testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Calomera littoralis nemoralis
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6416 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 luglio 2007 : 22:44:11 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Carabidae Genere: Calomera Specie:Calomera littoralis nemoralis
Sono riuscito a fotografare la cicindela di cui vi avevo parlato qualche giorno fa nel post relativo alla Diaccia Botrona, il padule di Castiglione della Pescaia (GR).


vi allego i link di due post precedenti tanto per avere un'idea dei luoghi (c'è anche l'aggancio a Google maps) frequentati da questi coleotteri. Potete vedere benissimo le spiaggette fangose fortemente salate in quanto l'acqua è salmastra. Queste cicindele si nutrono di piccoli ditteri, eterotteri e microcarabidi limicoli che frequentano il tratto adiacente all'acqua.
Quest'anno ho rinvenuto solo un paio di esemplari contrariamente agli anni passati in cui ho verificato la presenza di decine e decine di esemplari.
Forse potrebbe essere la Lophridia lunulata nemoralis?


Immagine:
Calomera littoralis nemoralis
171,97 KB

Immagine:
Calomera littoralis nemoralis
218,07 KB


Link


Link






°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)

Eopteryx
Utente Senior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1260 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 luglio 2007 : 22:58:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Calomera littoralis nemoralis (che sarebbe a dire la stessa cosa credo)


"Verità irrazionalmente difese possono essere più dannose di errori ragionati"
Thomas Henry Huxley
Ciao, Pippo
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6416 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 luglio 2007 : 08:06:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho pubblicato un nuovo post relativo al comportamento di questa cicindela che è da consultare per chi fosse interessato a questa specie:

Link

beppe

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Pergine
Utente V.I.P.


Città: Pergine V.
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


163 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 luglio 2007 : 11:45:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti gli appassionati di Cicindele.
Sicuramente parliamo tutti della stessa bellissima "bestiola" ma a me risulta chiamarsi Lophyridia littoralis nemoralis (Olivier, 1790).

Dalla foto appare di corporatura un po' più slanciata del solito....

Andrea Pergine
Torna all'inizio della Pagina

Hospiton
Utente Senior

Città: Quartu S.E.
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


966 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 luglio 2007 : 11:57:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Andrea Pergine:

Ciao a tutti gli appassionati di Cicindele.
Sicuramente parliamo tutti della stessa bellissima "bestiola" ma a me risulta chiamarsi Lophyridia littoralis nemoralis (Olivier, 1790).
Dalla foto appare di corporatura un po' più slanciata del solito....
Andrea Pergine


Ciao Andrea, per convenzione si è deciso in questo forum di adottare la nomenclatura riportata nel progetto sulla fauna europea finanziato dalla Commissione Europea. In questo modo abbiamo tutti lo stesso riferimento e chiamamo una specie tutti quanti allo steso modo (questo è utile specialmente per l'archiviazione in un database).
Faunaeur riporta questa specie come Calomera littoralis nemoralis (Olivier 1790), tra l'altro lo specialista tassonomo che ha curato la parte dei carabidi su faunaeur è il Prof. Vigna Taglianti che non credo abbia bisogno di referenze...
E' comunque vero che come tutti i lavori scientifici, soprattutto così ad ampio raggio, può riportare errori o quantomeno imprecisioni. E' stato però valutato sinora il punto di riferimento più opportuno.


Daniele
Torna all'inizio della Pagina

Eopteryx
Utente Senior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1260 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 luglio 2007 : 12:24:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Hospiton:

Messaggio originario di Andrea Pergine:

Ciao a tutti gli appassionati di Cicindele.
Sicuramente parliamo tutti della stessa bellissima "bestiola" ma a me risulta chiamarsi Lophyridia littoralis nemoralis (Olivier, 1790).
Dalla foto appare di corporatura un po' più slanciata del solito....
Andrea Pergine


Ciao Andrea, per convenzione si è deciso in questo forum di adottare la nomenclatura riportata nel progetto sulla fauna europea finanziato dalla Commissione Europea. In questo modo abbiamo tutti lo stesso riferimento e chiamamo una specie tutti quanti allo steso modo (questo è utile specialmente per l'archiviazione in un database).
Faunaeur riporta questa specie come Calomera littoralis nemoralis (Olivier 1790), tra l'altro lo specialista tassonomo che ha curato la parte dei carabidi su faunaeur è il Prof. Vigna Taglianti che non credo abbia bisogno di referenze...
E' comunque vero che come tutti i lavori scientifici, soprattutto così ad ampio raggio, può riportare errori o quantomeno imprecisioni. E' stato però valutato sinora il punto di riferimento più opportuno.


Daniele


Sullo splendido volumetto di Du Chatenet, che è la mia fonte non essendo assolutamente esperto di nulla, le specie del vecchio genere Lophyridia sono riportate come genere Calomera:
Calomera littoralis
Calomera lunulata
Calomera aphrodisia

Dopo aver chiesto a Livio (liangi), alla fine sono andato direttamente alla "fonte": il mio prof. Vigna mi ha confermato Calomera , aggiungendo "basta che alla fine ci si capisce..."


"Verità irrazionalmente difese possono essere più dannose di errori ragionati"
Thomas Henry Huxley
Ciao, Pippo
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Pergine
Utente V.I.P.


Città: Pergine V.
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


163 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 luglio 2007 : 13:33:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusate, non voglio andare oltre ma sarebbe interessante chiedere al prof. Vigna il motivo per cui la Cecklist della Fauna d'Italia (di cui lui è il "padre" fondatore) non è aggiornata (non solamente in questo caso); non solo, ma anche il sito di Fabio Cassola (chi ama le cicindele dovrebbe conoscerlo!) riporta Lophyridia littoralis nemoralis.
Che sia oramai tutto obsoleto?
Probabilmente sono finiti i soldi! In Italia capita spesso.



Andrea Pergine
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6416 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2007 : 00:51:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Torno dalle ferie alle Rocchette e sono riuscito a fare delle foto molto ravvicinate alla Lophyridia littoralis nemoralis approfittando di una giornata di forte vento di libeccio e della ore fresche del primo mattino quando le cicindela sono ancora poco attive. Il libeccio era teso e i coleotterini appena tentavano di spiccare il volo venivano trascinati via e capovolti su se stessi. Ma credetemi.... ho dovuto fare il passo del leopardo (così come ai tempi del militare...ehehehe) partendo da alcuni metri e muovendomi con grandissima lentezza. Sono riuscito a strisciare fino a pochissimi cm (non più di venti).

L'obiettivo usato è un Sigma 105mm. La macchina una Pentax K10D. I dati di scatto: f/13 - 1/180 - no flash - ISO 400 - antivibrazione inserito - fuoco manuale.
Bene... Beppe non ha problemi a divulgare le sue tecniche anche perchè gradisce che gli vengano indirizzate critiche per migliorarsi. Come potete notare la profondità di campo non è totale ma è abbastanza estesa considerata la minima distanza. Avrei potuto chiudere uno stop ancora guadagnando qualcosina in PDC ma il vento faceva vibrare l'animaletto e dovevo usare un tempo sufficientemente rapido. Se avete notato ho dovuto guadagnare due stop spostando gli ISO a 400.
Per chi non avesse mai provato a fotografare una cicindela....beh... credetemi... non è roba semplice. Anzi...
Una buona serata
Beppe



Immagine:
Calomera littoralis nemoralis
111,94 KB



A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

FOX
Moderatore


Città: BAGNO A RIPOLI

Regione: Toscana


21536 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2007 : 01:22:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Beppe,

bentornato, vedo con piacere questa nuova foto, hai migliorato la tua tecnica, soprattutto ho notato che hai inserito i dati scatto compreso i trucchetti vari, come da tempo sollecitato da Paolo Mazzei, oltre quanto scritto qui, avrei piacere se anche tu aderessi alla discussione.

grazie
simo



Alto è il prezzo quando si sfida per vanità il mistero della Natura - I. Sheehan
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6416 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2007 : 09:32:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bentrovata Simo.
Grazie per i complimenti che fa sempre piacere accettare. Sì...devo dire la verità sono proprio soddisfatto perchè non pensavo sarei riuscito ad avvicinarmi così tanto a questi diavoletti impazziti. Ma con un po' di ingegno e tanto tempo disponibile per tornare a provare, alla fine sono riuscito nel mio scopo. Non sto a pubblicarne altri ma ho ancora numerosi scatti.
Non avevo letto il post in cui tu mi rimandi ed in effetti era un qualcosa che desideravo precisare anch'io, dopo aver notato da parte di qualcuno, netta avversione a condividere le proprie esperienze di ritrovamento, di modalità di scatto e di tecniche di avvicinamento e di ripresa. Mi sembrano gelosie professionali che possano tener nascoste coloro che fotografano per mestiere....ma in un forum di amatori mantenere questi segreti è abbastanza sciocco e senza senso.
Anzi, è esattamente il contrario di quanto si dovrebbe fare. Condividere le esperienze, le tecniche e ....perchè no...anche le emozioni provate. Tutto va finalizzato per farlo rientrare nel nostro bagaglio culturale e spirituale in modo da accrescerlo e regalarlo a chi ancora non ha avuto la fortuna di incontrarlo seguendo un proprio percorso di crescita.
Il desiderio di sbalordire e di eccellere mi sembra esclusivamente un'esaltazione del proprio ego che rifugge dagli scopi del forum. Secondo me, chi ha queste finalità (cosa peraltro legittima ed umana)farebbe bene a cercare altri luoghi dove poter esprimersi. Ma non frequentare questo forum.
Ti auguro un buona giornata,

Beppe



A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

FOX
Moderatore


Città: BAGNO A RIPOLI

Regione: Toscana


21536 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2007 : 09:44:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Beppe per le tue sacrosante parole!

simo



Alto è il prezzo quando si sfida per vanità il mistero della Natura - I. Sheehan
Torna all'inizio della Pagina

Fitz
Utente Senior


Città: Carbonia
Prov.: Carbonia Iglesias

Regione: Sardegna


1489 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2007 : 10:44:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sottoscrivo in toto le tue parole!
Il forum è per persone che vogliono condividere le emozioni che solo la natura (in tutti i suoi aspetti) può dare.

Dimenticavo...complimenti per gli scatti!!

A si biri da Fitz

Gli alberi sono le colonne del mondo, quando tutti gli alberi saranno tagliati il cielo cadrà sopra di noi (proverbio indio)
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6416 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2007 : 11:54:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Fitz....
gran parte del merito, seppur indirettamente, va a....Juza che con le sue splendide foto ed il suo sito...meraviglioso mi ha convinto ad acquistare la mia nuova reflex digitale Pentax K10d con obiettivo Macro Sigma 105 sul tipo...(molto tipo...) di quello da lui usato.
Juza nel suo sito ha spiegato con gran dovizia di dettagli quali attrezzature usa senza alcun problema di segreti e di reticenze. Lo stimolo è partito quindi da Juza.
Spero di trovare altra gente come lui che possa insegnarmi qualcosa un po' alla volta. Spero anche di ritrovarmi qualche soldino in più da poter spendere per un buon teleobiettivo, magari APO, per fare birdwatching.
Sento il richiamo dei luoghi che tantissimi anni fa frequentavo come cacciatore.

Vedete...è solo questione di priorità. Certe spese importanti si fanno solo se esistono gli stimoli giusti.
Non pensavo qualche mese fa che avrei speso più un euro per ricominciare ad acquistare nuove attrezzature fotografiche come negli anni trascorsi, accontentandomi della mia compatta digitale prosumer. Invece grazie a NM e molto anche a Juza mi sto avviando verso un nuovo cammino.

Una buona giornata,
Beppe



A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13569 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 luglio 2007 : 22:44:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
C'è un momento (uno solo, già due è più difficile...) in cui le cicindele stanno ferme : ecco una foto della stessa specie, fatta a Monterano:

Calomera littoralis nemoralis

I dati di scatto:
Nikon D200, 105 micro, f/32, 1/250s, ISO-200, mano libera, 2 flash SB-R200 montati sull'obiettivo

Ho chiuso a f/32 (pazienza per la diffrazione: come si vede non è poi così terribile ) per avere davvero tutto a fuoco, il flash prevaleva nettamente sulla luce ambiente e ha bloccato gli eventuali movimenti della mano, dando una foto nitida in modo soddisfacente, e senza ombre nette e invasive.



Calomera littoralis nemoralis Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6416 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2007 : 23:04:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Splendida foto (diffrazione? ma dove....ehehehe??.)
Noto che li sanno fare gli obiettivi in casa Nikon....
Ho letto che è uscito il Macro 100 mm Pentax....sembra che sia
una cosa sbalorditiva. Lo vedremo in azione appena lo provano su
qualche rivista.
Semmai vedrò di fare una sostituzione, anche se questo Sigma 105 macro
mi sembra abbastanza buono.
Complimenti Paolo!

Beppe



A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

Cychris
Utente nuovo

Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


6 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 agosto 2007 : 20:55:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Hei Andrea Pergine non fare troppo il precisino...con tutto quello che ha da fare il Prof. Augusto Vigna Taglianti non puoi pretendere che oggiorni il sito della Fauna Europea in tempo reale: sii magnanimo... dagli almeno 2-3 anni di tempo!
Enrico
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6416 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 settembre 2007 : 09:29:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vorrei aggiornare il post aggiungendo una nuova stazione, che poi rappresenterebbe l'habitat tipico di questa specie, dove ho rinvenuto una grande quantità di questi cicindelidi:

Link

Beppe



A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)

cliccami:
codice di comportamento del Birdwatcher
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 2,36 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net