno dirottato verso di loro una parte di utenti e di traffico, nonché di esperti e di entrate pubblicitarie.

Per sopravvivere un forum come questo deve puntare su quel quid che offre in più rispetto a facebook (archivio consultabile in maniera organica e sicura, galleria tassonomica, attività scientifiche, incontri e attività sociali, ecc....), perché per determinare una foto spot, facebook basta e avanza.

Come fanno altri forum, come FEI e Aracnofilia a sopravvivere senza pubblicità grazie alle sole donazioni?

Credo che, certamente, abbiano costi del server molto più bassi, perché il loro campo di interesse è molto più circoscritto e la mole di dati che gestiscono è molto minore.

Inoltre, Aracnofilia si è costituita in associazione, anche se di tipo molto semplice, e i soci versano una modesta quota annuale fissa che, grosso modo, copre le spese fisse di tenuta del forum e del sito statico.

Da osservare che esiste la possibilità di accedere a finanziamenti regionali attraverso vie che non conosco, ma che, per esempio, utilizza Andrea Sforzi direttore del Museo di Grosseto per organizzare i suoi annuali Bioblitz e altre attività scientifiche.

In sostanza, penso che, dopo 16 anni durante i quali il mondo di internet da una parte e il mondo scientifico e della divulgazione dall'altra, sono cambiati profondamente, anche FNM debba cambiare passando dalla struttura iniziale molto essenziale, ad una struttura più formalizzata, più trasparente, più attrezzata per attrarre finanziamenti e contributi diversi e gestire quote sociali.

Io posso portare l'esperienza di Aracnofilia, di cui sono consigliere, che si è organizzata come associazione no profit e va avanti senza impegni troppo pesanti da parte del presidente, del tesoriere, nonché del benemerito addetto alle iscrizioni e a quella palla al piede che è la legge sulla privacy.

Da osservare che Aracnofilia, essendo una associazione, può anche emettere fatture, e quindi svolgere attività retribuite partecipando - con i suoi volontari - a fiere e mostre. Queste entrate permettono di coprire anche i costi delle ricerche scientifiche in corso.
Faccio un esempio che mi riguarda in prima persona. Tra fine 2017 e primo semestre 2018 c'è stata al MAXXi di Roma una mostra particolare. Tra le "installazioni" in mostra c'era un'opera del famoso artista argentino Tomàs Saraceno, contenente una ragnatela di Nephila senegalensis con tanto di ragno vivo all'interno di un cubo di fibra di carbonio sospeso in aria, più vari accessori di contorno.
Io sono andato per 6 mesi due volte alla settimana a nutrire e controllare il ragno (anzi, i ragni, perché il primo è morto ed è stato sostituito due volte), e il ricavato è andato ad Aracnofilia, che aveva stipulato un contratto con gli organizzatori della mostra.
Il ricavato è stato dell'ordine di grandezza di 2/3 dei costi annuali di FNM.

Altri potranno portare esperienze diverse.

Penso che, dopo un primo brainstorming in questa discussione, sarebbe opportuno incontrarsi, almeno tra romani e chi se la sente di raggiungerci a Roma, e valutare qualche soluzione durevole al problema.

Modificato da - elleelle in data 04 giugno 2019 15:00:38
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


7824 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 giugno 2019 : 20:50:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
I siti citati fanno ben altro che occuparsi di natura che come si sa ha molti presunti amatori ma pochi veri interessati e appassionati oltre che disposti al volontariato. Ciò detto penso che in effetti a volte bisogna prendere in considerazione soluzioni differenti e se necessario adeguarsi a soluzioni che altri intraprendono con risultati soddisfacenti. La soluzione di costituirsi in Associazione (tipo una APS) darebbe tra l'altro, oltre a vantaggi citati da Luigi anche ad esempio poter ricevere il 5 per mille degli aderenti, oltre agli introiti di una pur modesta quota sociale. La Soc. studi naturalistici della Romagna-APS (SSNR) di cui faccio da tempo parte, può attuare una contabilità semplicissima e riceve un introito non indifferente appunto dal 5 per mille che è un contributo che non pesa sulle tasche del versante. L'impegno delle poche persone che la gestiscono non è oberante, anzi. Vale la pena parlarne e valutare se ci sono le forze e la volontà necessarie per attuare la cosa.
Giorgio.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

lucyb
Utente Senior

Città: Schio
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


3196 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 giugno 2019 : 12:33:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A mio parere i temi da affrontare sono due:

1-Mantenimento del forum

E' impensabile affidarsi alla buona volontà e spontaneità degli utenti. Io, ad esempio, non ho mai contribuito al sostentamento del forum, anche se, in occasione di qualche richiesta degli amministratori, ci ho pensato e sono stata ad un passo dal farlo. Quanto verso? Come verso? Sarà sicuro? Devo ricaricare la “prepagata"..I motivi per procrastinare, e alla fine non contribuire affatto, possono essere infiniti.
In questi anni non abbiamo mai voluto costituire un'entità giuridica per la gestione del sito per poter ripartire i costi del server che ci ospita: abbiamo preferito rimanere liberi, indipendenti, affidandoci prevalentemente alle piccole entrate pubblicitarie che vengono generate dalle nostre pagine;

In un forum che seguivo facevano la scelta opposta, motivandola però nel medesimo modo: per rimanere liberi e indipendenti niente pubblicità, ma un contributo associativo con qualche vantaggio per l'utente iscritto.
Condivido quindi, anche se non conosco le difficoltà di amministrazione, le opinioni di elleelle
Caro Ben, credo che, a questo punto, si debba organizzare la cosa in maniera più sistematica, altrimenti può darsi che tra poco ci troviamo punto e a capo.
e e di Chalybion
a volte bisogna prendere in considerazione soluzioni differenti e se necessario adeguarsi a soluzioni che altri intraprendono con risultati soddisfacenti. La soluzione di costituirsi in Associazione (tipo una APS) darebbe tra l'altro, oltre a vantaggi citati da Luigi anche ad esempio poter ricevere il 5 per mille degli aderenti, oltre agli introiti di una pur modesta quota sociale.


2-Riqualificazione del forum

Per sopravvivere un forum come questo deve puntare su quel quid che offre in più rispetto a facebook (archivio consultabile in maniera organica e sicura, galleria tassonomica, attività scientifiche, incontri e attività sociali, ecc....)


Scusatemi se lo dico ( non lo faccio per offendere, ma proprio per stimolare una soluzione...), ma da molto tempo ormai io provo la sensazione che il forum sia un po' allo sbando e prevalga un atteggiamento rinunciatario.
La sezione che seguo di più (piccola, per carità, quindi forse non fa testo) è quella delle ORCHIDEE. Lì sembra non esistere la moderazione e le risposte vengono affidate alla buona volontà degli utenti più competenti. Non c'è niente di male, anzi, ma se la vita del forum viene affidata alla buona volontà degli utenti,se alcune sezioni tacciono bellamente e la galleria non viene mai aggiornata, di chi è il forum? Forse costituire un'associazione e prevedere un contributo di iscrizione responsabilizzerebbe di più utenti e amministratori.

Lucy

"Se ti sedessi su una nuvola non vedresti la linea di confine tra una nazione e l’altra, né la linea di divisione tra una fattoria e l’altra. Peccato che tu non possa sedere su una nuvola". (Khalil Gibran)
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27606 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 giugno 2019 : 14:24:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di lucyb:

A mio parere i temi da affrontare sono due:

1-Mantenimento del forum

.....

2-Riqualificazione del forum

...


Condivido in tutto!

Modificato da - vladim in data 05 giugno 2019 14:26:54
Torna all'inizio della Pagina

Mauro Grano
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3808 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2019 : 07:53:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Buongiorno a tutti,
condivido pienamente quanto espresso da Luigi.
Per motivi lavorativi ho avuto occasione di interagire con Aracnofilia e so di che si parla.
Sarebbe il caso, appunto come dice Luigi, di incontrarsi e attuare alcuni cambiamenti che al momento penso siano inevitabili al fine della sopravvivenza del forum.

Mauro
Torna all'inizio della Pagina

picus
Utente Senior

Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


935 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2019 : 09:10:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Carissimi immaginavo qualcosa di simile per il funzionamento ridotto di google maps ma non pensavo si arrivasse a tanto il che me ne dispiacerebbe parecchio. Purtroppo dall'appello capisco che non tutti "partecipano" attivamente riducendo il sostegno necessario e mi viene da pensare quanto sia egoistico spendere per comprarsi degli obiettivi costosissimi e poi non dare un minimo di contributo al sito che fornisce un supporto notevole . Ovvio che io l'ho fatto e continuerò a farlo sperando che tutto si sistemi ..voglio essere ottimista . Intanto proporrei un elenco ( che ci sia già ? ) dei donatori in modo che si sappia chi ci tiene realmente e chi lo utilizza semplicemente . Potrebbe essere uno stimolo in più..
Buona giornata a tutti
Luigi ,Milano

Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27606 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2019 : 10:49:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Prima occorrono però delle cifre: quanto serve? entro quale scadenza, ora?
con che frequenza, poi?

Il resto, secondo me, viene dopo.
Torna all'inizio della Pagina

Bantorp
Utente Super

Città: Mediglia
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


6358 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2019 : 11:27:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Da parte mia sono pronto ad aderire a varie soluzioni , tipo quella di prevedere versamenti di sostegno oppure sotto forma di abbonamenti versati dai vari utenti , magari in relazione al loro grado di interesse (junior,senior,vip ecc...)

b.c.
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12819 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2019 : 18:09:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Penso che gli amministratori dovrebbero presentare i numeri ai membri. Allora ci sono due possibilità:

1.
Quanto sono alti i costi annuali per il server, quanti membri scriventi ha attualmente il forum - quanti sono membri e quanti sono moderatori.
Poi si possono dividere i costi per membri e avere i costi medi - e questi sono pagabili. La volontarietà nel pagare non ha ovviamente portato all'obiettivo.

2.
FNM diventa un'associazione, un'entità giuridica. Ogni membro deve pagare un contributo, chi non paga perde l'iscrizione e perde la possibilità di pubblicare i contributi su FNM.
Il vantaggio di una persona giuridica sta nella possibilità di richiedere e ricevere sovvenzioni se le argomentazioni e la qualità dell'associazione sono corrette. Scienza, conservazione della natura, Citizen Science, forse una propria rivista sono buoni argomenti. Ma significa anche che il forum non deve essere ridotto a un gioco di domande e risposte: "Che tipo di domanda è questa? Risposta: "XYZ"
Credo anche che ci siano molti approcci validi: Chiavi di identificazione, combinazioni faunistiche e floristiche più piccole e più grandi.

Ma questo significa anche che la struttura del forum sarà mantenuta in vita. Le modifiche apportate dai moderatori dovrebbero essere effettuate con breve preavviso - non dovrebbero richiedere mesi. Forse questa è anche l'occasione per migliorare il forum.


Tradotto con Link

"Good people don't go into government" (D. Trump)

BRUTTE NOTIZIE !
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27606 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2019 : 18:14:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ok, Clemens!

E complimenti anche al traduttore.
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30557 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2019 : 22:31:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Cmb:

Ogni membro deve pagare un contributo, chi non paga perde l'iscrizione e perde la possibilità di pubblicare i contributi su FNM.

Preciso che, nel caso di Aracnofilia, la partecipazione al forum è libera e gratuita e non riservata ai soci.

Comunque essere soci presenta dei vantaggi in più, tra cui essere informati, partecipare all'assemblea annuale, ricevere il calendario annuale ed eventuali altri gadget, per cui molti si associano.

Modificato da - elleelle in data 07 giugno 2019 22:32:51
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8762 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2019 : 00:54:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La mia opinione è che innanzitutto va messo un pò di ordine nel forum. A volte, sembra mancare una qualsiasi forma di direzione. Tanto per fare il primo esempio che mi viene in mente, compaiono ancora come moderatori, iscritti che non fanno un intervento da molti anni. Che senso ha?

Messo un pò di ordine (non troppo ), vanno definite delle regole chiare. Lucy ha ragione quando dice che alcuni non versano niente perchè non sanno quanto versare e non hanno garanzie sulla sicurezza del versamento.

Si stabiliscano delle quote. Faccio un esempio, con cifre a caso, tanto per rendere un' idea: i moderatori versano 50 euro l' anno, i soci ordinari 20 euro l' anno, i soci sostenitori 50 euro l' anno (naturalmente chi partecipa non regolarmente o chi ha difficoltà economiche, non versa niente). Non conoscendo i costi, sono cifre a caso, possono essere troppo elevate o troppo basse, non lo so.

Il momento in cui si decide questo, va data la massima trasparenza alla quantificazione dei costi. Quanti sono questi costi su base annua? Possono essere periodicamente e regolarmente documentati in modo che chi versa i soldi sappiano dove vanno a finire?

Ho visto il post per caso e sono solo alcune considerazioni di getto. Domani ci rifletterò con calma.


Giuseppe

Modificato da - marz in data 08 giugno 2019 01:05:43
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27606 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2019 : 07:18:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marz:

Ho visto il post per caso ....


Infatti questo è un problema.
Sono pochi gli utenti che accedono a qesta sezione.
Penso che sarebbe bene che indirizzassimo a questo post tutti quelli con cui veniamo in contatto.
Torna all'inizio della Pagina

theco
Utente Super




6061 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2019 : 09:24:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L'idea di costituirsi in associazione (con gli utenti quali soci, i moderatori quali consiglieri e gli amministratori quali presidenti) era già stata avanzata molti anni fa, al primo manifestarsi di difficoltà finanziarie. La proposta non aveva il solo scopo di attivare un autofinanziamento da parte dei soci, ma anche quello di finanziare progetti associativi che uscissero dalla semplice fruizione online: divulgazione naturalistica, microricerca, gestione di emergenze naturalistiche e, naturalmente, valorizzazione del database.

A quel tempo quest'idea fu accantonata perché gli amministratori preferirono proseguire con il modello tradizionale, che aveva fatto e stava facendo la fortuna del forum.

A distanza di molti anni quel modello sembra segnare il passo: la direzione è assente, i pochi moderatori rimasti interpretano il loro ruolo in modo personale, gli utenti attivi sono ridotti a meno di un decimo, non si vede nulla di nuovo da lungo tempo e nel frattempo il database non è stato valorizzato (contiene milioni di segnalazioni praticamente inutili, visto che non sono ricercabili in modo strutturato).

A questo punto, al di là delle possibili formule organizzative, mi chiedo: qual è l'idea per il futuro? Qual è il progetto per il quale si sollecitano finanziamenti?

Se il progetto è solo quello di continuare a sopravvivere senza cambiare nulla, sedendoci ad ammirare la bacheca dei trionfi passati, continuerò senz'altro a versare qualche euro in attesa dell'inevitabile finale, a titolo di riconoscenza per tutti gli stimoli che ho ricavato dal forum. Se invece ci sono progetti diversi resto in ascolto...
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8762 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2019 : 12:14:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Eccezionalmente , condivido in pieno l' intervento di theco.
Ci sto riflettendo, appena riesco, dirò cosa farei io, se fossi amministratore del forum.
Di sicuro qualcosa va fatto, altrimenti piuttosto che assistere al protrarsi di una lenta agonia è meglio l' eutanasia...


Giuseppe

Modificato da - marz in data 08 giugno 2019 12:18:28
Torna all'inizio della Pagina

Forest
Moderatore Tutor


Città: Sesto San Giovanni
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


8857 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2019 : 12:57:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sto seguendo con attenzione la discussione. Noi non potremmo dare contributi in denaro, se non di entità estremamente modesta (sicuramente molto meno di quelli citati finora da altri), ma quello che possiamo lo faremo molto volentieri; il forum è da anni parte della nostra vita quotidiana ed è sempre stato molto importante per noi (sul forum ho perfino conosciuto mia moglie – ci sono ancora le discussioni che raccontano di questo fatto!…).
Sicuramente condivido i tre punti emersi un po' da tutti finora:
- sapere con precisione di quanto esattamente c'è bisogno
- avere in mente un progetto chiaro per il futuro, rispettando nel contempo la diversità di ciascuno (anche noi moderatori siamo molto diversi l'uno dall'altro)
- mettere mano veramente ai vari problemi già più volte segnalati (moderatori assenti, disordine nei record o nelle gallerie, disomogeneità tra le sezioni, utenti casuali che non leggono i regolamenti o postano in modo superficiale o assurdo, mancanza di approfondimenti o dispersione di questi, ecc…) e quindi mettere ordine nel forum il meglio possibile
- trovare come chiedere fondi e contributi (cosa che io non so fare, lo ammetto…) e, eventualmente, costituire anche un'associazione
- farsi conoscere meglio attirando la giusta utenza


Website: Link
Flickr: Link
500px: Link
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10630 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2019 : 13:47:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sono favorevole a qualsiasi iniziativa utile a rilanciare il forum; d’accordissimo anche ad incontrarci come proponeva luigi

ciao

ang



Anche se nessuno di noi sa esattamente dove sta andando o dove andrà a finire.....comunque lascerà la sua indelebile striscia di bava (Beppe/papuina)
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10630 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2019 : 14:51:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
vorrei aggiungere una nota positiva per quanto riguarda il forum; è vero che l’attività è diminuita rispetto a 10-15 anni fa, però ci sono alcune sezioni, principalmente quelle degli artropodi (ma non solo), che registrano ogni giorno decine di nuove discussioni; in altre sezioni l’attività è sicuramente diminuita, ma se andiamo a vedere il numero di utenti collegati in questo momento, vediamo che ci sono solo 6 utenti registrati ma oltre 200 “amici” (cioè utenti non registrati) che stanno consultando le pagine del forum, quindi il FNM è più vivo che mai

ciao

ang



Anche se nessuno di noi sa esattamente dove sta andando o dove andrà a finire.....comunque lascerà la sua indelebile striscia di bava (Beppe/papuina)
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8762 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2019 : 17:52:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non per polemizzare, ma il modo migliore per NON risolvere un problema è non volerlo vedere.
Non dubito che ci sia qualche sezione viva, ma, siccome so che te la cavi bene con la matematica, prova a calcolare percentualmente quante sono sul totale delle sezioni.
Non è che, tanto per fare un esempio, di sezioni ce ne sono un pò troppe, la maggior parte di esse senza un vero moderatore da anni?

Comunque, l' Amministratore ha posto un problema, cerchiamo di risolvere questo ed è molto importante trovare una soluzione.
Io la mia proposta l'ho fatta, se si vuole posso articolarla meglio, quale è la tua?

Possiamo sapere di quali costi stiamo parlando?
Se si tratta di 500 euro all' anno è un conto, se si tratta di 2.000 è un altro, se sono cifre superiori è evidente che il problema è più complesso.

Si chiede di contribuire, lo trovo sacrosanto e, per quanto mi riguarda, lo farò senz'altro.
Abbiamo però il diritto di avere una rendicontazione dei costi?

Io sono convinto che alla fine sul versante economico una soluzione si troverà.
Ma, insieme ad altri, sono anche convinto che se non si cercherà una soluzione anche ad altri problemi del forum, questo sforzo sarà poco utile.


Giuseppe

Modificato da - marz in data 08 giugno 2019 17:55:43
Torna all'inizio della Pagina

gabrif
Moderatore


Città: Milano

Regione: Lombardia


3107 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 giugno 2019 : 17:58:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per sopravvivere un forum come questo deve puntare su quel quid che offre in più rispetto a facebook


Nel nostro campo il competitore con cui misurarsi, "il gorilla di 400 chili" come dicono gli americani, oggi non è Facebook. E' iNaturalist, non nascondiamocelo.

G.


Nulla è piccolo in Natura. (George Perkins Marsh (1801-1882))

Modificato da - elleelle in data 09 giugno 2019 00:08:50
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 9 Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,89 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net