testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

dtvd
Utente Super

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


5083 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 aprile 2016 : 12:44:58 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia  Latitudine e Longitudine 45.06363595762292, 7.397242784500122 clicca per visualizzare la mappa Google dal Satellite

Sollevando un ritaglio di frassino che tempo fa ho appoggiato sul proprio ceppo, nella parte inferiore vi ho trovato un paio di Curculionidi.
Subito ho pensato a degli Otiorhynchus, ma vedendo poi lo scutello ho cambiato idea.
Tra i tanti che ho confrontato, quello che ha una vaga somiglianza mi sembra il Liophloeus sp. ma è solo per dire qualcosa.

Il più grande misura circa 10 mm. con tutto il naso, l'altro è un po più piccolo.
Quali Curculionidi potrebbero essere?

Vincenzo

13-4-2015 Via Ceresole, Avigliana (TO)
Immagine:
Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
158,87 KB
Immagine:
Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
142,97 KB
Immagine:
Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
170,78 KB
Immagine:
Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
154,55 KB
Immagine:
Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
153,51 KB
Immagine:
Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
180,83 KB

Modificato da - vladim in Data 09 febbraio 2019 13:19:06

Forbix
Moderatore


Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


6720 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 17 aprile 2016 : 03:11:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Certo che sono loro!!
In Italia sembra ci sia una sola specie, ovvero:
Liophloeus ophthalmicus Stierlin, 1889

Forbix

Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Super

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


5083 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 aprile 2016 : 10:34:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Li avevo visti in galleria! ...solo che il primo ha un disegno(una specie di rettangolo) nella parte centrale delle elitre, nel secondo il pattern mi sembrava diverso!
...Quindi devo dedurre che hanno la "livrea" molto variabile!!

Grazie per l'identificazione Leonardo!

Vincenzo

Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


6886 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 febbraio 2019 : 12:07:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Forbix:


Certo che sono loro!!
In Italia sembra ci sia una sola specie, ovvero:
Liophloeus ophthalmicus Stierlin, 1889


Riprendo questo topic per chiedere a Leonardo se la situazione è ancora come sopra giacchè esaminando due esemplari romagnoli (maschio e femmina) ed uno friulano (femmina, Canale Raccolana, UD) trovo sensibili differenze citate anche in Porta. Infatti:
- gli esemplari romagnoli hanno occhi nettamente sporgenti, 2° articolo del funicolo antennale ben più lungo del 3° che è simile al 4°; agli omeri, la base della 7a interstria è nettamente "costoluta" e lo scutello è 1,5/2 volte più alto che largo (femmina e maschio rispett.);
- in quello friulano (femmina) il 2° art. del funicolo è appena appena più lungo del 3° che è ben più lungo del 4°; agli omeri la base della 7a interstria non è "costoluta"; infine lo scutello è equilatero.
La vecchia CKlist italiana riporta due specie, ophthalmicus e tessulatus, riprese nel Porta ma la sua descrizione del secondo non collima in toto con nessuna delle due tipologie in mio possesso giacchè si desume dalla nota a piè pagina su ophthalmicus (escluso dalle chiavi) che tessulatus avrebbe occhi (unico carattere citato) poco sporgenti (rispetto a ophthalmicus), e, dalle chiavi di pag. precedente, 2° art. funicolo due volte più lungo del 3°, combinazione non presente in alcuno dei miei esemplari.
Bisognerebbe quindi ammettere che, o siamo davanti ad una specie polimorfa (ophthalmicus) che metterebbe tutti d'accordo, si fa per dire, o ad almeno due specie delle quali non riesco ad avere descrizioni esaustive e concordanti.


"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

Angelini
Utente V.I.P.

Città: Francavilla Fontana
Prov.: Brindisi

Regione: Puglia


156 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 febbraio 2019 : 16:50:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Chalybion, in attesa del ben più autorevole intervento di Leonardo, ti segnalo che per l’Italia mi risultano note non 2 ma 3 specie in base ai cataloghi di Abbazzi & Maggini (2009) e Alonso-Zarazaga et al. (2017) (Link): Liophloeus (Liophloeodes) lentus Germar, 1824 è citato di Piemonte, Trentino A.Adige e Friuli V.Giulia, Liophloeus (Liophloeus) ophthalmicus Stierlin, 1869 di Liguria, Lombardia, Friuli V.Giulia e Marche, Liophloeus (Liophloeus) tessulatus (O.F. Müller, 1776) del nord e centro Italia, Campania. Se pensi che possa servirti ti invio il catalogo di Abbazzi & Maggini (2009) che supera ampiamente l’amata checklist anche perché redatto su base regionale e con utili dati ecologici.

Torna all'inizio della Pagina

Forbix
Moderatore


Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


6720 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 febbraio 2019 : 11:17:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Angelini:

Ciao Chalybion, in attesa del ben più autorevole intervento di Leonardo, ti segnalo che per l’Italia mi risultano note non 2 ma 3 specie in base ai cataloghi di Abbazzi & Maggini (2009) e Alonso-Zarazaga et al. (2017) (Link): Liophloeus (Liophloeodes) lentus Germar, 1824 è citato di Piemonte, Trentino A.Adige e Friuli V.Giulia, Liophloeus (Liophloeus) ophthalmicus Stierlin, 1869 di Liguria, Lombardia, Friuli V.Giulia e Marche, Liophloeus (Liophloeus) tessulatus (O.F. Müller, 1776) del nord e centro Italia, Campania. Se pensi che possa servirti ti invio il catalogo di Abbazzi & Maggini (2009) che supera ampiamente l’amata checklist anche perché redatto su base regionale e con utili dati ecologici.



Ciao!
Fernando ha pienamente ragione.
... in appena 4 anni, le cose sono molto cambiate, come potete ben osservare dal confronto dei due Cataloghi del 2013 e del 2017, di cui vi fornisco di seguito, gli estratti relativi al genere Liophloeus.
Quanto prima proverò a determinare gli esemplari presenti nel forum, compreso ovviamente questi di Vincenzo.

CATALOGO 2013


Immagine:
Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
154,13 KB


CATALOGO 2017


Immagine:
Curculionidae: Liophloeus ophthalmicus da confermare
156,18 KB

Forbix

Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Super

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


5083 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 febbraio 2019 : 14:35:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Messaggio originario di Forbix
Ciao!
Fernando ha pienamente ragione.
... in appena 4 anni, le cose sono molto cambiate, come potete ben osservare dal confronto dei due Cataloghi del 2013 e del 2017, di cui vi fornisco di seguito, gli estratti relativi al genere Liophloeus.
Quanto prima proverò a determinare gli esemplari presenti nel forum, compreso ovviamente questi di Vincenzo.


E questa cosa non può che farmi piacere, ma quello che mi piace ancor di più è il rileggerti, Leonardo!

Visto che è già un po che non ti si vede ...bentornato Forbix

Vincenzo


Modificato da - dtvd in data 07 febbraio 2019 14:37:16
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


25874 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 febbraio 2019 : 14:40:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Comunque, questo resta un Liophloeus ophthalmicus ?

P.S. Mi associo al "ben tornato"!

Grazie

Modificato da - vladim in data 07 febbraio 2019 14:41:45
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


6886 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 febbraio 2019 : 17:23:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie a Fernando (mess.pvt) e bentornato a Leonardo. Grazie delle Vs. info; posso escludere lentus che ha forma troppo tozza e arrivo a dire che l'esemplare friulano è un tessulatus e quelli romagnoli degli ophthalmicus.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

parnassius
Utente Super


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


6989 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 febbraio 2019 : 17:59:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bentornato! Tanti curchi ti attendevano!
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


25874 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 febbraio 2019 : 18:42:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

Grazie a Fernando (mess.pvt) e bentornato a Leonardo. Grazie delle Vs. info; posso escludere lentus che ha forma troppo tozza e arrivo a dire che l'esemplare friulano è un tessulatus e quelli romagnoli degli ophthalmicus.



Ma questi non sono piemontesi?
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


6886 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 febbraio 2019 : 10:02:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io mi riferivo ai miei che ho citato: questi ci pensa forbix.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


25874 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 febbraio 2019 : 13:20:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

Io mi riferivo ai miei che ho citato: questi ci pensa forbix.



Non avevo capito.
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


25874 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 febbraio 2019 : 21:05:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
up
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


25874 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2019 : 15:36:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
up
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,62 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net