testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 MOLLUSCHI DA DETERMINARE
 Aiuto determinazione Pectnidae
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Luca90
Utente Junior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


27 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 ottobre 2018 : 22:58:09 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Buonasera a tutti!

Torno dopo una lunga assenza per chiedere il vostro aiuto nella determinazione di questo bivalve che, a naso, mi sembra appartenere alla famiglia dei pettinidi. Ho girato tutta la galleria tassonomica e diversi siti di immagini su internet, ma non ho trovato confronti stringenti con superficie esterna così liscia e con le medesime costolature interne. Tuttavia la forma e le dimensioni della conchiglia, nonché la particolare cerniera, mi sembrano gridare pettinide! a gran voce. Che ne pensate?
Potrebbe essere un Lissopecten?

Immagine:
Aiuto determinazione Pectnidae
77,58 KB

Mi scuso per la pessima qualità delle foto e per la mancanza del riferimento metrico, ma non credevo veramente di postarla sul forum. La larghezza massima della conchiglia è di 7 cm, mentre nella parte integra è alta 7,5 cm. L'esemplare è frammentato e depigmentato, proviene da uno scavo archeologico (tarda età romana) e presumibilmente proviene dal Tirreno.

P.s.: avrei altre 5 determinazioni dubbie dal medesimo sito (tre gasteropodi, 1 bivalve, 1 scafopode). Secondo voi posso postarle qui di seguito o devo aprire post indipendenti?

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3470 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 08:14:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Chiaramente è una specie non mediterranea.

Preferibile aprire post diversi.

Ciao, Italo

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)
Torna all'inizio della Pagina

Mathilda
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3876 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 13:20:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
penso sia Amusium cristatum... posta anche le tue conchiglie sul Forun di Paleontologia
sulLink

Torna all'inizio della Pagina

Luca90
Utente Junior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


27 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 13:40:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Che mi venga un colpo!!!

Mathilda, hai perfettamente ragione!!!
Mi sembra proprio un A. cristatum e, a quanto pare, si tratta di una specie fossile. Leggo che l'unica specie vivente è l'Amusium pleuronectes, ma che, come giustamente ricorda Italo, è esterna al Mediterraneo (area indopacifica). La cosa mi suona alquanto strana, perché proviene da un sito di IV-V secolo d.C., quindi non può assolutamente essere pleuronectes.

Comunque interessante la questione fossile, perché nel campione di conchiglie ho anche un bel "dentalium" troppo grande e spessa per poter appartenere ai comuni Antalis.

Grazie a entrambi per la risposta. A questo punto posterò questo mollusco e il dentalium anche sul forum di Paleontlogia. Chissà che non ne venga fuori qualcosa di nuovo.
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6364 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 06 ottobre 2018 : 23:22:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh! non solo oggi ci sono persone attirate dalle conchiglie recenti o fossili … già in un livello musteriano in una grotta veronese è stata rinvenuta una conchiglia fossile, con traccia di foratura e colorazione con ocra.


Ermanno

.

Torna all'inizio della Pagina

silverfox
Utente nuovo

Città: Sassari


5 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 07 ottobre 2018 : 22:16:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
salve..
appena vista la foto, avevo pensato ad un Placopecten magellanicus...immagino però che sia più corretta l'identificazione con il fossile, che non conosco.
peccato...perchè P. magellanicus vive lungo la costa atlantica del Nord America, e a nord arriva fino a Terranova...e sarebbe stata una fantastica dimostrazione dell'esistenza di scambi tra Europa e Nord America ben prima dei vichinghi!
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3470 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 ottobre 2018 : 08:44:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anch'io avevo pensato a Magellanicus, ma l'avevo escluso per il periodo storico.
Non so se sia possibile stabilire, analizzando l'impronta delle parti polli, se si tratti di specie fossile o recente... se ci fosse traccia del DNA...

Ciao, Italo

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)
Torna all'inizio della Pagina

Luca90
Utente Junior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


27 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 gennaio 2019 : 18:49:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Italo:

Anch'io avevo pensato a Magellanicus, ma l'avevo escluso per il periodo storico.
Non so se sia possibile stabilire, analizzando l'impronta delle parti polli, se si tratti di specie fossile o recente... se ci fosse traccia del DNA...


Dopo qualche mese di riflessione e ricerche, posso confermare che si tratta della specie fossile. A pochi metri dal sito di rinvenimento, la carta geologica riporta un grosso deposito pleistocenico (o pliocenico) con la medesima associazione di molluschi che ho io.
Grazie a tutti per il prezioso aiuto!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net