testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Piante - Natura Mediterraneo
 ORCHIDEE
 Le Ophrys del Parco dell'Appia Antica a Roma primavera 2018
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

giampaolo
Utente Senior

Città: roma

Regione: Lazio


919 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 15:55:23 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao a tutti! Ecco di seguito alcune immagini delle Ophrys trovate in questa primavera 2018 nel parco dell’Appia Antica a Roma; lo sfondo dei ruderi, delle rovine e della strada col selciato offrono quel fascino particolare che solo l’Antica Roma riesce a dare.
Ho messo la didascalia con la classificazione sotto ogni foto; solamente per gl’ibridi con la O.speculum non ho scritto nulla perché al momento, non è possibile identificare il secondo genitore; tutto intorno infatti crescono in gran numero la O.passionis, la O.argentaria con la O.classica e la O.incubacea
Ricordo anche che, nonostante le tante ricerche, la O.speculum non è stata più ritrovata da parecchi anni; forse a causa della mancanza dell’impollinatore specifico, la Dasyscolia ciliata, forse per la notevole antropizzazione e il ripetuto calpestio dovuto anche ai colpevoli danni che facciamo noi mentre fotografiamo; attualmente si può considerare estinta nel Parco dell’Appia Antica.
Buon fine settimana a tutti!
giampaolo

Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
244,72 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
91,13 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
135,3 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
154,8 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
172,74 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
116,03 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
134,85 KB

giampaolo
Utente Senior

Città: roma

Regione: Lazio


919 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 15:57:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
95,2 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
118,08 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
89,56 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
132,26 KB

Torna all'inizio della Pagina

giampaolo
Utente Senior

Città: roma

Regione: Lazio


919 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 15:59:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
118,28 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
121,78 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
110,52 KB


Immagine:
Le Ophrys del Parco dell''Appia Antica a Roma primavera 2018
166,73 KB

Torna all'inizio della Pagina

lucyb
Utente Senior

Città: Schio
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


3101 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 ottobre 2018 : 17:13:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di giampaolo:

Ricordo anche che, nonostante le tante ricerche, la O.speculum non è stata più ritrovata da parecchi anni; forse a causa della mancanza dell’impollinatore specifico, la Dasyscolia ciliata, forse per la notevole antropizzazione e il ripetuto calpestio dovuto anche ai colpevoli danni che facciamo noi mentre fotografiamo; attualmente si può considerare estinta nel Parco dell’Appia Antica.




Bellissimo reportage, come sempre!!
L'antropizzazione e il ripetuto calpestio hanno danneggiato solo O.speculum? E' così delicata?

Lucy
Torna all'inizio della Pagina

bgiordy
Utente Senior


Città: Padova
Prov.: Padova

Regione: Veneto


2328 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 ottobre 2018 : 17:32:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Adoro quei posti, con i resti romani. Da quanto tempo non vado da quelle parti!

Ovviamente impazzisco per gli ibridi.

ciao

bgiordy
Link
Torna all'inizio della Pagina

giampaolo
Utente Senior

Città: roma

Regione: Lazio


919 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 ottobre 2018 : 20:03:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Lucy, ho rimarcato il problema del calpestio non solo per l’eventuale presenza della O.speculum ma anche e soprattutto per evitare ai minuscoli ibridi i danni, evitabili, di chi fotografa.
Grazie bgiordy, Roma e l’Appia Antica non scappano di certo e adesso con il treno sono anche comodamente raggiungibili.
Uno splendido inizio di settimana a tutti!

giampaolo

Torna all'inizio della Pagina

chondropex
Utente Junior

Città: San Marzano di San Giuseppe
Prov.: Taranto

Regione: Puglia


77 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 novembre 2018 : 22:15:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Davvero interessante il fatto che la speculum si sia estinta lasciando però la sua "eredità genetica" negli ibridi!


Giuseppe Mascia
Torna all'inizio della Pagina

giampaolo
Utente Senior

Città: roma

Regione: Lazio


919 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 novembre 2018 : 12:54:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Giuseppe! Non ci sono dubbi che è una situazione particolare; ormai sono parecchi anni che sia io che altri amici frequentiamo la zona, di O.speculum nessuna traccia. Come dici bene tu, l’”eredità genetica”, di tale bella Ophrys è rimasta con una colonia di ibridi, in certe annate anche numerosi di numero, con le tante aranifera, passionis e incubacea che fioriscono nei dintorni.
Sai meglio di me che la speculum, a parte Sardegna, Sicilia e anche all’Elba (dove esiste una quasi uguale situazione con tanti ibridi ma la speculum presente), non è che sia così comune; da queste parti, a grandi linee in Italia centrale, ogni tanto si trova qualche piantina isolata, quest’anno una a 30 km da Roma, una sopra Avezzano e un’altra mi sembra vicino Terni. Anche più a Sud, a parte gruppi più numerosi sul Gargano (dove Remy trovò anche l’impollinatore Dasyscolia ciliata), le altre segnalazioni sia in Basilicata che dalle tue parti in Puglia si contano sulle dita di una mano.
Sicuramente è interessante che, nonostante qui sull’Appia Antica sia praticamente estinta, continuino a fiorire splendidi e intriganti ibridi; magari chissà quante situazioni simili esistono e non si riuscirà mai a scoprire!
Un salutone!

giampaolo

Torna all'inizio della Pagina

chondropex
Utente Junior

Città: San Marzano di San Giuseppe
Prov.: Taranto

Regione: Puglia


77 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 novembre 2018 : 19:42:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Difatti Giampaolo, queste speculum isolate sparse qui e li sono veramente anomale!
Da un lato penso che sia un vero peccato che non ci sia l'impollinatore ovunque, da un altro, questa situazione dell'Appia Antica mi fa sperare che possa accadere lo stesso fenomeno anche altrove... E se qualche impollinatore continuasse a scegliere questi ibridi, facendoli reincrociare tra di loro negli anni, si andrebbe sicuramente verso un processo di speciazione!

Un caro saluto a tutti.

Giuseppe Mascia

Modificato da - chondropex in data 11 novembre 2018 19:43:19
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net