testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Piante - Natura Mediterraneo
 ORCHIDEE
 Il primo incontro con Anacamptis papilionacea
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

bosconero71
Utente V.I.P.

Città: Iseo
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


131 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 gennaio 2019 : 15:14:46 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Un saluto a tutti.
Anacamptis papilionacea è specie rara nel Norditalia, tranne che attorno ai grandi laghi dove è segnalata in più stazioni.
Fino alla scorsa primavera, quest'orchidea era per me solo una bella serie di fotografie nei libri specializzati.
Vane erano state le mie ricerche sul Lago d'Iseo, dove avevo letto essere presente nella sponda bergamasca.
Poi un giorno di inizio Maggio decido di fare una "puntata" alla Riserva della Rocca di Manerba, che tra l'altro è uno dei luoghi più incantevoli del Benaco. Dopo alcune ore di ricerca, ormai rassegnato, vedo spuntare nell'erba alta una piantina mai vista prima… Anacamptis papilionacea! Mi prende una grande emozione, inizio a cercare attentamente… alla fine, in quel prato, trovo 10-20 esemplari che fotografo lungamente, nell'indifferenza dei tanti visitatori della Riserva.
Ecco il mio primo incontro con questa meravigliosa orchidea. E volevo condividerlo con voi.

Immagine:
Il primo incontro con Anacamptis papilionacea
95,2 KB

Immagine:
Il primo incontro con Anacamptis papilionacea
234,1 KB

Immagine:
Il primo incontro con Anacamptis papilionacea
104,67 KB

Immagine:
Il primo incontro con Anacamptis papilionacea
93,97 KB

Immagine:
Il primo incontro con Anacamptis papilionacea
161,09 KB

Immagine:
Il primo incontro con Anacamptis papilionacea
100,08 KB

bgiordy
Utente Senior


Città: Padova
Prov.: Padova

Regione: Veneto


2344 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 gennaio 2019 : 16:50:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ci fa piacere che tu condivida queste ricerche fruttuose.

Una bella orchidea, molto comune una volta dalle mie parti, ora scomparsa quasi completamente.

ciao

bgiordy
Link
Torna all'inizio della Pagina

bosconero71
Utente V.I.P.

Città: Iseo
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


131 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 gennaio 2019 : 18:38:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao bgiordy, grazie.
Ci sono ancora degli esemplari di Anacamptis papilionacea nei Colli Euganei?
A presto… con nuovi "racconti"!
Torna all'inizio della Pagina

ninocasola43
Utente Super

Città: s.agnello
Prov.: Napoli

Regione: Campania


6197 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 gennaio 2019 : 20:57:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
semplicemente bella

nin
Torna all'inizio della Pagina

bosconero71
Utente V.I.P.

Città: Iseo
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


131 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 gennaio 2019 : 21:01:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di ninocasola43:

semplicemente bella



Torna all'inizio della Pagina

cianix
Utente Senior


Città: tarcento
Prov.: Udine

Regione: Friuli-Venezia Giulia


2447 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 gennaio 2019 : 23:39:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ti comprendo perfettamente, avendo provato anch'io le stesse emozioni alla scoperta di una nuova stazione della stessa specie qui da me! Tra l'altro è una delle specie che preferisco in assoluto !

luciano

le mie orchidee su Flickr
-----------------------
Andai nei boschi perchè volevo vivere con saggezza e in profondità e succhiare tutto il midollo della vita, per sbaragliare tutto ciò che non era vita, e per non scoprire in punto di morte che non ero vissuto...

Henry David Thoreau
Torna all'inizio della Pagina

bosconero71
Utente V.I.P.

Città: Iseo
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


131 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 gennaio 2019 : 09:27:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao cianix! Sì, sono bellissime ed intense emozioni.
Com'è la situazione della stazione friulana? Gode di "buona salute"?
Torna all'inizio della Pagina

cianix
Utente Senior


Città: tarcento
Prov.: Udine

Regione: Friuli-Venezia Giulia


2447 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 gennaio 2019 : 14:05:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di bosconero71:

Ciao cianix! Sì, sono bellissime ed intense emozioni.
Com'è la situazione della stazione friulana? Gode di "buona salute"?



Quella che avevo trovato io no, nel senso che negli ultimi anni le uniche due piante che c'erano non sono più riapparse; per fortuna lo scorso anno un amico ha scoperto un altra stazione e ad una ricerca più approfondita ne sono comparse altre; la situazione nel 2018 era ottima, quest'anno vediamo se riusciamo a trovare altre stazioni setacciando i paraggi (nella scorsa stagione non sono riuscito a verificare tutti i luoghi potenziali della zona).

le mie orchidee su Flickr
-----------------------
Andai nei boschi perchè volevo vivere con saggezza e in profondità e succhiare tutto il midollo della vita, per sbaragliare tutto ciò che non era vita, e per non scoprire in punto di morte che non ero vissuto...

Henry David Thoreau
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,43 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net