testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Piante - Natura Mediterraneo
 ORCHIDEE
 Dactylorhiza...?
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

bosconero71
Utente V.I.P.

Città: Iseo
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


202 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 gennaio 2019 : 20:46:07 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

01/07/2017
Durante una "sessione" fotografica al Lago d'Ampola (Alpi di Ledro), mi sono imbattuto in quest'esemplare. Cresceva in ambiente torboso. Direi Dactylorhiza, ma non saprei ipotizzare la specie.
Cosa ne pensate?

Immagine:
Dactylorhiza...?
128,96 KB

Grazie per ogni parere.

lucyb
Utente Senior

Città: Schio
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


3189 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 gennaio 2019 : 11:00:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho l'impressione che non otterrai una risposta. Mancano davvero troppi elementi per poter esprimere un parere: l'aspetto della pianta intera, le foglie, la determinazione di specie vicine... E il genere è ostico di suo, soprattutto per le ampie ibridazioni.
A me ricorda un po' D. traunsteineri Link , anche se, per corrispondere alla descrizione della specie, la spiga è troppo densa e mancano le strie porporine. Forse c'è una remota contaminazione con D.incarnata, ma considera il mio parere come un vero azzardo.

Lucy

"Se ti sedessi su una nuvola non vedresti la linea di confine tra una nazione e l’altra, né la linea di divisione tra una fattoria e l’altra. Peccato che tu non possa sedere su una nuvola". (Khalil Gibran)
Torna all'inizio della Pagina

bosconero71
Utente V.I.P.

Città: Iseo
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


202 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 gennaio 2019 : 11:24:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Leggo dell'esistenza della varietà Dactylorhiza incarnata subsp. incarnata var. immaculata. Descritta per l'Appennino Tosco-Emiliano, "con labello roseo privo di qualsiasi stria o macchia". Ma non saprei dire se tale varietà sia stata individuata anche in altre zone.
Altra ipotesi che proporrei è che si tratti di un ibrido interspecifico… ma qui mi fermo.
Torna all'inizio della Pagina

lucyb
Utente Senior

Città: Schio
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


3189 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 gennaio 2019 : 13:00:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sì, la varietà immaculata è stata trovata anche in Friuli e altrove, ma credo sia piuttosto rara e non mi riferivo a quella.
Per me è impossibile dare un parere serio con questi soli elementi.


Lucy

"Se ti sedessi su una nuvola non vedresti la linea di confine tra una nazione e l’altra, né la linea di divisione tra una fattoria e l’altra. Peccato che tu non possa sedere su una nuvola". (Khalil Gibran)
Torna all'inizio della Pagina

bosconero71
Utente V.I.P.

Città: Iseo
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


202 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 gennaio 2019 : 14:20:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao lucyb. Ti chiedo scusa ma quando ho aggiunto il secondo messaggio, non mi ero accorto della tua risposta.
Purtroppo di quell'esemplare non ho altre immagini… . Però posso documentare le specie che crescevano nelle immediate vicinanze.

Immagine:
Dactylorhiza...?
129,79 KB

Immagine:
Dactylorhiza...?
129,01 KB

Immagine:
Dactylorhiza...?
102,81 KB

Immagine:
Dactylorhiza...?
106,21 KB

Immagine:
Dactylorhiza...?
100,85 KB

Immagine:
Dactylorhiza...?
157,66 KB

Immagine:
Dactylorhiza...?
90,56 KB

Lungo le rive del lago, oltre queste Dactylorhiza, prosperavano anche numerose Epipactis palustris.
Torna all'inizio della Pagina

lucyb
Utente Senior

Città: Schio
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


3189 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 gennaio 2019 : 20:00:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Le altre immagini per me confermano che non è possibile una determinazione certa...Ma non ti avvilire: è vero che mancano molti elementi per giudicare, ma non è detto che, se tu li avessi documentati, sapremmo arrivare ad una determinazione. Per le Dactylorhiza di ambienti umidi è comunissima la formazione di popolazioni ibride.


Lucy

"Se ti sedessi su una nuvola non vedresti la linea di confine tra una nazione e l’altra, né la linea di divisione tra una fattoria e l’altra. Peccato che tu non possa sedere su una nuvola". (Khalil Gibran)
Torna all'inizio della Pagina

bosconero71
Utente V.I.P.

Città: Iseo
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


202 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 gennaio 2019 : 20:57:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ok... ci abbiamo provato!
Quest'estate spero di avere l'opportunità di ritornare in loco, per meglio documentare quella specie.
Grazie comunque, lucyb.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,6 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net