testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Melanargia arge del Soratte
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Stefano74
Utente Senior


Città: Civita Castellana
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


964 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 giugno 2017 : 15:17:48 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Il Soratte è l'unica breccia calcarea che si erge sul terreno tufaceo a ovest del Tevere, a nord della provincia di Roma e al confine con quelle di Viterbo (a NO) e di Rieti (a est, di là del Tevere).

Come peraltro segnalato dalla cartellonistica, uno degli elementi faunistici più interessanti di questa zona peculiare è la Melanargia arge. La farfalla vola ovviamente nei luoghi più aperti, costituiti essenzialmente da scarpate rocciose/erbose

Sant'Oreste (RM), 08/06/2017, ca. 400 m slm

Immagine:
Melanargia arge del Soratte
123,46 KB

Stefano Meraglia

Modificato da - Stefano74 in Data 10 giugno 2017 15:19:41

Stefano74
Utente Senior


Città: Civita Castellana
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


964 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 giugno 2017 : 15:21:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sant'Oreste (RM), 08/06/2017, ca. 400 m slm

Immagine:
Melanargia arge del Soratte
107,94 KB

Stefano Meraglia
Torna all'inizio della Pagina

Jiri
Utente Senior

Città: Pogno
Prov.: Novara

Regione: Piemonte


4673 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 giugno 2017 : 15:55:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Fantastica

Jiri
Torna all'inizio della Pagina

Stefano74
Utente Senior


Città: Civita Castellana
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


964 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 giugno 2017 : 16:05:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie peccato fossero poche quelle degne di foto, la maggior parte erano distrutte e a fine ciclo. Bisognava andare una ventina di giorni prima.

Stefano Meraglia

Modificato da - Stefano74 in data 10 giugno 2017 16:06:25
Torna all'inizio della Pagina

Andromeda
Moderatore


Città: Viadana
Prov.: Mantova

Regione: Lombardia


11910 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 giugno 2017 : 12:00:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' una specie che mi piace particolarmente ma che non ho mai avuto modo di incontrare.

Tiziana

"Osservare le farfalle è gioia pura: ...è un'attività che, se non sconfigge il tempo, almeno lo sospende, tutto il resto intorno si scolora e rimane solo l'attimo che stiamo vivendo."
Vladimir Nabokov
Torna all'inizio della Pagina

stefanovet1958
Utente Super


Città: Capocavallo di Corciano
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


7944 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 giugno 2017 : 19:50:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Andromeda:

E' una specie che mi piace particolarmente ma che non ho mai avuto modo di incontrare.



devi scendere a sud!! comunque la specie pare in espansione verso nord....da confermare la sua presenza al confine fra le province di Arezzo e Forlì, che sposterebbe sempre più a nord la sua diffusione....


Link
Torna all'inizio della Pagina

Andromeda
Moderatore


Città: Viadana
Prov.: Mantova

Regione: Lombardia


11910 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 giugno 2017 : 23:05:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di stefanovet1958:

Messaggio originario di Andromeda:

E' una specie che mi piace particolarmente ma che non ho mai avuto modo di incontrare.





devi scendere a sud!! comunque la specie pare in espansione verso nord....




Questa è la nota dolente per me! Tutte le poche volte che ho avuto l'opportunità di andare io verso sud era già troppo tardi, l'arge non volava più.
Forse faccio prima ad aspettare la sua espansione verso nord, magari prima o poi mi arriva davanti casa


Tiziana

"Osservare le farfalle è gioia pura: ...è un'attività che, se non sconfigge il tempo, almeno lo sospende, tutto il resto intorno si scolora e rimane solo l'attimo che stiamo vivendo."
Vladimir Nabokov
Torna all'inizio della Pagina

Stefano74
Utente Senior


Città: Civita Castellana
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


964 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2017 : 10:57:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Andromeda:


Questa è la nota dolente per me! Tutte le poche volte che ho avuto l'opportunità di andare io verso sud era già troppo tardi, l'arge non volava più.





Maggio è il mese giusto, spesso però non si vedono prima della metà del mese, nel 2016 ad es. sono uscite in ritardo attorno al 20, quest'anno almeno 10-15 giorni prima. Se dovessi consigliare un periodo, partendo alla cieca, direi 15-25 e si va a botta sicura

Stefano Meraglia

Modificato da - Stefano74 in data 12 giugno 2017 10:58:40
Torna all'inizio della Pagina

stefanovet1958
Utente Super


Città: Capocavallo di Corciano
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


7944 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 giugno 2017 : 11:42:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...attualmente stanno volando altissime sul confine umbro marchigiano , al limite dei 1400 metri del monte Cucco!! una quota da Erebia, e non da arge!! e si tratta, non di sporadici individui, ma , a quanto pare di una vera e propria colonia!! il riscaldamento globale?? probabilmente, associato al fatto, che più in basso non c'è l'ambiente adatto alla specie, in questa zona!!


Link
Torna all'inizio della Pagina

Stefano74
Utente Senior


Città: Civita Castellana
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


964 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2017 : 12:40:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In basso sono finite ormai, resta soltanto qualche individuo anziano decrepito distrutto l'anno scorso invece si potevano trovare ancora belline

Stefano Meraglia

Modificato da - Stefano74 in data 12 giugno 2017 12:41:13
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net