testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 UCCELLI
 Cincia bigia (Poecile palustris)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

jirka
Utente Senior

Città: Pogno
Prov.: Novara

Regione: Piemonte


1005 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 febbraio 2019 : 11:46:47 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ieri a Pogno, prealpi novarese. Fotografata atraverso il vetro. Forse potrebbe essere una Cincia bigia, ma visto che sotto il becco non ha la macchia nera, pensavo se non potrebbe essere anche una Capinera.
Immagine:
Cincia bigia  (Poecile palustris)
57,64 KB

jiri

Modificato da - vladim in Data 03 febbraio 2019 06:04:07

PAGLIAGA
Utente Super

Città: CREMA
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


12494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 febbraio 2019 : 12:28:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per me Capinera, come hai detto la Cincia bigia ha un bavaglino nero sotto il becco.

Gabriele
Crema ( Cr )

Visita il mio sito
Link
Torna all'inizio della Pagina

jirka
Utente Senior

Città: Pogno
Prov.: Novara

Regione: Piemonte


1005 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 febbraio 2019 : 13:56:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie gabriele

jiri
Torna all'inizio della Pagina

Xivass87
Utente Senior


Città: Asti
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


946 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 febbraio 2019 : 15:35:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Certo che è una Cincia bigia! Il bavaglino si nota poco, ma c'è (cosa che la capinera proprio non ha), i colori risultano un poco smorti ma dipende dalla luce e naturalmente, dall'individuo. Ma la "faccia bianca" è della cincia, il bavaglino, o accenno di bavaglino, anche, le capinere non hanno mai tutto quel bianco sulle guance. Il dubbio potrebbe venire tra la bigia e l'alpestre, ma le dimensioni del bavaglino (mooolto ridotto in questo caso) e l'assenza del pannello chiaro sulle remiganti, mi fanno pensare alla bigia. Anche il nero sulla testa, va molto indietro, nelle capinere si ferma dietro la testa, ma all'altezza dell'occhio :)

_____________________

Luca Bajno - Asti
_____________________
Torna all'inizio della Pagina

BenB
Utente Senior

Città: Pietrasanta
Prov.: Lucca

Regione: Toscana


2095 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 febbraio 2019 : 21:12:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Xivass87:

Certo che è una Cincia bigia! Il bavaglino si nota poco, ma c'è (cosa che la capinera proprio non ha), i colori risultano un poco smorti ma dipende dalla luce e naturalmente, dall'individuo. Ma la "faccia bianca" è della cincia, il bavaglino, o accenno di bavaglino, anche, le capinere non hanno mai tutto quel bianco sulle guance. Il dubbio potrebbe venire tra la bigia e l'alpestre, ma le dimensioni del bavaglino (mooolto ridotto in questo caso) e l'assenza del pannello chiaro sulle remiganti, mi fanno pensare alla bigia. Anche il nero sulla testa, va molto indietro, nelle capinere si ferma dietro la testa, ma all'altezza dell'occhio :)

Torna all'inizio della Pagina

PAGLIAGA
Utente Super

Città: CREMA
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


12494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 febbraio 2019 : 23:07:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi spiace averti fuorviato.

Gabriele
Crema ( Cr )

Visita il mio sito
Link
Torna all'inizio della Pagina

Xivass87
Utente Senior


Città: Asti
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


946 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 febbraio 2019 : 14:06:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di PAGLIAGA:

Mi spiace averti fuorviato.



Ma no, ci sta, era anche in posizione abbastanza "allungata" rispetto a come le si vede di solito, e come colori è un pochino slavata, probabilmente una foto frontale avrebbe fatto vedere meglio il bavaglino scuro e avrebbe fugato ogni dubbio :)

_____________________

Luca Bajno - Asti
_____________________
Torna all'inizio della Pagina

jirka
Utente Senior

Città: Pogno
Prov.: Novara

Regione: Piemonte


1005 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 febbraio 2019 : 18:43:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie a tutti, questo esemplare ha solo un acceno del bavaglino, forse come una variante personale. Vedo se iesco a fotografarlo meglio. La foto non aiuta, ma ho notato questo uccello già più volte e quando sono riuscito a fotografarlo, mi è sorto il dubbio, perchè forse qualche volta è venuta una capinera da vero. Solo che è molto più schiva e non sono riuscito a vederla bene e a fotografarla poi non ne parliamo...

jiri
Torna all'inizio della Pagina

jirka
Utente Senior

Città: Pogno
Prov.: Novara

Regione: Piemonte


1005 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 febbraio 2019 : 18:14:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oggi ho "beccato" forse lo stesso esemplare. Si vede che ha il bavaglino ridotto rispetto al normale, ma un acceno c'è.
Immagine:
Cincia bigia  (Poecile palustris)
51,55 KB

jiri
Torna all'inizio della Pagina

marcap
Utente Senior

Città: Gasville-Oisème

Regione: France


759 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 febbraio 2019 : 09:12:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A quanto pare il bavaglino varia di grandezza a seconda del periodo dell'anno, nella alpestre. Questo secondo un sito francese. Vi copio incollo una parte di testo dal sito : La mésange nonnette est assez ressemblante avec la Mésange boréale, également appelée mésange des saules ou mésange alpestre. La distinction s'opère généralement grâce au dessous de la queue : chez la mésange nonnette, la queue est moins étagée, les rectrices extérieures étant tout au plus de 4 millimètres plus courtes que les plus longues, tandis que chez la boréale, la graduation est plus marquée, les plumes du bord de la queue étant de 5 millimètres plus courtes que les rectrices centrales. Autre différence, il n'y a pas de nette plage blanche aux secondaires sur l'aile fermée.
Una signora non lontano da casa mia è sicura di aver visto una alpestre nel suo giardino, chiedero' se ha delle foto.

Il sito web è questo : Link

Mario

Link

Modificato da - marcap in data 05 febbraio 2019 09:13:49
Torna all'inizio della Pagina

jirka
Utente Senior

Città: Pogno
Prov.: Novara

Regione: Piemonte


1005 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 febbraio 2019 : 13:14:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ipotesi molto interessante

jiri
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,6 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net