testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Hoplia attilioi: 2 foto eccezionali!
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Davide Castelli
Utente Junior


Città: Mazara del Vallo
Prov.: Trapani

Regione: Italy


49 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 maggio 2007 : 09:50:23 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Rutelidae Genere: Hoplia Specie:Hoplia attilioi
Il Dott Vincenzo Pernice ed il sottoscritto, siamo riusciti, dopo innumerevoli quanto vane ricerche a Capo Feto ( Mazara del Vallo), biotopo esclusivo di Hoplia attilioi Massa1979, a fotografarne la copula. Ricordiamo ai lettori che il genere Hoplia Illiger 1803, è rappresentato in tutto il mondo, escluse le zone polari e l'Australia con circa 750 specie. In Italia esistono circa 12 specie delle quali 3 in Sicilia. L'Hoplia attilioi è esclusiva di Capo Feto ( Mazara del Vallo), biotopo umido, antropicamente estremamente degradato, dove si rinviene nel mese di maggio, praticamente in un raggio di 300 metri attorno al faro. La specie tassonomicamente più vicina sembra essere l'Hoplia africana, diffusa dalle zone costiere dell'Africa settentrionale fino alle zone desertiche e differenziata in 5 sottospecie.
Davide Castelli.

Hoplia attilioi:
Hoplia attilioi: 2 foto eccezionali!
37,71 KB

Hoplia attilioi:
Hoplia attilioi: 2 foto eccezionali!
31,42 KB

Davide Castelli

Modificato da - Carlmor in Data 12 maggio 2007 19:08:10

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


6940 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 maggio 2007 : 10:10:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Eccezionale!! anzi ECCEZZZIONALE!


C'è qualche misura di protezione, almeno teorica, per Capo Feto?
Ciao

Paofon

Modificato da - paolofon in data 11 maggio 2007 10:12:07
Torna all'inizio della Pagina

Davide Castelli
Utente Junior


Città: Mazara del Vallo
Prov.: Trapani

Regione: Italy


49 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 maggio 2007 : 10:38:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Paofon: purtroppo qui, in Sicilia, viviamo in un'altra dimensione! La gestione del territorio è totalmente clientelare, speculativa ed in mano a privati, come se fosse una faccenda personale e non d'interesse collettivo. Capo Feto è una zona costiera umida, selvaggemente colpita dalla speculazione edilizia e dalla pubblica incuria. In questo contesto l'Hoplia attilioi, importantissimo endemismo puntiforme che non si è mai rinvenuto in nessuna altra zona, anche molto prossima a Capo Feto, inspiegabilmente è sopravvissuta fino ad oggi, nonostante gli incendi periodici della vegetazione che pastori e non provocano ad arte. Per quanto tempo ancora sopravviverà? Non lo sappiamo! Mi auguro che queste mie foto e queste comunicazioni possano fare riflettere e si cominci così a far qualcosa di concreto per la protezione di questa splendida ed UNICA specie. Resto a disposizione di quanti desiderano più notizie in merito all'Hoplia.
Davide

Davide Castelli
Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5590 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 maggio 2007 : 11:31:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono gradite altre foto, possibilmente sulle piante ospiti... comprese quelle del biotopo in questione ("privati" permettendo).

-----------
"La vita è l'arte dell'incontro" (Vinicius De Moraes)
Torna all'inizio della Pagina

loriscola
Utente V.I.P.


Città: Zola Predosa
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


215 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 maggio 2007 : 11:31:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
I miei più vivi complimenti !!

Oltre ad essere una bestiola con una diffusione così puntiforme, l'eccezionalità della foto sta anche nell'aver immortalato (finalmente) la femmina dell'Hoplia attilioi !! Questa signorina infatti, non era mai stata descritta (dal 1803 ad oggi) e solo l'anno scorso, da voci di corridoio, avevo avuto notizia del suo ritrovamento.

Sembra quindi che abbia una livrea più scura, ben diversa dal giallo limone del maschio....a prima vista, potrebbe rassomigliare ad una Hoplia paganetti.

Ci sono altre immagini della signora attilioi ??

Ancora complimenti, Loris
Torna all'inizio della Pagina

Davide Castelli
Utente Junior


Città: Mazara del Vallo
Prov.: Trapani

Regione: Italy


49 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 maggio 2007 : 18:09:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Loriscola: La colorazione apparentemente più scura della femmina è dovuta alla mancanza primaria eo secondaria di squamulazione, per cui, non ha soverchia importanza. Non vi sono altre foto in giro di femmine di Hoplia attilioi. Infatti, sono note soltanto 2 femmine; la prima fu notata dal Dott Vincenzo Pernice e la seconda, individuata dal dott Angelo Perniciaro, fu determinata dal sottoscritto.
Davide Castelli

Davide Castelli
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,68 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net