testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 LE TRACCE DEGLI ANIMALI
 Escrementi da identificare (in cucina)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2016 : 14:43:18 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Buongiorno a tutti, su un mobile della cucina dove tengo il forno a microonde, stanno comparendo da qualche giorno alcune tracce di escrementi non ancora identificati.

Mia moglie è piuttosto allarmata e, non lo nascondo, anche io sono un po' preoccupato... Secondo voi di cosa si tratta?

Metto alcune foto, una fatta direttamente in loco, l'altra più accurata con un centesimo vicino per identificare le dimensioni ed una con un microscopio per telefonino... è un po' sfuocato ma forse un esperto potrebbe già capirne qualcosa... I filamenti sono dovuti alla polvere sul supporto...

Potete aiutarmi ad identificare il colpevole?

Grazie ed un saluto,
Memo
Immagine:
Escrementi da identificare (in cucina)
115,37 KB
Immagine:
Escrementi da identificare (in cucina)
194,75 KB
Immagine:
Escrementi da identificare (in cucina)
121,42 KB
Immagine:
Escrementi da identificare (in cucina)
85,51 KB

Memo F.

Forest
Moderatore Tutor


Città: Sesto San Giovanni
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9324 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2016 : 14:49:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un geco? Un topolino?


Website: Link
Flickr: Link
500px: Link
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 agosto 2016 : 06:05:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Pipistrello?

ciao

Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3295 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2016 : 09:58:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
uhm...collocazione sospetta, se le hai ritrovate solo lì;
escludendo geco per la mancanza della tipica punta biancastra, e considerando la collocazione, propenderei per piccolo roditore

ciao

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2016 : 12:12:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mauriziocaprarigeologo:

uhm...collocazione sospetta, se le hai ritrovate solo lì;
escludendo geco per la mancanza della tipica punta biancastra, e considerando la collocazione, propenderei per piccolo roditore


Cosa intedi per collocazione sospetta? In effetti li trovo solamente lì, anche se non escluderei del tutto la presenza altrove... il bancone della cucine è tutto chiaro, però le vediamo solo in quel punto, un po' più in alto di tutto... diciamo che è all'altezza di 1,5 metri, in una parte della cucina sopra il forno elettrico e sopra alla quale c'è appoggiato il forno a microonde... quello che si vede nella prima foto (collocazione originale) è proprio il forno a microonde...

Io abito al secondo piano, e per un roditore non so quanto potrebbe essere facile "scalare" fino a quell'altezza... riguardo il resto, con due bimbe piccole, è un po' difficile distinguere tra bricole, detriti di giocattoli e altro, poi ho il pavimento scuro... però quel punto è una costante... i roditori mi preoccuperebbero alquanto...

In un altro post avevo visto che STREGATTO sembrava un esperto conoscitore... spero anche nel suo giudizio...

Grazie a tutti per ora!
Memo

Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3295 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2016 : 19:42:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
anche il fatto che le ritrovi da qualche giorno nella stessa collocazione può indirizzare verso roditore...se fosse un pipistrello, dovremmo supporre che, dal momento che non lo vedi posato da qualche parte di giorno, entri in casa magari la notte, ripetutamente;
se provi a sbriciolarle con le mani, le feci del pipistrello dovrebbero risultare friabili, producendo una sorta di polverina in cui dovresti riuscire a riconoscere sottili frammenti degli insetti di cui si nutre, a fronte di una maggiore pastosità (se fresche) o comunque consistenza, di quelle di un piccolo roditore;

controlla anche dentro i cassetti della cucina;

buona serata

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 agosto 2016 : 08:57:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molte grazie per il consiglio... guarderò per bene anche dentro i cassetti della cucina (che stanno proprio sotto al luogo dove le sto trovando, per inciso).

La consistenza: sono molto dure... ho provato con uno stuzzicadenti e non è stato semplice affondarlo... sembrano piuttosto secche...

In ogni caso pensavo che un roditore lasciasse tracce più grandi... queste sono minuscole..


Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3295 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 agosto 2016 : 08:34:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
beh, facci sapere come eventualmente si risolverà questo tuo contenzioso con il nuovo "inquilino", chiunque esso sia, una volta smascherato
buona giornata

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 agosto 2016 : 08:42:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco, ne ho trovata qualcuna dentro ad uno dei cassetti della cucina... e qualcuna identica sul marmo della portafinestra di una delle camere... può essere indizio di qualcosa?

Ma mi chiedo: fossero roditori, come fanno a salire fino al secondo piano? E soprattutto, come faccio ad esserne sicuro e poi ad eliminarli?


Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 agosto 2016 : 08:47:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ah, dimenticavo, ieri ho riprovato a "schiacciare" questi affari per cercare di descrivervi la "consistenza". Sono molto dure, e sembrano fibrose all'interno... insomma sembra che siano mischiate a tanti filamenti di polvere, se le "spezzo" i pezzetti tendono a rimanere agganciati, in qualche modo attaccati... diciamo che non si sbriciolano facilmente... potrebbero essere anche insetti, tipo blatte/scarafaggi?

Cosa possono essere?

Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3295 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2016 : 08:41:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
non so come si presentano le feci delle blatte;
comunque, potresti spargere un pò di farina o sabbia molto fine sui luoghi in cui vedi le feci e osservare le tracce;
se fossero topi (io propendo per quelli), si trovano piccole gabbiette che non li uccidono, li puoi catturare e poi liberare (se sono topi, saranno sicuramente più di uno); a casa di amici (ma si trattava di una taverna seminterrata) utilizzavano il condotto delle tubature delle cucine per entrare;

buona giornata

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2016 : 12:08:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh, questa è un'idea geniale, mi armerò subito di farina!

Grazie per ora!

Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1530 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 agosto 2016 : 10:05:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Memo,
scusa il ritardo con cui ti rispondo ma mi trovo fuori per un po' di giorni e ho problemi a connettermi, oltre alla batteria del portatile che non resiste più di 5-10 minuti...

Non sono un grande esperto di tracce, ma da quel poco che ho visto avrei detto pipistrelli, che però, considerando il posto della casa in cui vengono depositate abitualmente, mi sembrano poco probabili: dubito che un pipistrello entri in una casa e scelga sempre il solito posatoio. Quando i pipistrelli entrano in un appartamento abitato, solitamente lo fanno per errore e appena possibile cercano di uscirne. Di conseguenza, l'ipotesi più plausibile mi sembrerebbe quella dei topi o altri piccoli roditori (topolino delle case, topo campagnolo, ecc), che hanno escrementi molto simili a quelli dei pipistrelli. Non appena torno a casa cercherò di documentarmi meglio. Tra l'altro, anni fa ho avuto anch'io una piccola "invasione" di topolini in casa (erano 5) e ho fatto come suggerisce Maurizio: ho messo del cibo in alcuni angoli di casa (pezzetti di formaggio molto stagionato e relative bucce, pezzetti di pizza ecc) e, visto che sparivano puntualmente, ho appurato così la loro presenza. Il problema l'ho risolto proprio come suggerisce Maurizio: ho piazzato delle gabbiette innocue e ho liberato i topolini lontano da casa.
Spero di esserti stato utile.
Ciao a presto!

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 agosto 2016 : 14:22:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie di cuore a te, a Maurizio e a Forest!!!


Messaggio originario di Stregatto:

Ciao Memo,
scusa il ritardo con cui ti rispondo ma mi trovo fuori per un po' di giorni e ho problemi a connettermi, oltre alla batteria del portatile che non resiste più di 5-10 minuti...

Non sono un grande esperto di tracce, ma da quel poco che ho visto avrei detto pipistrelli, che però, considerando il posto della casa in cui vengono depositate abitualmente, mi sembrano poco probabili: dubito che un pipistrello entri in una casa e scelga sempre il solito posatoio. Quando i pipistrelli entrano in un appartamento abitato, solitamente lo fanno per errore e appena possibile cercano di uscirne. Di conseguenza, l'ipotesi più plausibile mi sembrerebbe quella dei topi o altri piccoli roditori (topolino delle case, topo campagnolo, ecc), che hanno escrementi molto simili a quelli dei pipistrelli. Non appena torno a casa cercherò di documentarmi meglio. Tra l'altro, anni fa ho avuto anch'io una piccola "invasione" di topolini in casa (erano 5) e ho fatto come suggerisce Maurizio: ho messo del cibo in alcuni angoli di casa (pezzetti di formaggio molto stagionato e relative bucce, pezzetti di pizza ecc) e, visto che sparivano puntualmente, ho appurato così la loro presenza. Il problema l'ho risolto proprio come suggerisce Maurizio: ho piazzato delle gabbiette innocue e ho liberato i topolini lontano da casa.
Spero di esserti stato utile.
Ciao a presto!

Enzo

Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1530 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 agosto 2016 : 15:10:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma scherzi? E' un piacere!
Mi raccomando, tienici aggiornati sull'esperimento e facci sapere come va a finire con le trappole: sono davvero curioso!
Ciao a presto!

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 agosto 2016 : 12:20:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per ora niente... ho messo un po' di parmigiano (un bel po') ma ancora niente... ho cercato di non toccare le trappole ed il formaggio (tagliato con coltello e forchetta) ma ancora niente... sono un paio di giorni che sono lì.

Ho letto che i topolini sono diffidenti rispetto ai cambiamenti nell'ambiente quindi lascio passare qualche giorno... Vi terrò sicuramente aggiornati...


Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 agosto 2016 : 10:39:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Tanto per aggiornarvi: ho messo le trappole da diversi giorni ma niente da fare, nulla sopra, manco una mosca...

Non ho d'altra parte trovato tracce ma è vero anche che sto cercando di "non pulire" e non andare a muovere l'ambiente più di tanto. Sono state anche giornate in cui sono stato poco a casa, diciamo che non dovrebbe esserci stato disturbo da parte mia, eppure ancora nulla...

Attendo fiducioso...

Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 agosto 2016 : 14:08:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ancora niente... il formaggio tra poco ammuffirà...

Possibile???

Mi date un parere???


Memo F.
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3295 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 agosto 2016 : 21:48:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
forse si trattava di un unico individuo che ha visitato per qualche giorno la tua abitazione e poi ha ritrovato libera la strada di casa (si spiegano forse così le feci lasciate sul davanzale della finestra);

...o magari è andato a chiamare il resto della compagnia

comunque tienici aggiornati anche in caso non succeda più nulla

buona serata

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

nero441
Utente Senior


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


1188 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 agosto 2016 : 12:11:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche io direi si possa trattare di qualche specie di topo..

Torna all'inizio della Pagina

memocrox
Utente Junior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


24 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 agosto 2016 : 14:36:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Due domanda per voi tutti, visto che ancora non ho visto niente:

1) questi intrusi saranno pericolosi per la salute??? Questa domanda mi attanaglia... se si, in che misura?

2) e se invece delle gabbiette mettessi una tavoletta con l'adesivo? Me ne hanno parlato bene, anche se mi dispiace un po' per l'animale che ci si dovrebbe attaccare ma, alla fine, è pur sempre casa mia e tutto sommato la convivenza non è una buona idea... Cosa ne pensate?

...qualcuno mi ha proposto di usare le esche avvelenate (manco so dove si possano comprare) ma mi dispiace troppo, e poi ho paura che finiscano nell'ambiente e che alla fine se le mangi qualche bimbo...

Boh, sono un po' scoraggiato...


Memo F.
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,48 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net