testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Tenebrionidae: Asida da id.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 gennaio 2019 : 21:44:48 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Incontrata in tarda serata, sopra un ceppo,(portavaso)dove(mi sembra)era in cerca
di cibo.

21-8-2018 Contrada Baronessa, Borrello (Ch)
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
194,48 KB
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
228,42 KB

Mi sembrava avesse qualcosa di particolare, ma non riuscivo a capire cosa, il protorace mi sembrava diverso dai soliti che ho incontrato, come del resto anche la rugosità delle elitre.
Quindi avevo deciso di portarmelo un po a casa per "studiarlo" un po.

Vincenzo



Modificato da - vladim in Data 07 gennaio 2019 04:58:55

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 gennaio 2019 : 21:45:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quando l'ho portato a casa, gli ho scattato qualche foto, ma non ne ha voluto sapere a collaborare, è rimasto per tutto il tempo con la testa e le antenne rientrate, e dopo parecchio tempo ho deciso di rimandare tutto al mattino dopo.

Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
191,62 KB
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
256,11 KB
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
204,53 KB

Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 gennaio 2019 : 21:53:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il mattino dopo, l'ho portato nel punto dove l'avevo trovato, cioè sotto casa.
Ma anche li il risultato non è cambiato.
Alla fine comunque io non sono neanche sicuro che sia un Asida!

Potreste dirmelo voi cosa potrebbe essere?

Vincenzo

22-8-2018 Contrada Baronessa, Borrello (CH)
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
197,18 KB
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
218,98 KB
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
190,9 KB
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
224,88 KB

Torna all'inizio della Pagina

aug
Utente Senior


Città: Garbagnate Milanese
Prov.: Milano


1684 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 11:45:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Asida s.l. certamente, ma non vado più in la...

Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr)
Augusto
Torna all'inizio della Pagina

Roberto Garavaglia
Utente Senior

Città: Vignate
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


691 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 11:46:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao Vincenzo
a me ricorda un Silphidae, ad esempio Thanatophilus sinuatus
vediamo cosa dicono gli esperti

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 12:45:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di aug:

Asida s.l. certamente, ma non vado più in la...

Grazie Augusto, per me già ipotizzare un Asida era un azzardo!

Avevo inserito il ritaglio del protorace nella speranza che potesse servire vedere(parzialmente)la scultura ...se dovesse servire qualche altro particolare, qualche foto ce l'ho ...spero solo di aver fotografato le parti utili!

Vincenzo

Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 12:52:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Roberto Garavaglia:

ciao Vincenzo
a me ricorda un Silphidae, ad esempio Thanatophilus sinuatus
vediamo cosa dicono gli esperti



Ciao Roberto ...dovrebbe essere un Tenebrionidae, il Thanatophilus sinuatus lo avevo incontrato già anche io Link qualche differenza mi sembra che ci sia. Ti ringrazio comunque di avermelo ricordato, era una femmina, e non mi sembra di averne viste in galleria!

Vincenzo

Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


25548 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 13:19:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di dtvd:
... Ti ringrazio comunque di avermelo ricordato, era una femmina, e non mi sembra di averne viste in galleria!

Vincenzo


"Non ti sembra...?" Perchè, potrebbe essere scritto
in inchiostro simpatico?

Comunque, quando trovate un errore in un titolo o un mancato inserimento in Galleria, o fatti analoghi, non scrivetelo nel post, perchè, una volta che il problema viene risolto, i messsaggi relativi diventano incomprensibili.

Inviate invece un MP a me o da altro moderatore.

Grazie


Modificato da - vladim in data 06 gennaio 2019 13:19:39
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 16:30:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di vladim:

Messaggio originario di dtvd:
... Ti ringrazio comunque di avermelo ricordato, era una femmina, e non mi sembra di averne viste in galleria!

Vincenzo


"Non ti sembra...?" Perchè, potrebbe essere scritto
in inchiostro simpatico?

Comunque, quando trovate un errore in un titolo o un mancato inserimento in Galleria, o fatti analoghi, non scrivetelo nel post, perchè, una volta che il problema viene risolto, i messsaggi relativi diventano incomprensibili.

Inviate invece un MP a me o da altro moderatore.

Grazie




Grazie Vladimiro, sul fatto che i messaggi diventano incomprensibili, hai ragione, ma non ci avevo proprio pensato.

Vincenzo


Modificato da - dtvd in data 06 gennaio 2019 16:30:49
Torna all'inizio della Pagina

gabrif
Moderatore


Città: Milano

Regione: Lombardia


2995 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 16:40:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
a me ricorda un Silphidae


Primo orientamento, sempre valido: contare gli articoli dei tarsi.

Qui sono 5-5-4, da bravo Tenebrionidae; se guardi una foto di Silphidae sono 5-5-5.

G.




Nulla è piccolo in Natura. (George Perkins Marsh (1801-1882))
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


25548 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 17:28:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Allora, è confermato Asida sp. ?

Torna all'inizio della Pagina

aug
Utente Senior


Città: Garbagnate Milanese
Prov.: Milano


1684 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 19:15:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Asida s.l. certamente! Come detto, non è il mio settore ma sono andato a vedere...potrebbe essere A. luigionii oppure A. pirazzolii, ma ci sono anche altre spp. possibili. Per una determinazione specifica sicura ci vuole qualcuno più bravo...

Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr)
Augusto
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 21:41:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di aug:

Asida s.l. certamente! Come detto, non è il mio settore ma sono andato a vedere...potrebbe essere A. luigionii oppure A. pirazzolii, ma ci sono anche altre spp. possibili. Per una determinazione specifica sicura ci vuole qualcuno più bravo...


Quello che io non sono di sicuro!
Ho provato a confrontarlo con i due da te citati Augusto, il primo(Asida luigionii) purtroppo mi sembra che non è, visto che come si dice è una specie inconfondibile per avere una doppia depressione sul pronoto.
Ho provato ad osservare la bestiola trovata da me, da tutte le angolature possibili, ma di depressioni non ne ho viste.
Di Asida pirazzolii non sono riuscito a vedere immagini, però in un paio di discussioni su FEI. si dice che
il principale carattere discriminante: scultura del pronoto formata da tubercoletti
e quindi le ipotetiche Asida pirazzolii non erano altro che Asida sabuloss.
Anche questo soggetto mi sembra che abbia la scultura formata da tubercoletti ...che sia anche lui un Asida sabulosa?

Vincenzo


Modificato da - dtvd in data 06 gennaio 2019 22:26:23
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


6719 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 gennaio 2019 : 22:49:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In questo caso rimango nel dubbio circa la specie: le 5 Asida abruzzesi sarebbero sabulosa (che escluderei per il disco del torace apparentemente punteggiato e non granuloso), bayardi leosinii, luigioni, piligera e pirazzoli sardiniensis, queste piuttosto simili (per me). Proverò a vedere di escluderne qualcuna in seguito anche perchè stasera ho problemi a rimanere collegato al Forum (?!?) e non capisco perchè.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2019 : 10:37:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

In questo caso rimango nel dubbio circa la specie: le 5 Asida abruzzesi sarebbero sabulosa (che escluderei per il disco del torace apparentemente punteggiato e non granuloso), bayardi leosinii, luigioni, piligera e pirazzoli sardiniensis, queste piuttosto simili (per me).

Che le Asida fossero difficili da determinare, lo immaginavo, ma non pensavo fino a questo punto, già con le specie menzionate da Augusto, confrontarli mi ha creato non poche difficoltà. Il Pirazzoli sardiniensis non l'avevo neanche considerato, pensavo ...è sardiniensis!
Cercando di capire come fosse questoPirazzoli sardiniensis ho trovato questa discussione su FEI. Link e se già li si avevano molte difficoltà con quelle immagini così dettagliate, non so cosa si potrà ottenere da queste
In ogni caso vi ringrazio di averci almeno provato.

Vincenzo

Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


6719 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2019 : 20:03:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
le sspp. citate sono tratte dal CD di Aliquò & alii ma vedo che complicano alquanto le cose; è vero, la sardiniensis non c'è in Sardegna!
Letto il link e appreso che sabulosa può avere torace anche punteggiato l'unico mio commento è ...

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2019 : 23:40:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

le sspp. citate sono tratte dal CD di Aliquò & alii ma vedo che complicano alquanto le cose; è vero, la sardiniensis non c'è in Sardegna!
Letto il link e appreso che sabulosa può avere torace anche punteggiato l'unico mio commento è ...


Così mi metto l'anima in pace e lo archivio come Asida sp. insieme ad un altro che avevo trovato in Piemonte la scorsa primavera. Come grandezza era più o meno 12 MM. ...volevo proporlo, ma è pieno di detriti e quindi l'identificazione è ancora più problematica.
Inserisco solo una foto del protorace solo per far capire perché pensavo(visto la differenza di profilo)che quello Abruzzese fosse un'altra specie.

Grazie di nuovo Giorgio.

Vincenzo

21-3-2018 Pietra Piana, Avigliana (TO)
Immagine:
Tenebrionidae: Asida da id.
204,67 KB

Torna all'inizio della Pagina

aug
Utente Senior


Città: Garbagnate Milanese
Prov.: Milano


1684 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 gennaio 2019 : 11:20:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
C'è una scuola filosofica che sostiene la linea del "so di non sapere". Dal mio punto di vista, con le Asida funziona splendidamente (fra l'altro sono piuttosto diverse come forma del corpo, striatura etc. anche fra maschi e femmine della stessa specie, tanto per facilitare).

Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr)
Augusto

Modificato da - aug in data 09 gennaio 2019 11:21:57
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2019 : 21:18:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di aug:

C'è una scuola filosofica che sostiene la linea del "so di non sapere". Dal mio punto di vista, con le Asida funziona splendidamente (fra l'altro sono piuttosto diverse come forma del corpo, striatura etc. anche fra maschi e femmine della stessa specie, tanto per facilitare).


Però penso che chi sa di non sapere abbia qualche vantaggio su chi suppone di sapere ...essendo consapevole, almeno cercherà di sapere!

Vincenzo

Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


6719 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2019 : 21:24:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di dtvd:

Messaggio originario di aug:

C'è una scuola filosofica che sostiene la linea del "so di non sapere". Dal mio punto di vista, con le Asida funziona splendidamente (fra l'altro sono piuttosto diverse come forma del corpo, striatura etc. anche fra maschi e femmine della stessa specie, tanto per facilitare).


Però penso che chi sa di non sapere abbia qualche vantaggio su chi suppone di sapere ...essendo consapevole, almeno cercherà di sapere!

Vincenzo

Infatti ho chiesto al gent.mo Piero Leo; il citato CD cita (ehm!) in Piemonte solo sabulosa e poneli (simile a jurinei che non ci sarebbe in Italia). Postala.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Senior

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4894 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2019 : 23:06:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

Messaggio originario di dtvd:

Messaggio originario di aug:

C'è una scuola filosofica che sostiene la linea del "so di non sapere". Dal mio punto di vista, con le Asida funziona splendidamente (fra l'altro sono piuttosto diverse come forma del corpo, striatura etc. anche fra maschi e femmine della stessa specie, tanto per facilitare).


Però penso che chi sa di non sapere abbia qualche vantaggio su chi suppone di sapere ...essendo consapevole, almeno cercherà di sapere!

Vincenzo

Infatti ho chiesto al gent.mo Piero Leo; il citato CD cita (ehm!) in Piemonte solo sabulosa e poneli (simile a jurinei che non ci sarebbe in Italia). Postala.





Vincenzo

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,69 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net