testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Gli Amministratori ed i Moderatori di questa sezione del Forum di Natura Mediterraneo desiderano che l'argomento caccia sia evitato perchè ritengono che Associazioni come il WWF, Legambiente e Lipu, siano molto ben organizzate e coerentemente molto attive su questo argomento.
Inutile dire che siamo completamente in linea con gli ideali di queste associazioni.

Per contribuire alle finalità di salvaguardia che il forum si propone chiediamo inoltre a tutti gli utenti di collaborare con noi affinchè si possa contribuire a diffondere un'etica di approccio all'osservazione della fauna che rechi il minor disturbo possibile agli animali.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MAMMIFERI
 Tasso porcino e tasso canino?!?
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Onthophagus taurus
Utente V.I.P.


Città: Mesola
Prov.: Ferrara

Regione: Emilia Romagna


163 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 dicembre 2014 : 01:17:07 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao a tutti,
torno dopo un po' di tempo sul Forum per provare a togliermi una curiosità bella grossa!
Parlando con un mio amico, sono venuto a conoscenza di una credenza diffusa nella campagna attorno al mio paese, ovvero che esistano due specie-razze-tipi (status tassonomico poco chiaro ) di tassi: il "tass busghin" e il "tass canin", riconoscibili per la forma del muso: corto e tozzo nel primo, allungato e appuntito nel secondo.
All'inizio l'ho presa per una leggenda infondata, nata chissà come.
Poi però mi ha confermato con sicurezza di aver visto entrambi i tipi di tasso, e gli credo senza alcun dubbio.
Cercando in internet, abbiamo visto che effettivamente la "credenza" non è solo di qua, ma diffusa almeno in tutto il nord-Italia.
Si parla del tasso canino, carnivoro e dalle carni amare, e del tasso porcino o tasso-naso-di-porco, vegetariano, più grosso e dalle carni commestibili.
Ovviamente sempre di Meles meles si tratta, non possono essere né "razze" né tanto meno specie diverse... Però un fondo di verità deve esserci!
L'unica spiegazione che abbiamo trovato in rete è l'ipotesi che il porcino sia il tasso visto in autunno, ingrassato per passare l'inverno e dunque più grosso e dal muso apparentemente più corto e tozzo, mentre il canino è la "forma" che si incontra in primavera, molto dimagrita.
Mi sembra la spiegazione più logica e verosimile... Ma mi viene anche da pensare che se fosse così semplice la credenza delle due diverse razze non sarebbe nata: un cacciatore o comunque un uomo che vive in campagne o in boschi, incontrando regolarmente tassi e vedendo quelli grassi solo in autunno e quelli magri solo in primavera, non li avrebbe presi per animali diversi! Immagino lo avrebbe fatto solo incontrando le due forme nettamente diverse in concomitanza, per tutto l'anno... E infatti leggendo in altri forum si trovano testimonianze di chi giura di aver visto entrambi i tipi negli stessi periodi!

Qualcuno ne sa qualcosa? Che idea avete sull'argomento?
Fosse anche solo una leggenda senza fondamento, la trovo comunque molto curiosa e interessante!

Modificato da - Forest in Data 22 dicembre 2014 20:24:00

Fabio Ballanti
Utente Senior

Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


542 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 dicembre 2014 : 09:04:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sul fatto che chi vive in campagna debba per forza aver le idee chiare sugli animali che ha intorno avrei molti appunti. Mia nonna ha vissuto in campagna tutta la vita e mi giurava che la civetta è la femmina del gufo, mentre un mio amico veterinario (!!) che si è sempre occupato di mucche e maiali, non aveva mai visto ne' conosceva l'esistenza di una crocidura che io gli ho trovato nell'orto.
Il fatto è che se ti interessa l'argomento e lo approfondisci, il vivere in campagna aiuta molto, ma se hai altre cose a cui pensare e ti accontenti dei luoghi comuni, non cambia nulla dove vivi.
Questa credenza dei 2 tassi era comune anche nel bolognese, visto che l'animale veniva regolarmente mangiato fino agli anni 70, e concordo sull'ipotesi dei regimi alimentari diversificati nelle stagioni che danno sapori diversi alla carne e forme diverse all'animale. Ma non mi spingerei oltre. Non ho mai avuto alcun riscontro scientifico su questa presunta diversificazione, ma se qualcuno ha dati in proposito (e intendo ricerche e pubblicazioni), sarei davvero interessato.

Fabio Ballanti
Torna all'inizio della Pagina

Onthophagus taurus
Utente V.I.P.


Città: Mesola
Prov.: Ferrara

Regione: Emilia Romagna


163 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 dicembre 2014 : 12:01:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille per la risposta!
Ovviamente neanche io credo che esistano come animali diversi, ma non dubito che esistano come "forme", o meglio morfologie, diverse, soprattutto perché li ha visti da vicino una persona che ritegno assolutamente affidabile.
Allora direi che diamo per buona l'idea che siano tassi più o meno "grassi", soprattutto in virtù della stagione
Tutto sommato mi sembra l'unica idea sensata
Ma è possibile che un tasso ben nutrito ingrassi molto anche nel muso in modo che sembri più corto e tozzo?


Se qualcuno ha pubblicazioni in merito sono molto interessato anche io!

Daniele
"lasciate un mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 dicembre 2014 : 17:25:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Queste leggende popolari sono sempre uno spettacolo!
Tasso porcino? uno spettacolo hahaha!

Potrebbe essere che tale leggenda sia nata dalla differenza di dimensioni...un pò come per la vipera aspis che, dalle mie parti, se ne pensa ve ne siano 4 specie divers... anche se in questo caso l'errore è dovuto ad una errata determinazione della specie, in particolare con le natrici adulte...però anche qui è la dimensione che determina la "specie diversa" !

Torna all'inizio della Pagina

stefanovet1958
Utente Super


Città: Capocavallo di Corciano
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


7944 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 dicembre 2014 : 20:19:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
non solo tasso ,ma anche volpe , e orso : canino e porcino son due tipologie usate in passato ( e a quanto pare ancora oggi) per descrivere la "sapidità" culinaria di detti animali : in Umbria, nel Lazio e in Abruzzo (e in chissà quante altre regioni) si faceva ( e a quanto pare si fa) questa distinzione, ma solo dopo aver "assaggiato" detti animali....


Link
Torna all'inizio della Pagina

Forest
Moderatore Tutor


Città: Sesto San Giovanni
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9372 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 dicembre 2014 : 20:24:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Interessante, ho inserito in questa discussione l'icona che la rende visibile anche nella nostra sezione sulle tradizioni popolari.


Website: Link
Flickr: Link
500px: Link
Torna all'inizio della Pagina

Onthophagus taurus
Utente V.I.P.


Città: Mesola
Prov.: Ferrara

Regione: Emilia Romagna


163 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 dicembre 2014 : 01:04:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie a tutti! Anche volpe e orso?
Qui (l'orso purtroppo non c'è ma la volpe si) a quanto ho capito viene riferito solo al tasso, e prima ancora che per la "bontà" per la presunta forma molto diversa del muso.
E' comunque una cosa che ho scoperto da poco quindi non ne so molto e potrebbe mancarmi qualche dettaglio...

Grazie, Forest! In effetti mi sembra molto più attinente nell'altra sezione che non in questa!

Daniele
"lasciate un mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Torna all'inizio della Pagina

Eliasoriordan
Utente Senior


Città: Rivoli
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


3127 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 dicembre 2014 : 17:10:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
anche in Piemonte ho sentito di questa "distinzione" tra i due "tipi" di tasso, e le motivazioni addette sono le stesse (culinarie) spiegate da Onthophagus

--------------------
Daniele Capello
Rivoli (TO)

il mio blog rinasce: Link
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 dicembre 2014 : 14:07:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di stefanovet1958:

non solo tasso ,ma anche volpe , e orso : canino e porcino son due tipologie usate in passato ( e a quanto pare ancora oggi) per descrivere la "sapidità" culinaria di detti animali : in Umbria, nel Lazio e in Abruzzo (e in chissà quante altre regioni) si faceva ( e a quanto pare si fa) questa distinzione, ma solo dopo aver "assaggiato" detti animali....




Condivido quanto detto da Stefano.
Nel forlivese questa "distinzione" si applicava ai ricci (detto volgarmente "porcospino") .. e alcuni sostenevano che alcuni individui erano invece una sorta di "canespino"; anche in questo caso la distinzione veniva attribuita in funzione della minore o maggiore "apprezzabilità" delle carni (si mangiavano i ricci ... ed era una usanza anche piuttosto diffusa alla fine degli anni '50 ... inizio '60). La cosa meno gradevole da raccontare ... è che molti ritenevano che la discriminazione potesse essere fatta ... prima di cibarsene, ... perchè all'atto dell'uccisione il porcospino strideva .... mentre l'altro emetteva una sorta di piccoli abbai .
Possiamo giustificare queste cose .. con la fame imperante di allora, ... ma non posso non provare sollievo all'idea che certe "tradizioni" siano attualmente scomparse, .. (almeno spero)

L.
Torna all'inizio della Pagina

Onthophagus taurus
Utente V.I.P.


Città: Mesola
Prov.: Ferrara

Regione: Emilia Romagna


163 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 dicembre 2014 : 16:59:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A questo punto faccio un'ulteriore domanda di tutt'altro argomento
Il nome porcospino è un sinonimo di istrice o di riccio??
Io chiamo così l'istrice, ma so che molto lo intendono come riccio! (mi spiego la cosa col fatto che tutti conoscono il riccio e quasi tutti hanno sentito nominare il nome "porcospino", ma -almeno dalle mie parti- pochi conoscono l'istrice... Ma magari invece sono in errore io! )

Daniele
"lasciate un mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5819 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 dicembre 2014 : 21:40:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Link Sembra che sia usata in entrambi i sensi
Torna all'inizio della Pagina

Fabio Ballanti
Utente Senior

Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


542 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 dicembre 2014 : 10:20:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
nel bolognese, considerando che la presenza dell'istrice è piuttosto recente, (si presume abbia valicato gli Appennini negli anni 70 / 80)porcospino è sinonimo di riccio (anzi: riccio porcellino), soprattutto per gli anziani

Fabio Ballanti
Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: Acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


4023 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 dicembre 2014 : 12:55:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche dalle mie parti (centro italia) è noto questa storia sui tassi...per le vipere invece pensano che l'aspide è il maschio della vipera ed è più velenoso

Luca
Torna all'inizio della Pagina

arrampicatoreasociale
Utente V.I.P.


Città: anagni
Prov.: Frosinone

Regione: Lazio


341 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 gennaio 2015 : 19:35:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
queste specie di "credenze popolari" sugli animali sono veramente tante

monti lepini forum Link
valle del sacco Link
Torna all'inizio della Pagina

Big Dave
Utente Senior


Città: Genova
Prov.: Genova

Regione: Liguria


1418 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 gennaio 2015 : 21:04:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho sentito un sacco di volte anch'io questa storiella sul tasso...e anche secondo me dipende dalla stagione e dal regime alimentare: la specie è sempre la stessa, ma in primavera i tassi sono più magri per aver consumato le riserve di grasso in inverno.

Per quanto riguarda il nome "porcospino" non l'ho mai capito nemmeno io. Personalmente, ho sempre considerato "porcospino" un sinonimo del riccio (per intenderci, Erinaceus), ma ho potuto constatare che molte persone intendono l'istrice. A questo punto penso dipenda dalla zona, è un nome volgare usato per entrambi gli animali. Io per sicurezza evito proprio di usarlo

"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono." (Charles Darwin)

Modificato da - Big Dave in data 11 gennaio 2015 21:05:16
Torna all'inizio della Pagina

kratos
Utente nuovo

Città: cosenza


11 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 gennaio 2015 : 21:08:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Leggo adesso, dopo tempo.
Se può interessare, anche un mio vicino di casa, ormai scomparso, vecchio montanaro silano e cacciatore parlando del 'melogno'* (che qui in Calabria, ma mi sembra anche in altre parti del sud lo chiamino così) diceva si distingueva nei due tipi canino e porcino. Ho pensato che per porcino si intendesse il tasso vero e proprio, e per canino invece la puzzola dato il bianco che entrambi portano sulla schiena che a chi li vedeva poteva far pensare a un legame tra i due animali.


*melogno dalla radice meles (miele)

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,39 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net