testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Campylaea tiesenhauseni sul M. Marzola (TN)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


1937 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 gennaio 2019 : 16:26:38 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

... o Campylaea illyrica tiesenhauseni secondo Fauna Europaea. Con mia grande sorpresa, proprio ieri ho trovato questo guscio sulla sommità del M. Marzola (1700 m) a due passi da Trento.

Con questo sono almeno 3 i ritrovamenti a ridosso della città di Trento e altrettanti, che io sappia, riguardano una zona sommitale (uno l'ha trovato ai Castelloni di San Marco l'indimenticato Beppe "papuina"): evidentemente non è legato in modo esclusivo alle pietraie umide.


Campylaea tiesenhauseni sul M. Marzola (TN)
127,25 KB


Campylaea tiesenhauseni sul M. Marzola (TN)
159,97 KB


Campylaea tiesenhauseni sul M. Marzola (TN)
150,4 KB



fern

garagolo
Moderatore


Città: Cerretti di Santa Maria A Monte
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2827 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 gennaio 2019 : 16:46:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottimo !

Ciao

Ale


"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più sicuro" (Umberto Eco)
Torna all'inizio della Pagina

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


1937 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 01:40:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per completezza aggiungo un guscio malconcio trovato fra Bronzolo e Aldino (BZ) dove, stando a Gredler, era particolarmente abbondante. Purtroppo, in un paio di sopralluoghi, non ho trovato che questo oltre ad alcuni frammenti.


Campylaea tiesenhauseni sul M. Marzola (TN)
131,7 KB

L'ambiente è una gola dal fondo ricoperto di pietrame e la roccia è porfido, eppure ho trovato anche Chilostoma cingulatum e Charpentieria itala. Contrariamente a quanto sostenuto in passato, non solo la maggior parte delle località di ritrovamento sono calcaree, ma anche su porfido le condizioni sono tali che specie calcifile riescono a sopravvivere. Almeno in questo caso.
Torna all'inizio della Pagina

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


1937 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 16:17:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per completare il discorso ho messo in una cartina tutte le località trovate in letteratura oltre a quelle presenti nel forum

mappa di Campylaea tiesenhauseni
Campylaea tiesenhauseni sul M. Marzola (TN)
198,41 KB

Ne vien fuori una distribuzione ad anello, che potrebbe essere un effetto di campionamento ma non si può non notare che il "buco" corrisponde al Gruppo Vulcanico Atesino, "potente successione di ignimbriti, lave e depositi epiclastici affiorante in Alto Adige e Trentino orientale e depositata nel Permiano" (wikipedia).
I ritrovamenti sono tutti su suolo calcareo, ad eccezione di un punto in Val di Fiemme e le stazioni situate presso Bolzano sulla riva sinistra dell'Adige, ma in almeno due di queste vivono altre specie calcifile. Contrariamente all'opinione diffusa (v. questa discussione) pare che Campylaea tiesenhauseni sia legata a substrati calcarei più che silicei.

fern
Torna all'inizio della Pagina

garagolo
Moderatore


Città: Cerretti di Santa Maria A Monte
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2827 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2019 : 17:19:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sempre eccellenti gli interventi di Fernando ! Le sue cartine compendiano i numerosi dati ricavabili dal Forum e da altre fonti . Anche se purtroppo, da tempo, le presenze sul forum si sono molto ridotte numericamente sia come interventi che come autori, non si può disconoscerne la qualità che meriterebbe di essere valorizzata in appositi contributi monografici attingendo principalmente ai post sul forum , un po' quello che Fern da tempo sta già facendo in maniera egregia. A questo proposito più volte ho espressa la mia proposta di cercare di fare un ulteriore salto di qualità dando un senso organico ai vari compendi integrandoli con le tabelle e le monografie per Famiglie e gruppi e la nostra Checklist illustrata sperando che il nostro Sandro Hallgass , il primo e maggiore artefice del nostro Forum , abbia la voglia di riprendere , come promessomi a Prato, la attività insostituibile di autore e coordinatore di queste iniziative !

Alessandro


"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più sicuro" (Umberto Eco)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net