testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Un altro Hygromiidae
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Lepurisposu
Utente Senior


Città: Su Masu

Regione: Sardegna


1912 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 marzo 2007 : 13:33:45 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao a tutti gli amici del Forum
stamane nel giardino di casa ho trovato questo nicchio ormai decolorato (o è era già in origine bianco?), 9 mm le dimensioni, assieme a diversi nicchi di Cochlicella acuta....cosa ne pensate? La bocca della conchiglia così larga mi hanno allontanato dall' ipotesi che fosse una Cernuella..voi cosa ne pensate?


Immagine:
Un altro Hygromiidae
49,25 KB

Immagine:
Un altro Hygromiidae
41,32 KB

Immagine:
Un altro Hygromiidae
38,71 KB
un carissimo saluto a tutti,
Frantzì

àiri a pinta de caddaxu. pinnicadì linna crabaxu

Lepurisposu
Utente Senior


Città: Su Masu

Regione: Sardegna


1912 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 marzo 2007 : 13:59:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
.. o si tratta di Cernuella virgata?
Nel Cossignani ne vedo una molto simile..

àiri a pinta de caddaxu. pinnicadì linna crabaxu
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11030 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 marzo 2007 : 14:42:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ah co' sti igromidi...
dunque ad occhio sembra una Monacha, per cui ci fermiamo qui; sbaglio o il labbro ha un ispessimento interno?
negli esemplari morti da tempo la superficie della conchiglia ha un aspetto gessoso e non mi sembra questo il caso a giudicare dalla foto

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)

Modificato da - ang in data 08 marzo 2007 14:43:04
Torna all'inizio della Pagina

Lepurisposu
Utente Senior


Città: Su Masu

Regione: Sardegna


1912 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 marzo 2007 : 14:54:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao ang, e infatti a me sembra il colore originale della conchiglia! Si, subito dopo il margine il labbro presenta un anello interno più inspessito..
Frantzì

àiri a pinta de caddaxu. pinnicadì linna crabaxu
Torna all'inizio della Pagina

pierlu
Utente Senior


Città: La Maddalena
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


1342 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 marzo 2007 : 15:20:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Francesco io non posso aiutarti per determinarla ho messo le tue foto su sfondo nero per contrastarle meglio spero che non ti dispiaccia e di aver fatto qualcosa di utile
Ciao pierlu

Immagine:
Un altro Hygromiidae
43,51 KB

Modificato da - pierlu in data 08 marzo 2007 15:21:37
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8945 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 marzo 2007 : 16:17:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Pierlù,
esteticamente lo scontorno è bello, da un punto di vista pratico però è dannoso,altera il contorno. Se guardi la foto scontornata è apparso un dente sopra il labbro che in realtà non esiste ma dovendo giudicare dalla foto, cosa gia piuttosto problematica può portare fuori strada.Bisognerebbe farlo a mano e molto preciso,non so se ne vale la pena. Anch'io avevo provato a scontornarle ma ci ho rinunciato.
Per Frantzì,
concordo con ang,anche a me sembra una Monacha, ma quale?
L'unica nella checklist è M.cartusiana e non è lei, ma Giusti & Manganelli -Note Malac.XXXVI - Boll Malacologico 23 (5-8) 123-206 maggio-agosto 1987 citano Monacha cantiana raccolta ad Arbatax e cartellinata come Aleria corsica.
Potrebbe essere proprio M.cantiana, conserva l'esemplare e tieni gli occhi aperti se nella zona trovi popolazioni viventi.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Lepurisposu
Utente Senior


Città: Su Masu

Regione: Sardegna


1912 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 marzo 2007 : 18:41:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bene ragazzi, siete stati disponibilissimi, ringrazio ad ang, Sandro e Pierlu per essere intervenuti!
Terrò gli occhi aperti!
un carissimo saluto
Frantzì

àiri a pinta de caddaxu. pinnicadì linna crabaxu
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2182 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 marzo 2007 : 20:18:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di subpoto:

Ciao Pierlù,
esteticamente lo scontorno è bello, da un punto di vista pratico però è dannoso,altera il contorno. Se guardi la foto scontornata è apparso un dente sopra il labbro che in realtà non esiste ma dovendo giudicare dalla foto, cosa gia piuttosto problematica può portare fuori strada.Bisognerebbe farlo a mano e molto preciso,non so se ne vale la pena. Anch'io avevo provato a scontornarle ma ci ho rinunciato.

Sandro


Premetto che io non sono un esperto fotografo
In ogni modo penso di poter dare qualche piccolo consiglio pratico.
Per ottenere foto di conchiglie con lo sfondo assolutamente nero occorre porre i soggetti da fotografare su una "Camera oscura"

Ecco come realizzarne una in modo semplice ed economico:
Prendere una scatola senza coperchio (Quello per le scarpe va benissimo).
Rivestirla internamente con del cartoncino nero.
Porre sulla scatola una lastra di vetro (Quella di un vecchio portafotografia fa al caso nostro).
Adagiare sul vetro un foglio di cartoncino nero delle stesse dimensioni.
Ritagliare nel foglio di cartoncno un quadratino poco più grande della conchiglia.
Infine adagiare la conchiglia sulla lastra di vetro in corrispondenza del foro del cartoncino.
Il buio all'interno dello scatolo ci fornirà lo sfondo nero per le foto

Adesso Sandro mi tirerà le orecchie:
Perchè io dò consigli su come realizzare foto ma poi io posto pochissime foto
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8945 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 marzo 2007 : 21:59:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao Fabio,
mi hai proprio scambiato per un Cerbero, comunque il consiglio è molto interessante.
Le mie foto non sono granché, dovrei migliorarle ma purtroppo vado sempre di fretta, poi rivedo gli esemplari tutti sporchi e penso che una pulitina gliela potevo dare.
Per le foto che non posti in effetti con la fauna della Sicilia siamo un po' indietro eppure è molto interessante, con molti endemismi ed è conosciuta molto poco.
Tra poco ricomincerò ad uscire e posterò anche le foto degli habitat dove vivono le nostre amiche lumachine e così si può dare anche un'informazione aggiuntiva semplice ma molto utile.
ciao

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

pierlu
Utente Senior


Città: La Maddalena
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


1342 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 marzo 2007 : 00:02:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Sandro hai ragione ma nella foto qul dente si era creato nella parte scura del muro comunque riposto la foto se qualche moderatore la vuole sostituire per non avere troppe foto uguali e puo anche eliminare il post così non si crea confusione

Immagine:
Un altro Hygromiidae
43,37 KB
Spero vadi bene Ciao pierlu
Torna all'inizio della Pagina

Lepurisposu
Utente Senior


Città: Su Masu

Regione: Sardegna


1912 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 marzo 2007 : 15:04:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sembrerà una coincidenza ma proprio oggi ne ho trovato un' altra, questa volta non in giardino ma in un prato umido a poche decine di metri da un corso d'acqua, con vegetazione a Juncus acutus, Holoschoenus sp. e adibito saltuariamente a pascolo. 6 mm le dimensioni.


Immagine:
Un altro Hygromiidae
43,18 KB

Purtroppo però non ne ho rinvenuto vive, ma il biotopo di ritrovamento potrebbe già farci supporre a popolazioni non legate all' ambiente antropico?


àiri a pinta de caddaxu. pinnicadì linna crabaxu
Torna all'inizio della Pagina

Lepurisposu
Utente Senior


Città: Su Masu

Regione: Sardegna


1912 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2007 : 12:33:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti, è bastato cercarle e questo è il risultato: giardino di casa, sotto pietre, basi di piante, vasi..la più grande misura 13 mm, tutte rigorosamente BIANCHE,anche quando evidentemente morte da pochissimo (una era piena di larve di qualche necreofago) con labbro che presenta internamente un' ingrossamento..e la cosa più strana è che non ne ho trovato neppure una viva! Nè sotto le foglie, nè sul terriccio, ne sulle piante..



Immagine:
Un altro Hygromiidae
52,41 KB

Immagine:
Un altro Hygromiidae
49,7 KB

Immagine:
Un altro Hygromiidae
70,8 KB

cosa ne pensate?
un carissimo saluto a tutti,
Frantzì-Lèpurisposu

àiri a pinta de caddaxu. pinnicadì linna crabaxu
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8945 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2007 : 14:53:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Frantzì,
Piu foto vedo e più sono in confusione,tanto che le due grandi a destra mi sembrano diverse dalle altre.
Tu che le vedi direttamente noti una divesità di struttura nei gusci.
Monacha dovrebbe avere un aspetto quasi di cera, mentre Cernuella sl. un aspetto più calcareo.
Non è che sapendo ciò sapremo che specie hai trovato, ma avremo fatto un passetto in avanti.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11030 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2007 : 10:35:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
è che quella carena è abbastanza strana...

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8945 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2007 : 12:10:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti quella carena non è presente in nessuna delle specie che conosco,da similitudini con altre hygromiidae specialmente con C.caruanae si potrebbe ipotizzare Xerosecta (Xerosecta) cespitum arigonis (Schmidt, 1853), ma chi l'ha mai vista?
La specie è data per comune in Sardegna e non dovrebbe essere troppo difficile riuscire ad individuarla.


La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,44 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net