testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 UCCELLI
 Come aiutare un uccellino in difficoltà
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 11

Pimelia
Utente V.I.P.


Città: Firenze


473 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 giugno 2007 : 08:52:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Cerco solo di ricambiare l'incredibile aiuto che ho avuto qui nel forum per il tartarughino e anche per il riconoscimento di diversi insetti.
Mi sento proprio fra amici e mi consola il fatto che in tutta Italia ci siano tante persone così sensibili alla Natura.
Torna all'inizio della Pagina

melograna
Utente Junior

Città: crotone
Prov.: Crotone

Regione: Italy


26 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 11:38:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie davvero a tutti e tutte per l'incoraggiamento e per l'assitenza constante di Pimelia. Mando anche una foto dell'ospite che continuamente richiama la famiglia che sosta a pochi metri da lui. ho notato che oggi nel nuovo box apre le ali e le sgranchisce una a una, spero sia un buon segno. il cibo ormai glielo imbocco di forza visto che mi hai detto che è necessario che mangi almeno ogni due ore. apre la bocca quando ha fame , ma quando lo prendo per imboccarlo solo poche volte riapre il becco. fare a palline un'amica mucca è una cosa per me molto dura, ma lo faccio solo per il piccolo pennuto che spero presto possa tornare al nido. a presto. antonella.

Immagine:
Come aiutare un uccellino in difficoltà
165,32 KB
Torna all'inizio della Pagina

Cleo
Utente Senior


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1438 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 giugno 2007 : 11:41:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Brave, anzi bravissime. E grazie per le foto, molto istruttive, mi dovesse capitare ora sarei meno nel panico! Olivia
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6307 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 12:04:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Elena, sei veramente ammirevole per la pazienza e la dedizione che dimostri di possedere. Ci stiamo affezionando ai tuoi animaletti e penso che tutti ti vogliano un gran bene. Brava.
Hai fatto veramente un ottimo lavoro, specie con le foto.
Appena vado in campeggio fotografo il nido e lo posto. Ma non posso certo andarci espressamente. E' distante 200 km..... Devi aspettare questo we. Sii paziente.
Una serena giornata,
Beppe



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

Pimelia
Utente V.I.P.


Città: Firenze


473 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 giugno 2007 : 13:18:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
che tontolone di balestruccio! Eppure è bello sano e che occhietti vispi! Non capisco perchè non svolacchi bene! Il fatto che sgranchisca le ali è normalissimo non ti preoccupare fra la'ltro la postura sul posatoio è perfetta, segno che non ha traumi alla struttura ossea delle ali.
Bella casetta! E bravissima nello stoico compito di maneggiare carne cruda.

Grazie Cleo!

E sarò paziente nell'attesa delle bellissime "principesse dalla gola rossa" nel nido di Vespa90

Modificato da - Pimelia in data 27 giugno 2007 13:19:20
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6307 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 13:57:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco, ma vorrei capir bene una cosa...
la scatola è aperta, giusto? Quindi l'animaletto può spiccare piccoli voli nella stanza, no?
Come si fa a comprendere quando è il momento di farlo andar via da solo?
Poi dove è il caso di liberarlo?
In natura suppongo abbiano i genitori accanto a guidarlo....
Mi sono sempre chiesto che momento intensamente drammatico ma gratificante deve essere quello del primo volo per una di queste bestiole.
Hai letto IL GABBIANO JONATHAN LIVINGSTON ? Un libro che lascia il segno.
Sarebbe giusto dedicargli un post.
Un caro saluto,
Beppe

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

FOX
Moderatore


Città: Firenze

Regione: Toscana


21529 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 14:09:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Pimelia:
che tontolone di balestruccio! Eppure è bello sano e che occhietti vispi! Non capisco perchè non svolacchi bene!


Elena mi fai morire, te tue espressioni sono magnifiche, tipiche del sud di Firenze, che svelano tanta sana cultura.

Bacioni

simo



Alto è il prezzo quando si sfida per vanità il mistero della Natura - I. Sheehan
Torna all'inizio della Pagina

melograna
Utente Junior

Città: crotone
Prov.: Crotone

Regione: Italy


26 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 14:11:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Rispondo prima a Vespa: la scatola è lunga poco meno di un metro e non è aperta, ho messo una simile a quella che utlizza Pimelia. ho solo tolto la rete per fare la foto. Il Gabbiano Jonathan Livingstone? bhe...l'ho letto 16 anni fa e di tanto in tanto ne regalo qualche copia. sarà difficile capire il momento per farlo volare e soprattutto ritengo che venga liberato proprio qui, visto che ho anche visto un nido sul cornicione del mio palazzo e ci sono dei grandi alberi davanti in cui ci sono balestrucci, sicuramente suoi familiari, gazze, tortore e quantaltro. ? spero di no! pimelia, dimmi esattamente quali sono i sentori che mi faranno accorgere che il punnutino è pronto! e poi altra domanda: quante pollocchie di mucca devo fargli mangiare ad ogni pasto? lui nno è che mi aiuta tanto a capire quando è sazio. rimango in attesa.....anto.
Torna all'inizio della Pagina

Pimelia
Utente V.I.P.


Città: Firenze


473 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 giugno 2007 : 17:35:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di vespa90ss:

Ecco, ma vorrei capir bene una cosa...
la scatola è aperta, giusto? Quindi l'animaletto può spiccare piccoli voli nella stanza, no?
Come si fa a comprendere quando è il momento di farlo andar via da solo?
Poi dove è il caso di liberarlo?
In natura suppongo abbiano i genitori accanto a guidarlo....
Mi sono sempre chiesto che momento intensamente drammatico ma gratificante deve essere quello del primo volo per una di queste bestiole.
Hai letto IL GABBIANO JONATHAN LIVINGSTON ? Un libro che lascia il segno.
Sarebbe giusto dedicargli un post.


dunque dunque dunque

La scatola deve essere una prigione quando il piccolo pennuto non è sotto sorveglianza. Non va mai lasciato solo in una stanza libero perchè si può far male, nascondere, trovare il modo di scappare o rimanere schiacciato dietro la porta proprio mentre si apre....
Le prove di volo vanno fatte giornalmente quando la mamy adottiva ha più tempo da dedicare al piccolo meglio se a pancia vuota (altrimenti tende preferibilmente a pisolare).

Si mette il piccolo su un appoggio e si aspetta. Di sicuro non passerà nemmeno un minuto e lui farà il suo tentativo magari cadendo anche piuttosto rovinosamente (a volte da infarto!) ma niente paura, è molto meglio di quello che sembra.
Si attende qualche attimo che si riprenda dallo spavento e poi ci si avvicina con calma e si fa salire in mano.
Quando volerà per tanto tempo senza posarsi con destrezza scansando ostacoli (tu che provi a rimetterlo nella box) e poi si poserà con eleganza e facilità sull'appiglio da lui scelto senza carambolare a terra o tentando di rimanere in equilibrio, avrà passato l"esame di volo".
Per il cibo da catturare in volo si conta sull'istinto. Nel caso di melograna la cosa sarà ancora più semplice dato che la famiglia è lì e lui vi è in contatto.
Probabilmente verrà reintegrato.
Nel caso generico come i miei pargoli, quando sono bravi in volo, libero in bagno un bel po' di moscerini/effimere catturate e li lascio divertire nel predare in volo o più facilmente quelli che corrono sulla tenda della finestra.
A quel punto è arrivato il momento di liberarli. Li libero preferibilmente a gruppetti in modo che possano fare conto l'uno sull'altro e sempre in prossimità di una colonia di balestrucci preesistente nelle vicinanze di casa mia. La mattina presto e sempre dopo attenti studi meteo accurati. Evitare se stanno arrivando pertubazioni con vento e/o pioggia.
P.S.:devo correre ai rimedi al più presto perchè non ho letto Il Gabbiano!!!

@fox:mi diverto anch'io ad inserire termini tipici del nostro modo di parlare toscanaccio locale, sempre che risultino comprensibili eh!

@melograna: in parte ho risposto alle tue domande con Vespa90/Beppe e per la quantità di cibo...è molto variabile anche da pasto a pasto. Generalmente quando sono grandicelli come il tuo, sono un po' più disappetenti per cui tre/quattro palline di carne possono bastare. Magari abbonda con più porzioni ai primi ed ultimi pasti. Se ha fame collabora di più, se invece è abbastanza sazio talvolta sputacchia il cibo ma non è un buon fattore di valutazione questo comportamento. COme i bambini ci sono più mangioni e altri disappetenti.

Modificato da - Pimelia in data 27 giugno 2007 17:41:14
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6307 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 21:37:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Pimelia:
P.S.:devo correre ai rimedi al più presto perchè non ho letto Il Gabbiano!!!



nooooooo, non ci posso credere!!!
preparati ad emozioni forti.......
va assolutamente letto!!

ciao ciao beppe

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

angela
Utente Senior


Città: Ostellato
Prov.: Ferrara

Regione: Emilia Romagna


741 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 giugno 2007 : 09:11:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
spettacolo queste "istruzioni per l'uso"!
me ne ricorderò... visto che a volte capita anche a me di soccorrere qualche bestiolina...
grazie 1000!

La natura fa ovunque un sublime disordine.
Diderot
Torna all'inizio della Pagina

zodiac
Utente Senior

Città: Sesto Fiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


953 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2007 : 11:08:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono davvero utilissime le tue istruzioni Pimelia.
Proprio ieri l'altro ho trovato un rondone fermo su di un marciapiede e l'ho soccorso. Quando l'ho preso era privo di forze, ho seguito le tue istruzione e già ieri stava meglio.
A me non sembra un giovane caduto dal nido, ha le dimensioni di un adulto, ma quando lo prendo in mano fa qualche cinguettio che ricorda i piccoli.

Ieri pomeriggio ho provato a farlo volare: ha volato per circa 3 metri e poi si è adagiato al suolo.

Oggi riprovo a farlo volare per vedere i progressi.

Vi terrò informati sugli sviluppi e appena posso vi mando le foto del mio rondone.


Saluti e grazie dei preziosi consigli.

Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Pimelia
Utente V.I.P.


Città: Firenze


473 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 giugno 2007 : 11:29:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Uhmmm quest'anno mi è parso di capire che è stata una brutta annata per gli adulti dei rondoni.

ATTENZIONE X RONDONI: per l'assunzione del cibo va bene stesso metodo consigliato sopra, ma quantità ben maggiori. Palline grandi come arachidi 2-3 per volta.
Non fare tentativi di prove di volo come per i balestrucci!

I rondoni quando volano, volano per "sempre" nel senso che non sono fatti per posarsi su un posatoio come i balestrucci, al massimo si appigliano a superfici verticali. Ma un passo per volta...

Innanzi tutto per capire se è adulto osservalo da sopra nella sua scatola a riposo. Se le ali si incrociano sul dorso e superano lateralmente di 2cm la fine delle penne caudali esterne, è un adulto o comunque un giovane cresciuto. In tal caso se non vola probabilmente o è ferito o è deperito (senti i pettorali).

Se è un piccolo che prematuramente ha provato a volare (cosa molto frequente e mi sembra questo il caso così ad intuito) allora devi aspettare che le penne primarie raggiungano quella lunghezza detta sopra e che tenti da solo di uscire dalla scatola dispiegando le ali come un aereo bimotore ad ali tese che parte con la rincorsa.
Quello è il momento di provare in un posto aperto lontano da giardini recintati, strade e gatti, insomma un luogo dove in caso di fallimento sia facilmente recuperabile e possibilmente dove abbondano rondoni in modo che si unisca a loro. Se è a posto aprendo la scatola uscirà da solo con frenesia, farà un giro veloce sulla tua testa e sparirà nel cielo insieme agli altri...

Dove tenerlo nel frattempo se non è pronto o non sta bene?
In una scatola da scarpe di cartone con coperchio e fori dal diametro di 1cm per l'aereazione. Devi ricreare il loro nido al semi-buio dei sottotetti che molto piccolo e tranquillo. Niente rete sopra.

...se volete, stasera faccio lo stesso reportage fotografico dei balestrucci con i miei pupilli rondoni. Ne ho 5 al momento e di varie età così vi potete rendere conto in caso di ritrovamenti degli sprovveduti.

Modificato da - Pimelia in data 28 giugno 2007 11:42:07
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6307 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2007 : 11:50:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sai che pensavo Elena (ma non vorrei approfittare della tua disponibilità)?
Siccome vedo che l'argomento è interessante e sta calamitando l'attenzione di molti visitatori, perchè non prepari davvero un reportage fotografico (foto anche tratte dal web) con cui spiegare le differenze, anche a livello di abitudini non solo d'aspetto, tra balestrucci, rondini, rondoni ed altri?
Preparare quindi l'identikit fotografico delle specie, in modo consentire di una rapida consultazione?
Sarebbe un completamento meraviglioso del tuo ottimo lavoro. O era proprio di questo che tu stavi già parlando?
Grazie per quello che stai facendo.
Beppe

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A volte Madre Natura decide di lanciare una palla ad effetto. (Charles Bronson)
Torna all'inizio della Pagina

Pimelia
Utente V.I.P.


Città: Firenze


473 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 giugno 2007 : 11:59:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di vespa90ss:

Sai che pensavo Elena (ma non vorrei approfittare della tua disponibilità)?
Siccome vedo che l'argomento è interessante e sta calamitando l'attenzione di molti visitatori, perchè non prepari davvero un reportage fotografico (foto anche tratte dal web) con cui spiegare le differenze, anche a livello di abitudini non solo d'aspetto, tra balestrucci, rondini, rondoni ed altri?
Preparare quindi l'identikit fotografico delle specie, in modo consentire di una rapida consultazione?
Sarebbe un completamento meraviglioso del tuo ottimo lavoro. O era proprio di questo che tu stavi già parlando?
Grazie per quello che stai facendo.
Beppe


Non ci avevo pensato ad essere sincera... però è una bella idea!
Vedrò che posso fare anche perchè lungi da me essere una esperta, al massimo lo sono per quanto riguarda pappine ed anche nel caso di mamy adottiva, è tutto merito degli insostituibili ed eccezionali volontari del Centro Recupero LIPU di Vicchio (FI) che mi hanno insegnato tutte queste cose e fanno gesta ogni anno che hanno dell'incredibile.
Di foto comunque qui nel forum ce ne sono di bellissime in caso di necessità. Intanto continuo qui l'ABC del salvataggio rondinini e rondoni eh?
Torna all'inizio della Pagina

Roberto Cobianchi
Utente Senior


Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4199 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 giugno 2007 : 12:18:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
io non ti posso aiutare e del resto lo hanno gia' fatto molto bene.

volevo solo fare un augurio al tuo piccolo amico

Ciao Roberto
Link
Torna all'inizio della Pagina

melograna
Utente Junior

Città: crotone
Prov.: Crotone

Regione: Italy


26 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2007 : 14:04:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono davvero molto felice che la mia richiesta di aiuto sia stata stimolante e di aiuto per altri pennuti in difficoltà. che bella cosa....
cara pimelia, ecco le novità: stamane alle 6.30 sveglia prinma di andare a lavoro per la pappetta , prima però lho appoggiato sul tavolo....ha cinguettato come un pazzoe ha volato facendo 3 giri per la stanza e si poi poggiato sulla tenda risalendola con destrezza. ero tentata a farlo tornare a casa sua, ma il buon senso mi ha consigliato di esitare da questo entusiasmo. gli ho dato le solite pallocchie di mucac e l'ho rimesso nuovamente nel box. alla ho dovuto ritardare il pasto perchè lavoro al mattino e alle 12.30 l'ho ripreso e non ha mangiato granchè volentiri, sonoriuscita a dargli trepallocchie ma molto forzatamente sputacchiandole in aria con vigore e allegria. adesso è sul balcone nel suo box e ho notato che mettendo uno spicchio di box al sole, lui è più felice e curioso , guarda in aria e sta cinguettando proprio adesso che lo sento. il miei cagnetti sognano che salti da quella scatola per farne uno spuntinino....ma questo nno averrà mai.
ho notato che a volte lo trovo nascosto dietro il nido, e sta lì per ore. è una cosa grave? poi, dopo che gli dò da mangiare un pò a forza e lo sistemo sul trespolo, dopo un pò apre la bocca....che birbante... è normale?
attendo consigli e saluto tutti gli amici e le amiche anilaiste che tanno seguendo l'avventura del balestruccio calabrese.
Torna all'inizio della Pagina

Pimelia
Utente V.I.P.


Città: Firenze


473 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 giugno 2007 : 14:34:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di melograna:

Sono davvero molto felice che la mia richiesta di aiuto sia stata stimolante e di aiuto per altri pennuti in difficoltà. che bella cosa....
cara pimelia, ecco le novità: stamane alle 6.30 sveglia prinma di andare a lavoro per la pappetta , prima però lho appoggiato sul tavolo....ha cinguettato come un pazzoe ha volato facendo 3 giri per la stanza e si poi poggiato sulla tenda risalendola con destrezza. ero tentata a farlo tornare a casa sua, ma il buon senso mi ha consigliato di esitare da questo entusiasmo. gli ho dato le solite pallocchie di mucac e l'ho rimesso nuovamente nel box. alla ho dovuto ritardare il pasto perchè lavoro al mattino e alle 12.30 l'ho ripreso e non ha mangiato granchè volentiri, sonoriuscita a dargli trepallocchie ma molto forzatamente sputacchiandole in aria con vigore e allegria. adesso è sul balcone nel suo box e ho notato che mettendo uno spicchio di box al sole, lui è più felice e curioso , guarda in aria e sta cinguettando proprio adesso che lo sento. il miei cagnetti sognano che salti da quella scatola per farne uno spuntinino....ma questo nno averrà mai.
ho notato che a volte lo trovo nascosto dietro il nido, e sta lì per ore. è una cosa grave? poi, dopo che gli dò da mangiare un pò a forza e lo sistemo sul trespolo, dopo un pò apre la bocca....che birbante... è normale?
attendo consigli e saluto tutti gli amici e le amiche anilaiste che tanno seguendo l'avventura del balestruccio calabrese.

Ehh che belle le prime ore all'alba eh?

Sta diventando bravo il pennuto! Bene bene.
Comunque il momento giusto per liberarlo è quando per riprenderlo ti farà girare la stanza per minuti in attesa che, troppo stanco, si faccia prendere!
Questione di pochi giorni credo. I sintomi ci sono tutti.
I miei balestruccini hanno coinvolto anche la rondine nei loro giri della stanza confusionari. Non ti dico per riportarli dentro! Credo proprio che sabato li dovrò salutare tutti. Me ne starò per ore con il naso verso il cielo e binocolo attaccato agli occhi per vedere se li riconosco o se avessero di nuovo bisogno di me. Sono una mamy apprensiva.

I bagni di sole sono ben amati quanto quelli di acqua, ma tieni sempre una parte di ombra e controlla la temperatura all'interno della scatola che può surriscaldarsi in poco tempo.
Se si nasconde dietro il nido non è nulla di preoccupante, anzi normale. Lo fa per sentirsi protetto e a contatto con qualcosa. I balestrucci sono molto gragari.

Invece questa cosa del becco aperto...lo fa solo nelle ore di caldo?
La cosa più probabile è che trova difficoltà nel mandar giù il cibo. Prova con pezzetti più piccoli e dando da bere dopo ognuno. Un piccolo massaggio alla gola per aiutare la deglutizione prima di rimetterlo nel box.
Altrimenti devi allungare l'orecchio e sentire se ha il respiro affannato e un rumore tipo "rubinetto che gocciola"; inoltre guarda se intorno all'ano ci sono residui di feci e piume sporche e se quando fa la cacchina, ha difficoltà.
Fammi sapè!
Torna all'inizio della Pagina

melograna
Utente Junior

Città: crotone
Prov.: Crotone

Regione: Italy


26 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2007 : 15:13:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Heilààà.....allora, riguardo la cacchina, niente problmei! ...mi sgacazza la mano ogni volta prima di mangiare e nei voli. la bocca la apre a tratti, ma questo da sempre, anche prima di darlgli da mangiare. apre poco poco il becco come se volesse qualcosa, ma poi si stanca e la chiude senza problemi. quando lo prendo in mano sento una vibrazione tipo fusa di gatto...che cosa particolare. comunque io lo vedo tranquillo, in forma e molto molto attento. lo aiuterò fino a quando tu reputeria che sia pronto per volare via. nella mia vita come pennuti ho aiutato numerosi colombi pulciosi a tornare a volare, una rondine che durante un film al cinema è sbattuta allo schermo allarmando con la mia corsa verso l'uccello svenuto tutta la platea (mi ha detto l'addetto alla biglietteria che il povero uccello era da ore che girava in sala per trovare l'uscita...ho chiamato dall'ufficio del direttore che mi ha aiutato, un amico della lipu che mi ha detto come fare, mi hanno fatto salire sul tetto del cinema e con le ali aperte lanciandolo....è volato mentre la luna lo accompagnava.....)), ma non ha mai avuto una reale dimestichezza con altri pennuti in prima persona. ho cani e tartarughe e tanti tanti acari della polvere, ma mai un balestruccio da badare. davvero grazie per tutto quello che stai facendo per il pennuto e per la tranquillità e sicurezza che mi stai dando. a presto, anto.
p.s. il balestruccio nno sta mai completamente al sole e sono talmente fissata che sta sempre sotto la mia attentissima sorveglianza.
Torna all'inizio della Pagina

Pimelia
Utente V.I.P.


Città: Firenze


473 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 giugno 2007 : 17:01:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
benissimo tutto a posto allora!
Singamosi (inconfondibile rumore del rubinetto che gocciola provocato da parassiti delle vie respiratorie) e parassiti intestinali (difficoltà nella defecazione) scongiurati!
La vibrazione tipo fusa di gatto che senti quando lo prendi in mano è determinata dal piumaggio, è come se si sistemasse il vestitino prima di mettersi a sedere!
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 11 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,97 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net