testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 aprile 2007 : 21:47:50 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Nymphalidae Genere: Melitaea Specie:Melitaea ornata
Sempre durante l'escursione sulle Madonie del 15 aprile scorso, in compagnia di alcuni amici del forum, ho notato, su una pianta di Cynara cardunculus, dove erano presenti alcuni bruchi della Melitaea aetherie, un bruco dalla livrea diversa e con la testa rossa, che si cibava della stessa pianta.
Ecco la foto che lo ritrae (sfocato e in primo piano, sulla sinistra, si nota un bruco di M. aetherie):






Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)
SICILIA - Madonie, 15 aprile 2007







L'ho portato con me per identificarlo e ho scoperto così che si tratta della forma larvale della Melitaea cinxia, che non avevo ancora mai incontrato in natura.
Intanto, qualche giorno fa, il bruco si è impupato. Ecco come si presenta la bella crisalide:






Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)






Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)







Non mi resta ora che attendere la schiusura dell'adulto, che non dovrebbe tardare, essendo in Sicilia la M. cinxia una delle più precoci fra le sue congeneri.



Marcello


Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)
 

Modificato da - mazzeip in Data 27 gennaio 2017 10:52:10

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 aprile 2007 : 19:48:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Nymphalidae Genere: Melitaea Specie:Melitaea ornata
Paolo, ho bisogno della tua esperienza e del tuo aiuto: c'è qualcosa che non quadra in questa storia!
Per spiegare tutto con chiarezza, riprendo il discorso da dove l'avevo lasciato, con qualche precisazione.
Sulle Madonie, a Portella Mandarini, avevo raccolto e portato con me entrambe i due bruchi osservati su Cynara cardunculus, sia quello della M. cinxia che quello della M. aetherie, che si vede sfocato in primo piano nell'immagine di apertura e che qui ripropongo, sia con una foto (purtroppo anch'essa leggermente sfocata a causa del vento di quel pomeriggio), sia in un breve filmato che ritrae i due bruchi in questione.






Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)











Tornato a casa, i due bruchi si sono incrisalidati a breve distanza l'uno dall'altro. Controllando le due crisalidi, ho visto che una era identica alle altre di M. aetherie, che ho ottenuto da larve raccolte il 9 aprile 2007, sempre sulle Madonie.
L'altra, che ho fotografato in questo post, era chiaramente diversa e dunque, per esclusione, non poteva essere che quella della M. cinxia.
Le sorprese sono cominciate con la schiusura dei due adulti.
Infatti, da quella che ritenevo la crisalide della M. cinxia è schiusa una femmina che mi lascia assai perplesso.
Questa femmina, che più sotto ti mostro, pur presentando sulla pagina superiore delle ali posteriori, alcune macchiette nere submarginali (carattere proprio della M. cinxia), tuttavia per il resto mi sembra in tutto e per tutto una M. phoebe, soprattutto osservandone la pagina inferiore delle ali.
Ora, a riguardare la crisalide da me fotografata più sopra, mi accorgo fra l'altro che è molto più somigliante a quella della M. phoebe, presente sul tuo sito qui.
Stasera, dalla seconda crisalide, è schiuso, come mi aspettavo, un maschio di M. aetherie.
A questo punto non ci capisco più niente.
Non mi resta che mostrarti le foto della femmina di Melitaea phoebe (?), e attendere una tua illuminante risposta in questo buio più totale.






Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)






Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)



Marcello


Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)
 

Modificato da - mazzeip in data 27 gennaio 2017 10:51:48
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


12932 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 maggio 2007 : 23:35:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Nymphalidae Genere: Melitaea Specie:Melitaea phoebe
Sei sicuro di non averle scambiate? La crisalide e il bruco a sinistra, se li avessi trovati nel Lazio, avrei detto che erano entrambi Melitaea phoebe, ecco due foto di esemplari locali:

Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae) Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)

La Melitaea cinxia, da queste parti, ha il bruco con la testa rossa e la crisalide più scura:

Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae) Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)

Il tuo adulto direi che è una Melitaea phoebe, e uso il condizionale solo perché ritengo le Melitaea phoebe centro meridionali e la Melitaea aetherie (che non ho mai visto in natura) più affini di quanto non si creda; guarda che aspetto hanno i bruchi di Melitaea phoebe sulle Alpi (questo viene dalla Valle Stura):

Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae)

Certo però non è una Melitaea cinxia...



Bruco e crisalide di Melitaea ornata (Lepid., Nymphalidae) Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


12932 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 gennaio 2010 : 07:42:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il problema è stato finalmente risolto, e si trattava di una nuova specie : Melitaea telona Frühstorfer, 1908, riconosciuta come specie a sé recentemente, presente in Sicilia (dove in effetti M. phoebe sembra non ci sia) e in parte dell'Italia meridionale, non si sa bene fin dove data la estrema difficoltà a separare gli adulti di phoebe e telona, mentre le larve alla quarta e quinta età hanno un carattere inconfondibile: M. telona ha la capsula cefalica rossa, come M. cinxia.

Un altra caratteristica è il suo monovoltinismo; ha una sola generazione, a differenza di M. phoebe che ne ha due. E quindi, per tutti quelli che abitano da Roma in giù, particolare attenzione alle larve nere primaverili con testa rossa su cardi e centauree...



Paolo Mazzei
Link Moths and Butterflies of Europe and North Africa
Link Amphibians and Reptiles of Europe
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


12932 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 gennaio 2017 : 10:52:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sembra che il nome da utilizzare per questa specie sia:
Melitaea ornata Christoph, 1893




Paolo Mazzei
leps.it: Moths and Butterflies of Europe and North Africa (Link)
herpetology.eu: Amphibians and Reptiles of Europe (Link)
seychelleswildlife.info: Seychelles Wildlife (Link)
serifoswildlife.net: Serifos wildlife (Link)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net